Atleta russa muore in allenamento: troppa fatica?

di Cesare Monetti

MOSCA – Si può morire di fatica? Forse sì, perché questo è quello che è emerso ed è stato dichiarato successivamente al decesso di Margarita Plavunova, atleta russa 25enne morta il 19 agosto scorso mentre stava ultimando il suo allenamento in pista. L’infausto evento è accaduto in un paese del distretto di Morshansky, 400km a sud est di Mosca, dove la ragazza si trovava per trascorrere qualche giorno di vacanza a casa della nonna.

Diversi testimoni hanno detto che la ragazza è caduta improvvisamente, anche i soccorsi chiamati con celerità sono stati vani. La ragazza, che faceva anche la modella, aveva intensificato parecchio i suoi allenamenti nell’ultimo periodo nella speranza di poter conseguire il tempo minimo nella sua specialità per poter essere convocata per i mondiali di Doha che si svolgeranno questo autunno. Le prime indiscrezioni dicono che la causa della morte potrebbe essere un’insufficienza cardiaca.

La giovane russa era una ostacolista di buon ma non eccelso livello, aveva un primato personale di 14”06 sui 100hs, crono lontano dagli standard per competere a livello mondiale (minimo 12”98) o sognare le Olimpiadi Tokyo 2020 (minimo 12”84), forse da qui lo sforzo eccessivo che ha causato la morte come evidenziano i media locali.

One Response

  1. guido monferrà 24/08/2019

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
Runbull, la nuova app per gli eventi virtuali, debutta alla Corritreviso
GLOBAL RUNNING DAY: BROOKS INVITA TUTTI I RUNNER A CORRERE IN UN MONDO UGUALE PER TUTTI
Runtoday è solidale al movimento “Black Lives Matter”
PROACTION PRESENTA: MAGNESIO E POTASSIO E RICARICA
A Milano ENERVIT viaggia veloce con GLOVO!
Voglia di dolce ma sano? Torta di carote e frutti esotici
FASE 2: Come dimagrire? Ripartiamo dalla prima colazione!
YOGA E PILATES: I BENEFICI PER I RUNNER
CORE STABILITY , PROPRIOCETTIVITA’ E TECNICA DI CORSA PER MIGLIORARE LA PRESTAZIONE
PROGETTO NEOFITI ACEA RUN ROME THE MARATHON MARZO 2021 – FISSA IL TUO OBIETTIVO
CORSA, BENESSERE E PRESTAZIONE
1^ Edizione Valtellina Vertical Tube Virtual Race by HOKA – COMPRESSPORT
Grande spettacolo al via l’11 giugno, Impossible Games: top Kenya vs top Norvegia
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
Abbigliamento Accessori Calzature
Sziols Sports Glasses presenta ‘KONA PRO’, il nuovo occhiale per il triathlon e i triatleti
Marco Olmo Collection: la linea running by CMP e Dryarn®
BV Sport presenta il suo team di ambassador 2020
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!