Simone Paredi, allenatore della squadra A Nazionale Sci di Fondo Femminile è 4° con il Team Affari&Sport alla Monza Resegone

Nella magica notte di sabato 23 giugno, la squadra A di Affari&Sport, composta da Giovanni Paris, Giovanni Giudici e Simone Paredi ha ottenuto un grandissimo risultato, chiudendo la gara in  03h21’38” piazzandosi in 4° posizione, appena giù dal podio. Con questa prestazione hanno migliorato di quasi un minuto il già ottimo risultato del 2017, quando terminarono in 03h22’18”, nella terna al posto di Paris c’era Tito Tiberti. Un risultato che vale doppio, visto che la coppia Paredi/Giudici, già Team Affari&Sport a fine maggio per la Monza-Montevecchia Trail, sommando il risultato di sabato sera, si aggiudica il 2° posto nella  speciale classifica combinata delle due gare.

Risultati straordinari che premiano mesi di allenamento e confermano quando Affari&Sport sia sempre e più di sempre presente nel mondo del running e in prima linea con i grandi campioni che sostiene.

IL CT DELLA NAZIONALE – Insieme a Giovanni Paris e Giovanni Giudici, la terna vincente team Affari&Sport Squadra A si completa con Simone Paredi, già allenatore del CS Esercito oggi lo è anche della Nazionale azzurra di sci di fondo femminile: a lui il difficile compito di rilanciare la squadra femminile di Coppa del Mondo. Un passato da campione con una carriera di successo con tante medaglie soprattutto nelle marathon di fondo e nello skiroll.

Queste le sue parole affidate ai social ancora con l’adrenalina della gara in corpo: “…58^ Monza Resegone…42Km e 1000mD+…4º squadra classificata…come sempre un emozione e esperienza unica…correre nel buio della notte tra due ali di folla per tutta la Brianza e raggiungere la Capanna ti lascia veramente il segno…poteva andare anche meglio ma sono fiero dei miei due compagni @ziotop @gioacht…ringrazio anche chi crede in noi @michelececotti @affari_sport , chi ci ha assistito in questo percorso @beppefrige…ma soprattutto a te che hai provato più emozione di me per quest’anno @robic89”.

Mentre questo il pensiero del bresciano Giovanni Paris: “In un anno di nuove esperienze sportive capita a fagiolo la 58^ #MonzaResegone. Una gara senza dubbio atipica: una cronometro a squadre di tre elementi corsa in notturna con 32 km quasi piani e 8 km finali in salita per circa 1000 m+. In atmosfera unica, un evento sentito e vissuto dall’intera Brianza con migliaia di persone sul percorso a tifare fino a tarda notte il passaggio di quasi novecento concorrenti. Non amo correre staffette o in squadra per paura di non essere all’altezza dei compagni (in particolare se non li conosco e non sono cari amici) ma questa volta mi è andata bene di poter conoscere a condividere questo evento con due ottimi compagni. Grazie a Giovanni Giudici e Simone NiNi Paredi, a Tito Tiberti al quale ho fatto da riserva e che mi ha dato la possibilità di farla, e a Affari&sport di Michele Cecotti”.

IL PREMIO PER TUTTI – In Brianza è ormai leggendaria la Monza-Resegone, giunta quest’anno alla sua 58° edizione, con i suoi partner vuole essere sempre più vicina ai partecipanti, infatti quest’anno per tutti i finisher, portando il pettorale in uno dei due negozi Affari&Sport di Villasanta o Lecco, verrà consegnato uno speciale Gilet tecnico a ricordo di questa gara unica nel suo genere che lascia il segno in chi la corre.

Monza-Resegone lascia il segno perché complessa, è una gara a squadre e l’affiatamento deve essere impeccabile, una gara in notturna, su un percorso molto particolare e tecnico, con una logistica che farebbe impazzire anche una multinazionale. Proprio per affiancare gli atleti e aiutarli ad affrontare questa gara a mente libera, per  tutta la giornata di sabato, e fino alla partenza dell’ultima squadra, Affari&Sport era presente in Piazza dell’Arengario, in zona partenza, con il proprio stand insieme a tecnici preparatori, diventando così un punto di riferimento e di supporto molto importante.

Anche grazie al supporto dello stand Affari&Sport la terna poi quarta classificata è potuta così partire serena e affrontare il percorso concentrandosi sulle proprie sensazioni, godendo dell’impeccabile organizzazione e dell’emozionante calore della Brianza che ha accolto con tifo da stadio il passaggio degli atleti.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
Runbull, la nuova app per gli eventi virtuali, debutta alla Corritreviso
GLOBAL RUNNING DAY: BROOKS INVITA TUTTI I RUNNER A CORRERE IN UN MONDO UGUALE PER TUTTI
Runtoday è solidale al movimento “Black Lives Matter”
PROACTION PRESENTA: MAGNESIO E POTASSIO E RICARICA
A Milano ENERVIT viaggia veloce con GLOVO!
Voglia di dolce ma sano? Torta di carote e frutti esotici
FASE 2: Come dimagrire? Ripartiamo dalla prima colazione!
YOGA E PILATES: I BENEFICI PER I RUNNER
CORE STABILITY , PROPRIOCETTIVITA’ E TECNICA DI CORSA PER MIGLIORARE LA PRESTAZIONE
PROGETTO NEOFITI ACEA RUN ROME THE MARATHON MARZO 2021 – FISSA IL TUO OBIETTIVO
CORSA, BENESSERE E PRESTAZIONE
1^ Edizione Valtellina Vertical Tube Virtual Race by HOKA – COMPRESSPORT
Grande spettacolo al via l’11 giugno, Impossible Games: top Kenya vs top Norvegia
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
Abbigliamento Accessori Calzature
Sziols Sports Glasses presenta ‘KONA PRO’, il nuovo occhiale per il triathlon e i triatleti
Marco Olmo Collection: la linea running by CMP e Dryarn®
BV Sport presenta il suo team di ambassador 2020
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!