Sandali rotti, gonna lunga: Maria Lorena è campionessa di Trail

Gps dalle mille inutili funzioni, materiali ipertecnici, schede d’allenamento provate e riprovate, mental coach, scarpe super leggere e con mega grip. E ci illudiamo di essere eroi, campioni dalle prestazioni eccellenti, i migliori in circolazione. Finché non arriva lei, la 22enne messicana Maria Lorena Ramirez della tribù dei ‘Tarahumara’, o ‘Raramuri’ che in questi giorni ha vinto a Puebla l’Ultra Trail ‘Cerro Rojo’da 50km in 7h03’,  guadagnando pure 300 euro, 6000 pesos.

In 500 al via da ben 12 Nazioni, ma a tagliare per prima il traguardo è stata lei. Una campionessa? A suo modo sì, però quel che colpisce che il suo risultato l’ha ottenuto correndo in gonna lunga e con un paio di sandali ‘caserecci’ dalla suola in gomma. In mano per tutta la gara semplicemente una bottiglietta d’acqua. Niente gel o maltodestrine, niente barrette energetiche, solo tanta forza fisica che le arriva da una vita non certo facile, fatta di decine di chilometri quotidiani necessari a seguire e far pascolare le sue capre.

Intanto per presentarsi al via ha dovuto affrontare un viaggio a piedi di due giorni più qualche ora di auto grazie ad un provvidenziale autostop fatto ad un altro atleta che stava andando alla stessa competizione. Nel 2016 Maria andò sul podio, seconda, alla 100km dell’Ultra Trail ‘Caballo Blanco’ e c’è da giurare che non sarà questa l’ultima volta che sentiremo parlare di lei.

Se solo quest’atleta potesse venire in Europa o in Italia a gareggiare in qualche trail così come magari altri forti atleti, magari nepalesi, in circolazione, la sfida con i nostri atleti-trail abituati ad ogni comodità sarebbe davvero interessante.

2 Comments

  1. Massimo 23/05/2017
  2. Di nucci 23/05/2017

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Attualità Half Marathon Marathon Trail Triathlon Ultramaratona
C’è un regalo per te: Acea Run Rome The Marathon, corri con Runtoday.it – Leggi
Franca Fiacconi e le donne, intervista per Acea Run Rome The Marathon
Napoli City Half Marathon 2020: c’è Gianni Sasso, atleta Paralimpico come ‘motivatore’
Freelifenergy
L’IMPORTANZA DI ALIMENTAZIONE E INTEGRAZIONE POST ALLENAMENTO
Proaction presenta Life Raw Bar
Come allenarsi per dimagrire dopo le feste
Abbigliamento Accessori Calzature
World Athletics stabilisce nuove regole sulle scarpe da running
X-BIONIC® e DRYARN®: L’INNOVAZIONE VESTE GLI APPASSIONATI
BUON COMPLEANNO ADRENALINE! BROOKS INVITA I RUNNER A COSTRUIRE LA SCARPA DEL FUTURO
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video