Milano Vs Roma: chi ha vinto la sfida di maratona? Io dico…

di Cesare Monetti

E’ finito il derby sull’asse Roma-Milano e senza addentrarci in populismi del tipo ‘Roma ladrona’ e ‘Milano paga le tasse’ è giusto tracciare un bilancio su questa domenica dalle mille emozioni con questa sfida a distanza.

Ma chi ha vinto la sfida? A mio avviso ha vinto Milano Marathon, per diversi motivi.

CRONO VINCITORI – Il crono di 2h04’24” del vincitore keniano Titus Ekiru è nientemeno che il primato sul suolo italiano in maratona, il 4° al mondo in questo 2019 fino ad ora. Battuto, e di un bel po’ il tempo vittoria di Roma Maratona di 2h08’37”.

Al femminile è ancora vittoria, seppur di poco, per Milano. Anche qui primato sul suolo italiano di 2h22’25” contro il 2h22’52” romano che sì questo è un gran tempo per entrambe le manifestazioni. Qualità atleti…vince Milano.

FINISHER TOTALI – Vince Roma nel computo totale è vero con 8.877 contro i 6.290 di Milano. Ma Roma è da bacchettare perchè con la sua politica e tanti malefatti organizzativi è riuscita a fare almeno 3mila persone in meno dell’anno scorso e scendere sotto le 10mila unità. Milano invece cresce di diverse centinaia e per la prima volta sale oltre il muro dei 6000 arrivati. Roma anni fa faceva 16.000 finisher, poi è andata sembre in calando. Quest’anno la mazzata finale. Roma crolla e perde tanti punti. Eppure, dicono, sia eterna e la città più bella del mondo. Dicevano…

CHARITY – A Milano con quasi 4000 squadre delle staffette iscritte (16.000 persone) e appoggiate alle tante onlus è stata superata la cifra di 1milione di euro raccolta per la beneficenza. Seconda città europea, in coda solo alla inarrivabile maratona di Londra. A Roma non mi sembra di aver letto di un progetto simile o anche minore.

TELEVISIONE – Milano in lieve differita con ben 3 ore su Sky Sport con tanta qualità dei suoi commentatori supportati ancor più da due personaggi di calibro quali Stefano Baldini e Lucilla Andreucci. Roma, gli anni scorsi sempre mandata in diretta tv Rai, ha goduto solo di pochi minuti in serata della domenica su Rai Sport.

EXPO – Personalmente ho visto quello di Milano e non quello di Roma quindi, lo ammetto, potrei essere di parte. Milano ha avuto il coraggio però di fare un passo avanti e alzare l’asticella cambiando il classico e ormai obsoleto Expo delle maratone. Promosso a pieni voti il nuovo progetto ‘Milano Running Festival’, ovvero una tre giorni dedicata alla corsa e allo sport con tanti personaggi, tante convention, tanti contenuti interessanti a tutti noi. Un nuovo modo per parlare di corsa, per attrarre gente, per ampliare gli orizzonti. A Roma credo sia andato in scenza il classico Expo.

LA DATA – Tante le polemiche sul fatto di avere nella stessa data due tra le maratone più importanti d’Italia. La verità è che anche distanziandole di una o due settimane i numeri sarebbero più o meno gli stessi. Sia da parte degli italiani che degli stranieri. Una scelta da parte dei runner andrebbe comunque fatta. Forse qualche ultramaratoneta abituato a fare maratone tutte le domeniche potrebbe fare doppietta o pochi altri, ma si tratterebbe di poche decine di persone, non di più. La verità che andrebbero messe una in autunno ed una in primavera, ma questo difficilmente accadrà almeno a breve, salvo colpi di scena.

Ci sarebbero tanti altri fattori che potrebbero influire sul giudizio, questi secondo me i più importanti. Poi potremmo parlare del prezzo, dei pettoali regalati pur di fare numeri, delle t-shirt del pacco gara, della città più o meno accogliente…ma si andrebbe in fattori anche soggettivi.

Secondo voi quale è stata la maratona migliore? Chi è promosso e chi bocciato?

3 Comments

  1. FLAVIO 09/04/2019
  2. Mario 09/04/2019
  3. Daniele 10/04/2019

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
Vacanze Romane #smart il nuovo evento di ‘Iovedodicorsa’
Eliud Kipchoge correrà la Virtual Lewa Safari Marathon Challenge per salvare gli animali
Morto Carlo Durante, atleta paralimpico dal curriculum straordinario
A Milano ENERVIT viaggia veloce con GLOVO!
Voglia di dolce ma sano? Torta di carote e frutti esotici
FASE 2: Come dimagrire? Ripartiamo dalla prima colazione!
Ripartenza, come calibrare le energie
CORE STABILITY , PROPRIOCETTIVITA’ E TECNICA DI CORSA PER MIGLIORARE LA PRESTAZIONE
PROGETTO NEOFITI ACEA RUN ROME THE MARATHON MARZO 2021 – FISSA IL TUO OBIETTIVO
CORSA, BENESSERE E PRESTAZIONE
GLI EFFETTI DELLA PANDEMIA SUI COMPORTAMENTI DEGLI SPORTIVI IN EUROPA
Grande spettacolo al via l’11 giugno, Impossible Games: top Kenya vs top Norvegia
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’1 MARZO
Abbigliamento Accessori Calzature
BV Sport presenta il suo team di ambassador 2020
Dryarn® per l’underwear tecnico – funzionale di Under Shield®
NEW BALANCE PRESENTA LA NUOVA COLLEZIONE FUELCELL CON IL MODELLO FUELCELL TC
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!