La HUAWEI Romaostia al primo cancello – iscrizioni. 3200 atleti hanno gia’ prenotato il pettorale

 

 

Il 27 settembre primo step e primi postivi riscontri sulla partecipazione alla 45^ edizione in calendario il prossimo 10 marzo 2019

Iscrizioni aperte sul sito www.romaostia.it

 

Roma – Alle 24 del 27 settembre si è chiuso il primo “cancello” iscrizioni per acciuffare i primi pettorali della mezza maratona più partecipata d’Italia. 27 euro: questa la quota più bassa, uguale da tre anni. Sono 3200 gli atleti che già sono decisi a presentarsi il 10 marzo 2019 ai nastri di partenza.

 

Ben ottocento di questi previdenti atleti, pari al 25% del totale, sono iscritti con la tessera “RUNCARD” e questa credo sia la notizia più preoccupante per le società sportive della capitale, del Lazio e d’Italia.

 

La classifica delle tradizionali società laziali più numerose è: Podistica Solidarietà 207, Bancari Romani 181, Amatori Villa Pamphili 148 e LBM Sport 121. La somma degli iscritti delle quattro società è pari a 657, nettamente inferiore ai tesserati Runcard. Il fenomeno dovrà essere oggetto di profonde riflessioni e importanti iniziative per impedire la Runcardizzazione a breve della maggioranza dei podisti italiani, con gravissimo nocumento per tutte le associazioni sportive dilettantistiche, che hanno visto nell’organizzazione dell’attività dei propri tesserati, il motivo principale della loro esistenza e che hanno contribuito alla promozione dell’associazionismo sportivo, fenomeno che ha portato negli anni moltissimi ad avvicinarsi allo sport. Runcard, venduta ad un prezzo INFERIORE rispetto a quanto le società affiliate pagano il tesseramento alla stessa Federazione, di fatto fa concorrenza sleale non solo alle società appunto, ma, paradossalmente, anche a se stessa, visto che tantissimi di quelli tesserati fino allo scorso anno con una società, hanno spesso deciso di passare alla più economica runcard.

 

Degli atleti iscritti è ormai tradizione, a ogni scadenza, riportare la lista dei migliori tempi, maschili e femminili, allo scopo principale di far verificare alla nostra utenza il fiscale impegno, nell’attribuzione dei pettorali ai partecipanti. Alla data odierna non sono molti gli atleti di grande spessore agonistico già iscritti, in ogni caso 31 atleti sotto l’ora e venti e 65 under un’ora e ventiquattro minuti, non è cosa da poco.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
Vacanze Romane #smart il nuovo evento di ‘Iovedodicorsa’
Eliud Kipchoge correrà la Virtual Lewa Safari Marathon Challenge per salvare gli animali
Morto Carlo Durante, atleta paralimpico dal curriculum straordinario
A Milano ENERVIT viaggia veloce con GLOVO!
Voglia di dolce ma sano? Torta di carote e frutti esotici
FASE 2: Come dimagrire? Ripartiamo dalla prima colazione!
Ripartenza, come calibrare le energie
PROGETTO NEOFITI ACEA RUN ROME THE MARATHON MARZO 2021 – FISSA IL TUO OBIETTIVO
CORSA, BENESSERE E PRESTAZIONE
GLI EFFETTI DELLA PANDEMIA SUI COMPORTAMENTI DEGLI SPORTIVI IN EUROPA
Huawei RomaOstia e gli allenamenti online stasera ospite Stefano Baldini
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’1 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS del 22 e 23 febbraio
Abbigliamento Accessori Calzature
Dryarn® per l’underwear tecnico – funzionale di Under Shield®
NEW BALANCE PRESENTA LA NUOVA COLLEZIONE FUELCELL CON IL MODELLO FUELCELL TC
SCARPA® ACCELERA SUL TRAIL RUNNING: MARCO DE GASPERI NUOVO BRAND MANAGER
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!