Venerdì il primo Vertical du Costaz, sabato il Mont Avic

Le ultime due competizioni della stagione, prima della festa finale. Venerdì 30 settembre e sabato primo ottobre Champdepraz e il Parco Naturale del Mont Avic ospiteranno le ultime due gare del Défi Vertical e del Tour Trail della Valle d’Aosta. Un doppio appuntamento che chiuderà i rispettivi circuiti, organizzato dalla Polisportiva Mont Avic. Iscrizioni alle due gare ancora aperte fino a mercoledì 28, ore 12.

Il programma dell’evento è quanto mai ricco. Venerdì pomeriggio scatterà la prima edizione del Vertical du Costaz, prova di 2,9 chilometri e 1.000 metri di dislivello positivo. La gara più corta della Valle d’Aosta inizierà alle 16 da località Covarey di Champdepraz, con arrivo fissato ai 2.280 metri del Colle Valmerianaz. All’Alpeggio Costaz, dopo circa 300 metri di dislivello, è stato inserito un “traguardo volante” che premierà il primo assoluto maschile e femminile. I concorrenti avranno al massimo 2 ore di tempo per coprire la distanza. Ritiro dei pettorali venerdì dalle 11 alle 15. Dalle 18.30 cena buffet presso Hotel Parc Mont Avic, a seguire le premiazioni del Vertical du Costaz e poi quelle del circuito Défi. Previsti premi per i vincitori e per tutti i finisher delle cinque gare.

Sabato la seconda e ultima giornata di gare. In programma l’ormai consolidato Mont Avic Trail, giunto alla quarta edizione e collocato sempre a inizio autunno. Si corre su due percorsi. Un lungo di 37 chilometri e 2.900 metri di dislivello positivo e un corto di 22 chilometri e 1.500 metri di dislivello positivo. Alle 8 partirà la prima prova, mentre alle 9.30 è in programma lo start della seconda. Alle 11.30 è previsto l’arrivo del vincitore della 22km, intorno alle 12.15 quello della 37 km. Il ritiro dei pettorali e dei pacchi gara potrà essere fatto il venerdì dalle 17 alle 20, oppure il sabato dalle 6.30 fino a mezz’ora prima dell’inizio delle due gare.

Nel pomeriggio spazio come sempre ai più giovani. Alle 15.30 verrà riproposto il Baby Trail che si correrà su due percorsi a seconda dell’età. I più grandi affronteranno un tracciato di 1.100 metri, i più piccoli su un anello di 550 metri. Intorno alle 17 le premiazioni di tutte le gare, a seguire quelle del Tour Trail della Valle d’Aosta. Gran finale con il Trail Fest che chiuderà la stagione in Valle d’Aosta. Ad accompagnare la festa sarà la band “Fono&Brass”.

Tante anche le iniziative collaterali proposte. Pellissier Helicopter organizzerà i consueti voli turistici con sorvolo al di fuori dell’area protetta del Parco Naturale Mont Avic. Chi è interessato potrà invece visitare il Parco Faunistico Mont Avic sfruttando la tariffa promozionale, oppure il Centro visitatori del Parco, gratuito. Gli amanti delle sculture potranno invece osservare da vicino le opere e la lavorazione con motosega di Enus Milesi, artista bergamasco presente per tutta la giornata di sabato. Durante il trail sarà inoltre possibile passeggiare tra gli stand dei partner ufficiali o partecipare al test della nuova collezione di scarpe Hoka, altro sponsor del Mont Avic Trail. I bambini potranno invece sfruttare il servizio Truccabimbi VdA e provare il tiro (biathlon) insieme agli istruttori Gianni Gens e Carlo Christille, a disposizione dalle 10 alle 11.30 e dalle 13 alle 14.

Gli organizzatori hanno anche studiato due stuzzicanti iniziative per invogliare il pubblico a tifare e applaudire i concorrenti lungo i percorsi. Venerdì scatterà la sfida per indovinare il tempo del vincitore del Vertical. Sarà necessario segnare il tempo sul tabellone posto alla partenza; chi si avvicinerà maggiormente vincerà un premio. Inoltre saranno allestite due “aree partner” dove verranno regalati gadget ai presenti. Venerdì appuntamento all’Alpeggio Costaz (traguardo volante) e al Colle Valmerianaz (arrivo Vertical), sabato saranno coinvolti il punto di ristoro all’Alpeggio La Servaz e il rifugio Barbustel. Appuntamento venerdì 30 settembre e sabato primo ottobre per l’atto conclusivo dei due circuiti valdostani e per la grande festa finale che coinvolgerà atleti, accompagnatori e semplici curiosi.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Attualità Half Marathon Marathon Trail Triathlon Ultramaratona
Che ritorno: Gelindo Bordin sulle strade di Boston, 30 anni dopo
Alla mezza di Siviglia Eyob Faniel trionfa con 60:44
Nadia Battocletti e Yeman Crippa tra i migliori alla 88^ Cinque Mulini
Freelifenergy
Proaction presenta Life Raw Bar
Come allenarsi per dimagrire dopo le feste
Periodizzazione dell’allenamento e gestione del periodo di off season, anche nell’alimentazione: ecco cosa devi sapere!
Abbigliamento Accessori Calzature
BUON COMPLEANNO ADRENALINE! BROOKS INVITA I RUNNER A COSTRUIRE LA SCARPA DEL FUTURO
New Balance introduce la nuova piattaforma Fresh Foam X
X-BIONIC lancia la linea Invent, migliora la performance, offre compressione muscolare e termoregolazione
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video