Il polacco Bartosz Gorczyca domina la prima tappa di Urzulei

Urzulei (NU) – E’ il grande favorito Bartosz Gorczyca ad aggiudicarsi la prima tappa del Sardinia Trail. L’atleta polacco ha percorso i 29,6 Km sul Supramonte di Urzulei in 02h19m38s, seguito dal belga Fabien Huby, con un distacco di 18m38s.

Gorczyca è stato il dominatore dell’edizione del 2018 della Ultratrack Supramonte Seaside che si corre sui sentieri del Supramonte di Baunei ed è uno dei grandi protagonisti internazionali di questa disciplina.
Ad avere la meglio tra le donne la polacca Ewa Majer, compagna di vita del vincitore di oggi, quarta assoluta con un tempo di 02h49m16s; seconda classificata sul podio delle donne, invece, la svizzera Ylenia Polti, con un distacco di 17m52s.
“Il Comune di Urzulei patrocinia questa importante manifestazione da alcuni anni  – spiega Ennio Arba sindaco del comune dell’Ogliastra – vogliamo che il territorio sia conosciuto dalla centinaia di appassionati dei sentieri  naturalistici e stiamo lavorando con tutti gli Enti regionali per avere dei percorsi sempre “indicati” per dare un supporto essenziale a questi viaggiatori-turisti.

Il Sardinia Trail come il Raduno Internazionale di Speleologia ospitato nel nostro comune il mese scorso sono due eventi di grandi richiamo internazionale che come amministrazione sosteniamo”.
L’inizio di questa edizione si è contraddistinta per il dominio assoluto degli atleti europei nel gradino più alto del podio maschile e femminile. Ma il Sardinia Trail ci ha abituato alle sorprese durante le fasi successive.
Primo fra gli italiani il sardo Flavio Cirronis che conclude la sua gara di oggi in 03h07m05s con un ritardo dal primo di 47m27s e conquistandosi una settima posizione nella classifica generale.

La prima giornata del Sardinia Trail è iniziata all’insegna del freddo, con una leggera foschia che pian piano è andata ad infittirsi, fino al sopraggiungere di un’intensa nebbia: tutto ciò non ha sicuramente impedito alla allegra carovana degli atleti di godersi a pieno il percorso di gara, con qualche risata per smorzare le fatiche tra una salita e l’altra.
Domani la seconda tappa, considerata la più dura: Ruinas (Arzana)-Desulo-Punta La Marmora-Ruinas (Arzana) – di 42 km.


Dichiarazione vincitore 1^ Tappa
Bartosz Gorczyca (POL):
 non è la prima volta che gareggio qui in Sardegna, ormai mi sono innamorato e anche oggi durante la tappa ho avuto modo di ammirare posti di una incredibile bellezza. Domani proverò a  conquistare Punta La Marmora per mantenere la prima posizione assoluta, anche se non sarà una impresa facile.
Ewa Majer (POL): Questa è la seconda gara a cui partecipo qui in Sardegna. Il supramonte di Urzulei gode di panorami davvero mozzafiato. Oggi non ho trovato enormi difficoltà sul percorso, ma sicuramente domani non sarà semplice.
La tappa di domani:
Tutti pronti per la seconda e penultima tappa, la più lunga e anche la più dura: Arzana-Desulo-Arzana. Partenza ore 08.00 dalla località Ruinas di Arzana.

Risultati 1^ Tappa generale
1° 01 Bartosz Gorczyca (POL) 02h19m38s
2° 17 Fabien Huby (BEL) in 02h38m16s a 18m38s
3° 28 Lino Polti (CHE) in 02h47m27s a 27m40s
4° 42 Ewa Majer (POL) in 02h49m16s a 29m38s prima donna
5° 03 Davide Vassalli (CHE) in 02h56m04s a 36m26s

Risultati 1^ Tappa Uomini
1° 01 Bartosz Gorczyca (POL) 02h19m38s
2° 17 Fabien Huby (BEL) in 02h38m16s a 18m38s
3° 28 Lino Polti (CHE) in 02h47m27s a 27m40s
4° 03 Davide Vassalli (CHE) in 02h56m04s a 36m26s
5° 05 Roberto Casavecchia (CHE) in 03h04m40s a 45m02s
6° 22 Flavio Cirronis (ITA) in 03h07m05s a 47m27s

Risultati 1^ Tappa DONNE
1^ 42 Ewa Majer (POL) in 02h49m16s
2^ 29 Ileneia Polti (CHE) in 03h07m08s a 17m52s
3^ 02 Patrizia Besomi (CHE) 03h13m42s a 24m26s

LA TAPPA DI DOMANI: 2^ TAPPA SABATO 18 MAGGIO
2^ tappa Arzana-Desulo-Arzana – LOC. RUINAS (ARZANA)
Km. 42,00 / dislivello + 1691 mt / dislivello – 1671 mt
ore 08,00 – Partenza seconda tappa Loc. Ruinas (Arzana)
ore 11,50 – Arrivo Loc. Ruinas (Arzana)

PERCORSO:

ARZANA: START SECONDA TAPPA
da Nuraghe Ruinas, Funtana Sa Salpa, Funtana e Seddau confine foresta Girgini Desulo.
DESULO: da Confine comune di Arzana, Su Toni de Girini, Arcu Guddetorgiu, Inter e gennai, Funtana Mennula Cara, Genna Orisa. 
ARZANA: da Genna Orisa, Punta La Marmora, Punta Florisa, Arcu Sa Turzi, Rio e Su Accu sino a Nuraghe Ruinas.

Info : www.sardiniatrail.com


Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
Eventi RunCzech, il calendario gare. I medici corrono gratuitamente
Acea Run Rome The Marathon: mostraci ‘La tua medaglia più forte’
A Brescia arrestato un runner. Troppo lento?
Coronavirus “Covid-19”: come rafforzare il sistema immunitario
Sport e caffeina vanno d’accordo?
Allenare il sistema immunitario
Benessere mentale: le strategie tra sport e omega-3
POTENZIAMENTO INDOOR A CIRCUITO E NON SOLO
RITMI GARA E INDICAZIONI ALLENAMENTO PER OGNI ESIGENZA E DISTANZA
ULTIME SETTIMANE DI RIFINITURA PRIMA DI ACEA RUN ROME THE MARATHON
Sabato 22 a Milano allenamento ‘Get Ready’ per Acea Run Rome The Marathon
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’1 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS del 22 e 23 febbraio
Abbigliamento Accessori Calzature
X-Bionic® lancia la linea running The Trick®
ASICS INNOVATION SUMMIT DIVENTA VIRTUALE PER CONOSCERE TRE SCARPE RIVOLUZIONARIE
X-Bionic® presenta la nuova linea running TWYCE®
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!