Dryarn® festeggia 20 anni di innovazione e sport

Grande traguardo per Dryarn®, la microfibra più leggera al mondo, che festeggia 20 anni dal primo lancio sul mercato.

Vent’anni fa sul mercato non esisteva ancora un prodotto veramente performante. Poliestere e nylon erano le uniche alternative al cotone e alla lana ma nessuna di queste fibre, naturali o sintetiche, coniugava in sé le caratteristiche di termoregolazione, praticità e benessere che negli anni si sarebbero rivelate indispensabili nella realizzazione di capi sportswear.

Nel laboratorio di R&S di Aquafil nacque l’idea di provare a creare un filato che esaltasse le performance di uno sportivo garantendogli il massimo comfort. Partendo dal polipropilene utilizzato dalla divisione filo per pavimentazioni tessili di Aquafil, si lavorò per creare una microfibra che avesse in sé tutti i plus del polipropilene ma fosse al tempo stesso soffice, morbida ed impalpabile, così da diventare una seconda pelle piacevole all’indosso, fruibile nelle più diverse applicazioni dell’abbigliamento, dall’intimo allo sportivo al fashion…

Nel 1999 Aquafil lanciò per la prima volta Dryarn®, unica fibra sul mercato ad offrire tecnologia e comfort ad altissimi livelli, leggerezza, praticità, stabilità, termoregolazione, batteriostaticità.

Si trattò di una grande innovazione per il mondo del filato, per certi aspetti ancora fermo alle conquiste degli anni ’60, al poliestere e al Nylon. L’arrivo di Dryarn® era destinato a rappresentare un grande punto di svolta in questo mercato e sin da subito i grandi brand iniziano ad utilizzare questa eccezionale microfibra per creare collezioni dove qualità e tecnologia, modernità e comfort rappresentano i plus fondamentali.

I primi ad accorgersi delle possibilità offerte da Dryarn® furono i produttori delle linee sportswear. Running, moto, ciclismo, vela, sport alpini, golf, equitazione, oggi, dopo oltre 10 anni dal suo lancio, non c’è settore sportivo che, nel creare capi tecnici e tecnologici, non utilizzi Dryarn® per realizzare capi underwear e second layer.

In questi 20 anni molti atleti hanno testato Dryarn® nei loro allenamenti ed in gara riscontrando nella fibra caratteristiche uniche. I loro successi hanno costellato questi anni di importanti risultati e hanno permesso di raccontare la microfibra attraverso la voce di autorevoli protagonisti.

Ma non c’è solo sport nella storia di Dryarn® che vanta applicazioni dall’intimo all’outfit, nel medicale e persino nel food.

Il certificato di dermatologicamente testato (Università di Modena e Reggio Emilia – Dipartimento di Dermatologia), ottenuto nel 2007, fa di Dryarn® una fibra perfetta per un utilizzo sulla pelle anche in presenza di problemi allergici e di dermatiti da contatto. Ideale nell’underwear, Dryarn® è stato scelto anche per realizzare alcune linee di body per bambini, applicazione interessante proprio perché la pelle dei bambini è delicata e richiede capi che a contatto con la pelle non provochino rossori o allergie.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Attualità Half Marathon Marathon Trail Triathlon Ultramaratona
Doping, esito del ricorso per squalifica Alessio Guidi
SONDRE MOEN ALLA GENSAN GIULIETTA&ROMEO HALF MARATHON
Standard Chartered Hong Kong Marathon, annullata la prossima edizione
Freelifenergy
Proaction presenta Life Raw Bar
Come allenarsi per dimagrire dopo le feste
Periodizzazione dell’allenamento e gestione del periodo di off season, anche nell’alimentazione: ecco cosa devi sapere!
Abbigliamento Accessori Calzature
X-BIONIC® e DRYARN®: L’INNOVAZIONE VESTE GLI APPASSIONATI
BUON COMPLEANNO ADRENALINE! BROOKS INVITA I RUNNER A COSTRUIRE LA SCARPA DEL FUTURO
New Balance introduce la nuova piattaforma Fresh Foam X
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video