TAMBERI CONTRO ALEX SCHWAZER: “VERGOGNA D’ITALIA”

di Cesare Monetti

E’ l’azzurro più famoso del momento, il campione del mondo indoor di salto in alto Gianmarco Tamberi a tuonare oggi sulla sua pagina facebook contro il marciatore Alex Schwazer. L’altoatesino il 29 aprile finirà di scontare la squalifica per doping inflittagli dopo essere stato trovato positivo alla vigilia delle Olimpiadi di Londra 2012. “Vergogna d’Italia, squalificatelo a vita, la nostra forza è essere puliti, noi non lo vogliamo in nazionale, io non ho mai pensato di doparmi” le dure parole di Tamberi.

Alex dovrebbe gareggiare a Roma domenica prossima ai mondiali di marcia e da qui qualificarsi per le Olimpiadi di Rio 2016 nella 50km.

I compagni di nazionale, gli altri azzurri, non lo vogliono a Rio, ma il dilemma è aperto e la risposta non è semplice:

Ha pagato la sua pena ed è giusto ora perdonare, far cadere nell’oblio un passato nero e sporco ma ormai solo passato e dargli una seconda possibilità e riprovarci, un po’ come un carcerato che ha finito la reclusione e diventa un uomo libero che può rifarsi una vita

oppure…

più corretto negare un rientro e accusarlo e squalificarlo a vita, niente nazionale, niente gare, niente possibilità di dimostrare che è stato un errore, grave e gravissimo ma che è in grado di vincere ancora e di dimostrare che si…insomma…magari è possibile provare vincere una medaglia d’oro anche senza l’uso del doping?

Personalmente mi viene difficile trovare una soluzione corretta, ma intanto le parole di Tamberi hanno acceso polemiche forti nello spogliatoio azzurro…

7 Comments

  1. francesco 28/04/2016
  2. celestino 28/04/2016
  3. diego 29/04/2016
    • Sandro 29/04/2016
  4. MIMMOLA 29/04/2016
  5. Fulvio Cappelli 29/04/2016
  6. RAPHAEL 30/04/2016

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
GLOBAL RUNNING DAY: BROOKS INVITA TUTTI I RUNNER A CORRERE IN UN MONDO UGUALE PER TUTTI
Runtoday è solidale al movimento “Black Lives Matter”
Il 10000 d’Italia, grande partecipazione. Vincono La Rosa e Tommasi
PROACTION PRESENTA: MAGNESIO E POTASSIO E RICARICA
A Milano ENERVIT viaggia veloce con GLOVO!
Voglia di dolce ma sano? Torta di carote e frutti esotici
FASE 2: Come dimagrire? Ripartiamo dalla prima colazione!
YOGA E PILATES: I BENEFICI PER I RUNNER
CORE STABILITY , PROPRIOCETTIVITA’ E TECNICA DI CORSA PER MIGLIORARE LA PRESTAZIONE
PROGETTO NEOFITI ACEA RUN ROME THE MARATHON MARZO 2021 – FISSA IL TUO OBIETTIVO
CORSA, BENESSERE E PRESTAZIONE
1^ Edizione Valtellina Vertical Tube Virtual Race by HOKA – COMPRESSPORT
Grande spettacolo al via l’11 giugno, Impossible Games: top Kenya vs top Norvegia
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
Abbigliamento Accessori Calzature
Marco Olmo Collection: la linea running by CMP e Dryarn®
BV Sport presenta il suo team di ambassador 2020
Dryarn® per l’underwear tecnico – funzionale di Under Shield®
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!