“RE GIORGIO CALCATERRA” ALLA IVARS TRE CAMPANILI HALF MARATHON

Per il quarto anno tra i mille atleti al via ci sarà anche Giorgio Calcaterra, fresco vincitore del Magraid 2017. Con lui abbiamo parlato del percorso, duro, ma adatto a tutti, e della Mezza d’Italia, che si correrà a fine ottobre. Il punto di forza della 21k offroad di Vestone? “L’organizzazione, capace di trasformare la gara in una vera e propria festa dello sport!”, parola di Re Giorgio.

VESTONE – Tre volte campione del Mondo di Ultra Maratona, dodici volte consecutive vincitore della 100km del Passatore, primatista mondiale alla Wings for Life 2016 con 88,44k e finisher in più di mille gare, tra asfalto e sterrato: lui è Giorgio Calcaterra, il moderno mito del podismo italiano. Lo abbiamo intervistato a pochi giorni dalla sua ultima impresa, la vittoria al Magraid 2017: abbiamo parlato di Ivars Tre Campanili, ma anche de ‘La Mezza di Imola” la gara da lui ideata…

Giorgio, sarai presente anche quest’anno alla IVARS Tre Campanili Half Marathon, nonostante il percorso non sia propriamente adatto alle tue caratteristiche ‘stradaiole’…

“In effetti – racconta Giorgio – salite, discese e sterrato non sono propriamente il mio terreno, ma sì, sarò a Vestone anche quest’anno e per il quarto anno. Mi piace il percorso, proprio perché è particolare, diverso dai miei soliti, ma devo dire che ad avermi conquistato sono stati soprattutto la professionalità e la passione degli organizzatori che sanno trasformare questa 21k in una vera e propria festa!”

Abbiamo, quindi, chiesto a Giorgio di raccontarci il percorso di questa gara, considerato da tutti molto affascinante, ma dai più anche estremamente difficile: “Il percorso della IVARS Tre Campanili è assolutamente per tutti – spiega l’atleta romano – nonostante sia effettivamente impegnativo. Chi viene dal mondo della strada e della pianura dovrà prenderlo con maggior tranquillità, ma ritengo che nessuno dovrebbe rinunciare a correre una gara di questo genere per paura di non farcela!”

Spesso in gare up&down, quando si arriva sulla sommità il più è fatto. Qui, alla IVARS Tre Campanili, invece, inizia la discesa… e che discesa! “Si tratta senza dubbio di una discesa ripida, tecnica e tracciata non sul ‘solito’ asfalto – precisa Giorgio – quindi non ci si può buttare a capofitto. Ma, detto questo, si tratta anche in questo caso di una discesa fattibilissima…basta affrontarla con la testa!”

A differenza di altri atleti, Giorgio è un podista che non disdegna né l’asfalto né l’offroad. Perché? “Chi corre su asfalto lo fa con il Gps sempre sott’occhio… controlliamo la media ogni chilometro, facciamo calcoli e valutazioni… inutile fare lo stesso nel trail. Per questo motivo – prosegue – amo correre anche offroad, per poter gareggiare con un po’ più serenità, magari perdendomi ogni tanto nei panorami montani… perché, in effetti, un trail, o una corsa in montagna, sono più un viaggio, che una gara tout court…

Lasciamo Giorgio al suo allenamento, ma non prima di avergli estorto qualche informazione su ‘La Mezza d’Italia, la half Marathon che si correrà il 29 ottobre all’interno dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari e fortemente voluta dal campione romano: “ La Mezza d’Italia che ha percorsi da 21km ma anche 10km e 5km – spiega – è il pretesto per poter vivere una giornata di festa ed amicizia. Sarà la prima 21km competitiva interamente tracciata all’interno di un Autodromo, con le zone Pit Stop che accoglieranno i ristori. Ci aspettiamo che la giornata sia una vera e propria festa dello sport e dell’amicizia.”

Guarda QUI lo spot di Giorgio Calcaterra sulla IVARS Tre Campanili Half Marathon 2017.

ATTENZIONE AL CAMBIO TARIFFA – Nel frattempo proseguono speditamente le iscrizioni che, fino a venerdì 23 giugno, avranno un costo di soli 25,00 euro, per poi passare a 28,00 euro da sabato 24 a giovedì 29 giugno ed a 32,00 euro fino a sabato primo luglio. Per iscriverti alla IVARS Tre Campanili Half Marathon clicca QUI e scopri tutte le modalità d’iscrizione sia per la 21k competitiva che per la non competitiva.

PERCORSO – Visualizza QUI il bellissimo percorso della IVARS Tre Campanili Half Marathon.

ACCOMODATION – Scopri QUI tutte le attività ricettive convenzionate con la 21k di Vestone.

INFORMAZIONI – www.trecampanili.it

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
Una maratona a staffetta in squadra con Kipchoge o Bekele? Ora puoi, ecco come
LA BELLUNO-FELTRE RUN SI FERMA: ARRIVEDERCI AL 3 OTTOBRE 2021
GLOBAL RUNNING DAY: BROOKS VIRTUAL 5 KM
PROACTION PRESENTA: MAGNESIO E POTASSIO E RICARICA
A Milano ENERVIT viaggia veloce con GLOVO!
Voglia di dolce ma sano? Torta di carote e frutti esotici
FASE 2: Come dimagrire? Ripartiamo dalla prima colazione!
YOGA E PILATES: I BENEFICI PER I RUNNER
CORE STABILITY , PROPRIOCETTIVITA’ E TECNICA DI CORSA PER MIGLIORARE LA PRESTAZIONE
PROGETTO NEOFITI ACEA RUN ROME THE MARATHON MARZO 2021 – FISSA IL TUO OBIETTIVO
CORSA, BENESSERE E PRESTAZIONE
1^ Edizione Valtellina Vertical Tube Virtual Race by HOKA – COMPRESSPORT
Grande spettacolo al via l’11 giugno, Impossible Games: top Kenya vs top Norvegia
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
Abbigliamento Accessori Calzature
BV Sport presenta il suo team di ambassador 2020
Dryarn® per l’underwear tecnico – funzionale di Under Shield®
NEW BALANCE PRESENTA LA NUOVA COLLEZIONE FUELCELL CON IL MODELLO FUELCELL TC
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!