T-shirt e medaglia della 9^ Sarnico Lovere Run


Volano le iscrizioni, già superata la quota dei 2.400 pettorali

C’è l’hashtag ufficiale: #iosonosarnicolovere

Clicca QUI per vedere il video.

(Sarnico Bg) –  Non manca molto per la gara primaverile più amata, con un boom di iscrizioni che ha già superato le più rosee aspettative. L’unica con una distanza appetibile che permette di osare poco più della mezza maratona, 25,250km lungo le sponde bergamasche del lago d’Iseo. Unica anche e soprattutto grazie alla spettacolarità del suo percorso, un meraviglioso viaggio da Sarnico a Lovere capace di esaltare un panorama lungo un tragitto che normalmente viene percorso in auto senza lasciare tempo all’occhio di indugiare sugli scorci lacustri spesso spettacolari. Un tragitto panoramico che fa dimenticare ogni fatica, non è facile spiegarne lo splendore, per farlo bisogna viverlo.

LA T-SHIRT – Presentata la T-shirt che comporrà il pacco gara della Sarnico Lovere Run 2019. Grazie a New Balance, sponsor tecnico dell’evento, la t-shirt coniuga alla perfezione funzionalità e stile. Il tessuto liscio, estremamente morbido e con tecnologia per la dispersione del sudore offre le funzionalità ad alte performance senza rinunciare a un look contemporaneo, coadiuvato dai colori accesi voluti per la gara: fucsia per le donne, blu per gli uomini. Sul fronte è indicato #iosonosarnicolovere l’hashtag ufficiale per unirsi alla community di appassionati, da usare nelle foto e nei commenti.

LA MEDAGLIA – Mettersi la medaglia al collo. Questo è il momento più bello, quando passi sotto l’arco del traguardo e sai d’aver concluso la gara. La medaglia non solo ti definisce un “finisher” della gara, ma è un ricordo tangibile che si aggiunge a quello indelebile nella nostra memoria. La medaglia di quest’anno, con un forte richiamo del lago d’Iseo è realizzata in metallo pregiato da tenere insieme ai ricordi delle nostre imprese.

IL PERCORSO – Sarnico Lovere Run è unica nel suo genere perché si svolge sulla strada che costeggia il lago d’Iseo. Il tragitto è stato, infatti, pensato per esaltare la bellezza degli scorci lacustri della sponda bergamasca, che si susseguono rapidamente, sottolineando colori, vegetazione e fauna.
Un percorso pianeggiante che insieme al colore del lago, quello del cielo e delle montagne, la direzione del vento e l’increspatura delle acque, vi stupiranno, facendo del paesaggio offerto dalla Sarnico Lovere Run, un luogo quasi incantato per tutti i 26 km di gara.

ISCRIZIONI APERTE –  Le iscrizioni sono aperte fino alle ore 24.00 del 26 Aprile 2019 o al raggiungimento di 4.000 iscritti. La quota d’iscrizione, aumenterà in base al raggiungimento di una predeterminata soglia di iscritti (non su base temporale come in passato). Ad oggi risultano registrati più di 2400 partecipanti, il pettorale ancora per pochi è disponibile ad un costo di 34 euro con la fascia iscrizioni da 1.501 ai 2.500 pettorali. Successivamente sarà di 37 euro da 2.501 a 4.000 pettorali.

INFORMAZIONI E CONTATTI – http://www.sarnicolovere.it/it/| Facebook | Twitter InstagramYoutube

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Attualità Half Marathon Marathon Trail Triathlon Ultramaratona
Terre di Siena Ultramarathon: il 31 gennaio c’è il cambio tariffe. Svelato il pacco gara
Napoli City Half Marathon 2020: Video del Sindaco Luigi De Magistris
100 km delle Alpi, sarà l’ultima edizione?
Freelifenergy
Proaction presenta Life Raw Bar
Come allenarsi per dimagrire dopo le feste
Periodizzazione dell’allenamento e gestione del periodo di off season, anche nell’alimentazione: ecco cosa devi sapere!
Abbigliamento Accessori Calzature
BUON COMPLEANNO ADRENALINE! BROOKS INVITA I RUNNER A COSTRUIRE LA SCARPA DEL FUTURO
New Balance introduce la nuova piattaforma Fresh Foam X
X-BIONIC lancia la linea Invent, migliora la performance, offre compressione muscolare e termoregolazione
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video