RDS Breakfast Run Levissima: il mattino ha l’oro in bocca

Dopo l’importante successo dello scorso anno, ritorna il tour di RDS Breakfast Run Levissima, organizzato da RCS Active Team: stesso format del 2016 con partenza fissata alle 5.45, per godersi le prime luci dell’alba e per riappropriarsi della città quando la maggior parte delle persone dorme ancora e le auto non hanno ancora monopolizzato il centro cittadino.

Un percorso di 5 km per un risveglio muscolare unico nel suo genere, da vivere nei centri storici di alcune delle città più belle d’Italia, che culmina in una colazione sana e nutriente al Breakfast Village, prima di ritornare a immergersi nella routine quotidiana.

Sette le città che, da maggio a luglio, vivranno un’alba particolare: 19 maggio Trento; 26 maggio Roma; 9 giugno Venezia; 16 giugno Milano; 23 giugno Torino; 30 giugno Verona e 8 luglio Bormio. Tutte tappe fissate al venerdì tranne l’ultima, quella di Bormio, prevista il sabato.
Rispetto allo scorso anno ci sarà dunque una tappa in più, con 4 città confermate (Trento, Milano, Torino e Verona), e 3 new entry (Roma, Venezia e Bormio).

Prestigiosa la lista di Partner che si affiancano ai naming sponsor RDS eLevissima: Lavazza, Hero e Meritene, che metteranno a disposizione i propri prodotti – caffè, barrette multicereali e integratori – per offrire un’ abbondante colazione di qualità a tutti i partecipanti.

“Breakfast Run è stata una felice intuizione che abbiamo avuto lo scorso anno. Poteva sembrare un azzardo organizzare una corsa alle 5.45 del mattino in un contesto urbano, dove i ritmi di vita sono già piuttosto serrati e invece è stato proprio questo aspetto a fare la differenza, perché ci sono tante persone che vogliono riscoprire le strade della propria città in maniera diversa, il tutto con la consapevolezza e la voglia di fare qualcosa per il proprio benessere fisico. Il riscontro da parte dei partecipanti e dei Partner è stato molto positivo e incoraggiante, proprio per questo motivo abbiamo deciso di rilanciare questo format aggiungendo anche una settima tappa.” Ha dichiarato Andrea Trabuio, Responsabile Mass Events di RCS Sport – RCS Active Team.

“L’esperienza positiva dell’anno scorso, la community social che si è generata tappa dopo tappa ed il nostro ruolo di attivare e coinvolgere le persone nella prima parte della giornata, attraverso sport, divertimento e musica  in un format di engagement innovativo – dichiara Massimiliano Montefusco General Manager RDSci fa proseguire nella partnership, oramai consolidata,  di questa iniziativa con RCS Sport, che durante la recente Milano Marathon ci ha permesso di presentare al meglio il nostro format “RDS music marathon” che unisce musica live, band – cantanti al 100% di Grandi Successi, intrattenendo gli oltre 60.000 presenti in 8 punti del circuito”.

“Come acqua minerale degli Everyday Climbers, Levissima incontra con entusiasmo il mondo del running e tutti i suoi appassionati – afferma Stefano Marini, Business Unit Italia Director del Gruppo Sanpellegrino –. Inseguire i propri piccoli o grandi obiettivi giorno dopo giorno, rialzarsi dopo una caduta, guardare fisso la cima fino a conquistare la vetta: questi i valori di coloro che noi chiamiamo Everyday Climbers e queste le caratteristiche di un vero runner. Proprio per queste affinità siamo felici di sostenere con la purezza dell’acqua minerale Levissima la sete di conquista di tutti coloro che parteciperanno alle diverse tappe della RDS Breakfast Run”.

Anche nel 2017, ci saranno i consigli di Felicina Biorci, Biologa Nutrizionista e membro del comitato scientifico di SANIS – Scuola di Nutrizione e Integrazione nello sport. Durante tutte le tappe i nutrizionisti di SANIS daranno i giusti consigli su come adottare una corretta alimentazione nella pratica sportiva.

Un format all’insegna della corsa e del benessere, ma senza dimenticare la solidarietà sarà “Sport senza Frontiere” il Charity Partner unico di Breakfast Run (http://www.sportsenzafrontiere.it). L’associazione riceverà una donazione di 1€ per ogni iscritto, ma al momento dell’iscrizione chi lo vorrà potrà anche fare una donazione maggiore.

Le iscrizioni sono già aperte sul sito breakfastrun.it e il costo dell’iscrizione è di 14 euro, che salirà a 16 qualora ci si voglia iscrivere nelle 24 ore che precedono l’evento.

Info e iscrizioni: www.breakfastrun.it

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
VE LO DICO IO CHI SONO I RUNNER: 1500 MASCHERINE DONATE, BENESSERE, BENEFICENZA, PORTATORI SANI DI ECONOMIA TURISTICA E FELICITA’
Bandiera bianca per la ColleMar-athon: la Maratona dei Valori è ufficialmente annullata
Stop Fidal, niente gare fino al 31 maggio. E le gare riprogrammate?
Coronavirus “Covid-19”: come rafforzare il sistema immunitario
Sport e caffeina vanno d’accordo?
Allenare il sistema immunitario
Benessere mentale: le strategie tra sport e omega-3
RITMI GARA E INDICAZIONI ALLENAMENTO PER OGNI ESIGENZA E DISTANZA
ULTIME SETTIMANE DI RIFINITURA PRIMA DI ACEA RUN ROME THE MARATHON
Sabato 22 a Milano allenamento ‘Get Ready’ per Acea Run Rome The Marathon
UNA MEZZA MARATONA DA RECORD PER LA PRIMAVERA
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’1 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS del 22 e 23 febbraio
Abbigliamento Accessori Calzature
Smart Working e Home Workout, prenditi cura delle tue gambe
Collezione SS 2020: Dryarn® per l’abbigliamento tecnico compressivo di Oxyburn
Skyrise, la nuova Mizuno per una corsa fluttuante
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!