Gara 2 a Canegrate per il Cross per Tutti e per 2600 iscritti

La 3° edizione del “Roccolo Cross Country” sarà il teatro della seconda tappa del Cross per Tutti, in programma domenica 19 gennaio tra i campi e i boschi di Canegrate, nell’alto milanese. In casa dell’Atletica P.A.R. Canegrate si registra con soddisfazione il dato uscito dalle iscrizioni del giovedì: i pettorali degli atleti del circuito hanno superato quota 2600, ovvero 500 in più rispetto alla gara inaugurale di Cesano Maderno.

Ridisegnata e allungata la zona di partenza, il percorso sarà caratterizzato dalla presenza di due zone ben differenti: una piatta e dritta tra campi coltivati, l’altra molto nervosa e ondulata all’interno del bosco. Non mancheranno risultati a sorpresa a partire dalle ore 9.00 in via Terni

Nuova gara e nuovo parterre per gli aspiranti vincitori della prova “elite” maschile (ore 9.40). Assente il vincitore di gara 1 René Cuneaz, luci puntate due medagliati dei Campionati italiani. Ci sarà Andrea Astolfi (CUS Pro Patria Milano), bronzo nella maratona tricolore di Ravenna, e il suo compagno di squadra Filippo Dallù, terzo nelle siepi tra gli under 23. Pronto a dire la sua anche il triatleta Thomas Previtali (US Atl. Vedano), grande protagonista e secondo lo scorso anno. Attesi nel gruppo di testa anche il resto dei cussini milanesi con Edoardo Melloni, Alexis Canal Caceres e Dario Rognoni .

Parte senza una favorita d’obbligo, al momento, la gara femminile (ore 10.20), dove la sorpresa potrebbe venire dalla giovane junior al primo anno di categoria Sara Gandolfi (Atletica Gisa). La campionessa uscente della categoria Allieve è stata già terza a Cesano e stavolta potrebbe fare il colpaccio. Avversarie principali saranno le altre junior Susanna Marsigliani (Fanfulla) ed Erica Maculan (Cus Insubria).

Nella gara maschile under 20 (ore 10.50) ancora una volta il pronostico è per Marco Zanzottera (US Sangiorgese), che a Cesano ha allungato la sua striscia di imbattibilità con una volata perentoria. Proveranno a fermarlo i due fondisti della Nuova Atletica Astro Matteo Pintus e Lorenzo Cipriani, insieme ai triatleti Guglielmo Gilardi e Leonardo Cantù

Tra i Master over 50 (ore 9.00) è previsto il ritorno in gara dei due ex azzurri Paolo Donati (Ondaverde) e Massimo Martelli (Road Runners Club Milano), protagonisti da anni di sfide sempre appassionanti.

Start gare alle ore 9.00 con la prova senior master over 50, poi dalle ore 11.15 le categorie giovanili, con l’assegnazione del titolo di Campione provinciale per la categoria Ragazzi/e. 

Foto: Roberto Mandelli


Elenco iscrittihttps://www.fidal-lombardia.it/ris/6428.5.htm

 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Attualità Half Marathon Marathon Trail Triathlon Ultramaratona
C’è un regalo per te: Acea Run Rome The Marathon, corri con Runtoday.it – Leggi
Franca Fiacconi e le donne, intervista per Acea Run Rome The Marathon
Napoli City Half Marathon 2020: c’è Gianni Sasso, atleta Paralimpico come ‘motivatore’
Freelifenergy
L’IMPORTANZA DI ALIMENTAZIONE E INTEGRAZIONE POST ALLENAMENTO
Proaction presenta Life Raw Bar
Come allenarsi per dimagrire dopo le feste
Abbigliamento Accessori Calzature
World Athletics stabilisce nuove regole sulle scarpe da running
X-BIONIC® e DRYARN®: L’INNOVAZIONE VESTE GLI APPASSIONATI
BUON COMPLEANNO ADRENALINE! BROOKS INVITA I RUNNER A COSTRUIRE LA SCARPA DEL FUTURO
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video