LA SPORTIVA MOUNTAIN RUNNING CUP 2016: SI DECIDE TUTTO DOMENICA 4 SETTEMBRE

Domenica 04 settembre, nel cuore della Valle del Bitto, verranno decretati i vincitori del circuito La Sportiva Mountain Running Cup 2016. Messe in archivio Trentapassi SkyRace, ResegUp, Stava Mountain Race e Giir di Mont, tutto è pronto per una finalissima che si preannuncia stellare.

Ottima organizzazione, tanti premi, un tracciato di vero skyrunning disegnato all’interno del Parco delle Orobie Valtellinesi e l’infinita passione dello Sport Race Valtellina sono il mix vincente di una gara che lo scorso anno ha visto ai nastri di partenza 415 concorrenti provenienti da Italia, Svizzera, Spagna e Romania. Dopo la modifica 2015, che l’ha resa ancora più aerea e spettacolare, l’International Rosetta Skyrace andrà nuovamente in scena su una distanza di 22,4 chilometri (1740m di salita e altrettanti di discesa). I tempi da battere sono quelli fatti registrare lo scorso anno da Pascal Egli del Team Dynafit International (2h10’27”) e dalla stella della Valetudo Skyrunning Denisa Dragomir (2h35’37”).

Se sono state confermate le 24 forme dell’ambitissimo formaggio Bitto per podi assoluti e di categoria, da quest’anno il comitato organizzatore ha scelto di parificare i montepremi maschile e femminile. E ancora una volta sarà gara nella gara visti i due traguardi volanti all’altezza dell’Alpe Tagliate e in Cima al Pizzo dei Galli. Al 6° km, il primo uomo e la prima donna che transiteranno davanti alla Casera Vegia si aggiudicheranno il Memorial  Bruno e Giuliana Martinalli. Al GPM della gara, ai 2217m del Pizzo dei Galli, è invece previsto il Memorial Franco Garbellini: un riconoscimento per i primi tre uomini e le prime tre donne che transiteranno in vetta.

Guardando la classifica di circuito, dopo 4 tappe e calcolando i 3 risultati migliori finora ottenuti con punteggio Giir di Mont aumentato del 10%, in testa alla classifica femminile troviamo la rumena  Ingrid Mutter (298) davanti alla connazionale Dragomir Denisa (216) e alla valtellinese Raffaella Rossi (212).  Nelle 10 troviamo pure Wiktoria Piejak, Chiara Gianola, Lara Mustat, Ester Scotti, Katrine Villumsen, Elisa Sortini e Cecilia Pedroni.

Al maschile il piemontese Paolo Bert (239) conduce invece sul rumeno Gyorgy Szabolcs (236) e sul trentino Christian Varesco (233). In lizza per un salto in classifica vi sono però anche  Mattia Gianola, Gil Pintarelli, Michele Tavernaro, Davide Invernizzi, Stefano Butti, Erik Gianola e Alessandro Follador.

Per maggiori informazioni & iscrizioni: www.sportracevaltellina.it

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
Coronavirus: aziende running in crisi. L’appello della I-EXE
VIDEO – Successo per ‘Il #Miglio SMART ai tempi del #Covid 19”, 500 partecipanti
Brooks: Al via il programma #RunHappyAtHome
Coronavirus “Covid-19”: come rafforzare il sistema immunitario
Sport e caffeina vanno d’accordo?
Allenare il sistema immunitario
Benessere mentale: le strategie tra sport e omega-3
POTENZIAMENTO INDOOR A CIRCUITO E NON SOLO
RITMI GARA E INDICAZIONI ALLENAMENTO PER OGNI ESIGENZA E DISTANZA
ULTIME SETTIMANE DI RIFINITURA PRIMA DI ACEA RUN ROME THE MARATHON
Sabato 22 a Milano allenamento ‘Get Ready’ per Acea Run Rome The Marathon
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’1 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS del 22 e 23 febbraio
Abbigliamento Accessori Calzature
ASICS INNOVATION SUMMIT DIVENTA VIRTUALE PER CONOSCERE TRE SCARPE RIVOLUZIONARIE
X-Bionic® presenta la nuova linea running TWYCE®
Smart Working e Home Workout, prenditi cura delle tue gambe
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!