DUEROCCHE, DI CORSA VERSO IL MONTE BIANCO

L’evento trevigiano del 25 aprile sarà valido come prova di qualificazione per la celebre gara di Ultra-Trail tra le vette più alte d’Europa. Domenica 12 marzo, con partenza da Cornuda, “Corro ma non tremo”, trail autogestito con raccolta di fondi per le popolazioni terremotate del Centro Italia    

Cornuda (Treviso), 8 marzo 2017 – Di corsa verso il Monte Bianco, ma passando per le colline trevigiane. L’edizione 2017 della Duerocche, classico evento del 25 aprile, sarà valida come prova di qualificazione per l’Ultra-Trail du Mont-Blanc, la gara in ambiente naturale più prestigiosa al mondo. L’appuntamento che ogni anno, a cavallo tra agosto e settembre, porta migliaia di appassionati a sfidare le montagne più alte e spettacolari d’Europa.

La partecipazione alla prova trail sui 48 chilometri della Duerocche frutterà ad ogni atleta due punti, che concorreranno a determinare il punteggio necessario per partecipare a tre gare inserite nel programma del celebre UTMB (Ultra-Trail du Mont-Blanc): la CCC (Courmayeur-Champex-Chamonix) di 101 chilometri con 6.100 metri di dislivello, la TDS (Sur les Traces des Ducs de Savoie) di 119 chilometri con 7.200 metri di dislivello, e l’OCC (Orisières-Champex-Chamonix) di 56 chilometri con 3.500 metri di dislivello. Sfide che ogni anno contribuiscono a scrivere la leggenda dell’Ultra-Trail du Mont-Blanc e che, nel 2017, avranno come prologo anche la Duerocche.

Per l’evento trevigiano – pronto ad accogliere seimila atleti che si divideranno tra cinque percorsi (48 e 21 chilometri trail, 12 e 6 chilometri aperti a tutti, 14 chilometri dedicati al Nordic Walking) – è un ulteriore motivo di prestigio che va ad aggiungersi all’assegnazione, già ufficializzata dalla Iuta, l’associazione italiana di Ultramaratona e Trail, del campionato italiano di UltraTrail corto.

Il conto alla rovescia verso la Duerocche 2017 vivrà intanto una significativa tappa domenica 12 marzo, con l’organizzazione di Trail Aid – “Corro ma non tremo”, un trail autogestito che sarà l’occasione per trascorrere una giornata di sport in compagnia, ma soprattutto per aiutare chi si trova in difficoltà. Il ricavato sarà infatti donato alle popolazioni terremotate del centro Italia.

Trail Aid – “Corro ma non tremo” nasce da un’idea di Ottavio Massaretti in collaborazione con la rivista Spirito Trail. Molti gli eventi simili già organizzati in tutta Italia. A Cornuda (partenza alle 9 da dietro il municipio, in Piazza Giovanni XXIII) si correrà su tre tracciati che in parte ricalcheranno i nuovi percorsi della Duerocche 2017.

Previsti un trail lungo di 16,5 km (1000 metri di dislivello), un corto di 11 km (700 metri di dislivello) e un percorso di 8 km (500 metri di dislivello) dedicato agli appassionati del Nordic Walking e ai semplici camminatori. Partecipazione libera (senza bisogno di iscrizione). Libera come l’offerta che andrà alle popolazione terremotate. Poi terzo tempo finale, con cibo e bevande portati dagli stessi partecipanti.

ABOUT DUEROCCHE

La Duerocche è nata nel 1972 per iniziativa di un gruppo di appassionati. Giunta alla 46^ edizione, è una delle corse più longeve del Triveneto e si svolge sempre nella stessa data: il 25 aprile. Il nome deriva dai luoghi di partenza e di arrivo che caratterizzavano il percorso originario: la Rocca monumentale di Asolo e il Santuario della Madonna della Rocca di Cornuda. Siamo nel cuore della Marca Trevigiana e la Duerocche coniuga al meglio le caratteristiche di un territorio unico: gli splendidi scorci naturali e le tradizioni di una terra che ha scritto pagine importanti della nostra storia. Cinque i percorsi: 6 e 12 chilometri per tutti, 14 chilometri per il Nordic Walking, 21 e 48 chilometri per gli appassionati di trail. Nellultimo decennio, la Duerocche ha conosciuto una progressiva crescita di presenze, passando dai 1.700 partecipanti del 2006 agli oltre 6.000 del 2016. Circa 39 mila gli atleti che hanno preso parte alla Duerocche dal 2006 ad oggi, a testimonianza di un evento ormai imperdibile per moltissimi appassionati provenienti da tutto il Nord-Italia.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
Sarà virtuale la 124^ Maratona di Boston
Milano Marathon, niente rinvio. Si va al 2021
BMW Berlin Marathon, si correrà a Novembre?
A Milano ENERVIT viaggia veloce con GLOVO!
Voglia di dolce ma sano? Torta di carote e frutti esotici
FASE 2: Come dimagrire? Ripartiamo dalla prima colazione!
Ripartenza, come calibrare le energie
CORE STABILITY , PROPRIOCETTIVITA’ E TECNICA DI CORSA PER MIGLIORARE LA PRESTAZIONE
PROGETTO NEOFITI ACEA RUN ROME THE MARATHON MARZO 2021 – FISSA IL TUO OBIETTIVO
CORSA, BENESSERE E PRESTAZIONE
GLI EFFETTI DELLA PANDEMIA SUI COMPORTAMENTI DEGLI SPORTIVI IN EUROPA
1^ Edizione Valtellina Vertical Tube Virtual Race by HOKA – COMPRESSPORT
Grande spettacolo al via l’11 giugno, Impossible Games: top Kenya vs top Norvegia
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
Abbigliamento Accessori Calzature
BV Sport presenta il suo team di ambassador 2020
Dryarn® per l’underwear tecnico – funzionale di Under Shield®
NEW BALANCE PRESENTA LA NUOVA COLLEZIONE FUELCELL CON IL MODELLO FUELCELL TC
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!