Red Bull K3: è record storico in vetta al Rocciamelone

Con un tempo di 1 ora e 58 minuti lo svizzero Martin Anthamatten è il primo uomo ad aver raggiunto la cima in meno di due ore, davanti a Remi Bonnet e Maguet Nadir. Nella gara femminile è l’italiana Camilla Magliano a salire sul primo gradino del podio.

Edizione dei record per il Red Bull K3 che ha preso il via dal centro storico di Susa e ha portato oltre 400 runner alla conquista del Rocciamelone (3538 metri di altezza), su percorso di 9,7 km e un dislivello di 3036 metri.

La sfida di “triplo chilometro verticale”, inserita per il primo anno nel circuito mondiale Vertical Kilometer World Circuit, ha visto un boom di iscrizioni e un tempo leggendario nella scalata della montagna piemontese.

A superare il risultato ottenuto nel 2015 da Remi Bonnet, quest’anno secondo classificato con la sua miglior prestazione di 2:00:30, lo svizzero Martin Anthamatten che, alla sua prima partecipazione, ha tagliato il traguardo in 1:58:53, diventando il primo uomo ad aver raggiunto la vetta in meno di due ore.

Terzo classificato il valdostano Maguet Nadir (2:05:24), sci alpinista poco più che ventenne, tra i favoriti dopo la vittoria del Kilometer Vertical de Fully dello scorso anno.

In campo femminile, sul primo gradino del podio la torinese Camilla Magliano (2:29:36), che inaugura con una vittoria la sua prima presenza al Red Bull K3. Al secondo e terzo posto, rispettivamente la svizzera Kreuzer Victoria (2:31:38) e la spagnola Maite Maiora (2:33:03).

“Questa quarta edizione ci ha portato grandi soddisfazioni a partire dal sorprendente numero di atleti pronti ad affrontare un percorso tra i più difficili a livello internazionale – il commento di Maurizio Scilla uno degli organizzatori dell’evento – a rendere ancora più speciale la giornata, il nuovo primato assoluto che stupisce tutta la valle e che scrive una nuova pagina sulla cima del Rocciamelone”.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Attualità Half Marathon Marathon Trail Triathlon Ultramaratona
Tokyo Marathon 2020, una ricca lista di atleti élite al via
E’ record mondiale donne per la RAS AL KHAIMAH HALF MARATHON. Praticamente un uomo…
Acea Run Rome The Marathon, siamo a 10.000 iscritti. Primo traguardo raggiunto
Freelifenergy
Benessere mentale: le strategie tra sport e omega-3
L’IMPORTANZA DI ALIMENTAZIONE E INTEGRAZIONE POST ALLENAMENTO
Proaction presenta Life Raw Bar
Abbigliamento Accessori Calzature
World Athletics stabilisce nuove regole sulle scarpe da running
X-BIONIC® e DRYARN®: L’INNOVAZIONE VESTE GLI APPASSIONATI
BUON COMPLEANNO ADRENALINE! BROOKS INVITA I RUNNER A COSTRUIRE LA SCARPA DEL FUTURO
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video