Alla scoperta dei percorsi della Sorrento Positano

La novità dei ‘traguardi volanti’ al 21,097km e al 50km.

Si aggiungono alla Ultra Marathon 54km e La Panoramica 27km due traguardi volanti per chi vuole fare il tempo sulla distanza di mezza maratona 21,097km e sui 50km.

SORRENTO – Domenica 2 dicembre 2018 si terrà la decima edizione della Sorrento Positano, gara con una buona tradizione dettata da nove edizioni vissute alle spalle e due percorsi rinnovati inaugurati nel 2017 con la neo organizzazione da parte di Asd Napoli Running. La corsa partenopea prevede un percorso Ultra Marathon da 54km ed uno da 27km, chiamato La Panoramica. Entrambe le gare partiranno, e si concluderanno in piazza Lauro, a Sorrento, dove si correrà anche, a partire dalle ore 9:30, la Family Run di 2km riservata a famiglia e bambini.

LA NOVITA’ – La novità per il 2017 sono due traguardi volanti. Verranno posizionati due tappeti di rilevamento al km 21,0975, Gran Premio Nastro Verde, e al km 50, il Trofeo della Costiera, e saranno stilate quindi anche queste due classifiche con premi per i primi tre di ciascuna gara. Per accedere a queste classifiche l’atleta dovrà in ogni caso terminare la gara giungendo al traguardo finale di Sorrento.

Il responsabile dei percorsi Alfredo Varriale ci spiega tutti i dettagli

I PERCORSI – Scopriamo, quindi, con l’aiuto del responsabile del percorso Alfredo Varriale, i percorsi dell’Ultra Marathon, che partirà alle ore 7:00, e de La Panoramica, la cui partenza verrà data alle 9:00. “Quelli della Sorrento Positano saranno due percorsi piuttosto impegnativi – spiega il responsabile dei percorsi – e caratterizzati da un buon dislivello, ma la fatica sarà senza dubbio mitigata dagli splendidi scorci paesaggistici che si pareranno di fronte agli atleti. La partenza di entrambe le gare avverrà dal cuore di Sorrento e prevedrà un primo chilometro pianeggiante all’interno del centro cittadino nella bella zona pedonale di Corso Italia.”

Percorso 57km

Dal 1° al 7° km una leggera salita accompagnerà gli atleti al centro di Massa Lubrense. Da qui inizieranno i 10 chilometri duri, ma anche i più belli, di tutta la gara, ovvero fino a Sant’Agata sui Due Golfi, la frazione di Massa Lubrense che sorge alle pendici dei Monti Lattari tra i golfi di Napoli e di Salerno.
Al 17° km circa la Panoramica 27km tornerà indietro in direzione di Sorrento su un percorso per lo più in discesa, mentre l’Ultra Marathon proseguirà, su una strada tecnica, piena di curve e in salita per 2 km abbastanza tosti e poi 4 km fino al bivio di San Pietro. A questo punto gli atleti saranno a circa 8 chilometri da Positano: “Otto chilometri con la splendida vista sulla baia di Jeranto e sul Parco Marino di Punta Campanella che porteranno i corridori in discesa fin quasi a tuffarsi nel mare.

Percorso 27km

Dal 29°km ci saranno circa altri 2 km di salita fino al 31° km dove ci sarà il giro di boa sopra Positano”.
A questo punto il ritorno è tutto da godere, con panorama mozzafiato e passaggi nei paesi con quel tifo che proprio serve quando si è stanchi. Dal 43°km i corridori possono sciogliere le gambe perché avranno 10 km tutti in discesa”

Per visualizzare le cartine dei due percorsi della Sorrento Positano , comprensive del dislivello e dei punti di maggior interesse, clicca QUI.

 

ISCRIZIONI SORRENTO POSITANO 2018 – Iscrizioni aperte, partecipare all’Ultra Marathon 54k avrà un costo di 40,00 euro, mentre il pettorale de La Panoramica avrà un costo di 25,00 euro.

Per iscrversi ad una delle due gare della Sorrento Positano, clicca QUI.
Informazioni: www.napolirunning.com
Contatti: info@napolirunning.com

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
RINVIO Chia Sport Week 2020 al secondo semestre dell’anno
LA LEZIONE CHE NON IMPAREREMO…
Jogging: Sì, il Viminale conferma. Ecco il testo
Coronavirus “Covid-19”: come rafforzare il sistema immunitario
Sport e caffeina vanno d’accordo?
Allenare il sistema immunitario
Benessere mentale: le strategie tra sport e omega-3
RITMI GARA E INDICAZIONI ALLENAMENTO PER OGNI ESIGENZA E DISTANZA
ULTIME SETTIMANE DI RIFINITURA PRIMA DI ACEA RUN ROME THE MARATHON
Sabato 22 a Milano allenamento ‘Get Ready’ per Acea Run Rome The Marathon
UNA MEZZA MARATONA DA RECORD PER LA PRIMAVERA
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’1 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS del 22 e 23 febbraio
Abbigliamento Accessori Calzature
ASICS INNOVATION SUMMIT DIVENTA VIRTUALE PER CONOSCERE TRE SCARPE RIVOLUZIONARIE
X-Bionic® presenta la nuova linea running TWYCE®
Smart Working e Home Workout, prenditi cura delle tue gambe
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!