ROMA FUN RUN: 4 CHILOMETRI DI FESTA CON MIGLIAIA DI PARTECIPANTI

L’Acea Maratona di Roma del prossimo 10 aprile, avrà come sempre la “sorellina” nella Roma Fun Run, la prova non competitiva di 4 chilometri che da anni non ha eguali nel mondo per numero di partecipanti. Sono decine le migliaia di cittadini e turisti che vivono da protagonisti la domenica in cui si svolge la maratona più importante d’Italia, correndo o camminando lungo parte del tracciato.

A4 Roma Fun Run[1]Il percorso, infatti, conquista il cuore della Roma imperiale. La partenza sarà al seguito della maratona, dunque sempre da via dei Fori Imperiali, poi per 1,5 chilometri segue il tracciato della gara passando accanto al Teatro di Marcello, Bocca della Verità e costeggiando il Circo Massimo. Continua per i rettilinei di via delle Terme di Caracalla, rientrando sul percorso di maratona fino a lambire Porta San Paolo e Piramide, per poi tornare nel centro storico nel tratto finale con l’arrivo all’interno del Circo Massimo. Luogo di arrivo dove sarà allestito il Roma Fun Village (ingresso gratuito), un villaggio che offrirà animazione, attività sportive e ludico-ricreative per tutti.

 

I PROGETTI SPECIALI

“La Maratona va a Scuola” è un progetto promosso insieme a Roma Capitale che coinvolgerà oltre 10.000 studenti alla RomaFun. In collaborazione con Centrale del Latte, i Circoli Didattici e gli Istituti Comprensivi più numerosi riceveranno un contributo economico per l’acquisto di materiale didattico. Come da tradizione anche i Centri anziani saranno coinvolti nella RomaFun, dove si prevede una partecipazione di oltre 5.000 “over”. Coinvolti, infine, Cral, palestre e società sportive dilettantistiche con oltre 3000 praticanti, che da anni partecipano alla speciale classifica riservata a loro.

roma fun run 2[1]

AL CIRCO MASSIMO MARATONA DI ROMA INSIEME AL GOOD DEEDS DAY

Quest’anno i partecipanti alla Roma Fun Run troveranno ad accoglierli, all’interno del Circo Massimo, gli stand dalle associazioni di volontariato di Roma che partecipano all’edizione 2016 del Good Deeds Day, evento che nel 2015 coinvolse più di 25.000 cittadini nella capitale. Si tratta di una manifestazione internazionale di attivazione sociale nata nel 2007 partendo dalla convinzione che ognuno può fare qualcosa di buono per il bene comune. L’evento, con il quale l’Acea Maratona di Roma ha creato un gemellaggio, è realizzato dalle associazioni di volontariato, dai gruppi informali di cittadini o dalle istituzioni, in collaborazione con Cesv – Spes Centri di servizio per il volontariato del Lazio.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Attualità Half Marathon Marathon Trail Triathlon Ultramaratona
Eyob Faniel, a Siviglia è record italiano di maratona
Coronavirus, Napoli City Half Marathon si corre regolarmente
Napoli City Half Marathon 2020: si corre. Rosalba Console al via
Freelifenergy
Benessere mentale: le strategie tra sport e omega-3
L’IMPORTANZA DI ALIMENTAZIONE E INTEGRAZIONE POST ALLENAMENTO
Proaction presenta Life Raw Bar
Abbigliamento Accessori Calzature
World Athletics stabilisce nuove regole sulle scarpe da running
X-BIONIC® e DRYARN®: L’INNOVAZIONE VESTE GLI APPASSIONATI
BUON COMPLEANNO ADRENALINE! BROOKS INVITA I RUNNER A COSTRUIRE LA SCARPA DEL FUTURO
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video