CROSS: CRIPPA E LA BARBERA CAMPIONI ITALIANI A GUBBIO

phpThumb_generated_thumbnailjpgCala il sipario sulla Festa del Cross, la due giorni Tricolore dedicata alla corsa campestre in scena ieri e oggi al Teatro Romano di Gubbio (Perugia). La rassegna, che ha assegnato 23 titoli, ha visto in campo oltre 2000 atleti di 286club provenienti da tutta Italia. Il volto della Festa è quello del 19enne Yeman Crippa (Fiamme Oro), grande protagonista della gara assoluta insieme a Stefano La Rosa (Carabinieri). Dopo un appassionante duello lungo 10 chilometri, il trentino taglia il traguardo a braccia alzate e si laurea campione italiano di cross 2016, inaugurando così la carriera fra i senior – dopo una carriera giovanile esemplare, che consta di due titoli europei under20 consecutivi e un bronzo sui 5000 in pista – con la sua prima vittoria Tricolore fra i grandi. L’argento va a La Rosa, capace di rispondergli colpo su colpo, il bronzo a Patrick Nasti (Fiamme Gialle). Tra le donne, in una gara che vede nei primi posti l’ugandese del GS Lammari Juliet Chekwell e la britannica viceiridata di corsa in montagna Emily Collinge, il titolo italiano è della siciliana Silvia La Barbera (Forestale). Alle sue spalle convince il rientro della compagna di club Federica Del Buono, seconda e e campionessa under23, mentre il bronzo va ad Elisa Desco. Lo scudetto maschile è conquistato con margine dall’Esercito, quello femminile dall’Atletica Alta Valtellina che si impone grazie a un terzetto (Collinge, Desco, Belotti) interamente formato da specialiste della corsa in montagna. A livello giovanile sono da registrare due vittorie di grande autorità: del campione europeo junior dei 10.000 Pietro Riva(Atletica Alba) e dell’azzurrina Ilaria Fantinel (Ana Feltre). Seconda, dopo innumerevoli titoli giovanili, è Nicole Reina, ieri frazionista della staffetta del Cus Pro Patria Milano) vincitrice del titolo. Marta Zenoni (Bergamo 59 Creberg) aggiunge un altro tassello alla sua collezione tricolore con la vittoria in volata su Nadia Battocletti tra le under 18, categoria che al maschile vede il successo di Abdelhakim Elliasmine (Bergamo 59 Creberg). Tra i Cadetti, infine, affermazioni di Francesco Guerra (Lazio) e Assia El Maazi (Piemonte).

SERVIZIO COMPLETO: http://www.fidal.it/content/Cross-a-Gubbio-la-Festa-%C3%A8-di-Crippa/64319

(FotoColombo/Fidal)

 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
Una maratona a staffetta in squadra con Kipchoge o Bekele? Ora puoi, ecco come
LA BELLUNO-FELTRE RUN SI FERMA: ARRIVEDERCI AL 3 OTTOBRE 2021
GLOBAL RUNNING DAY: BROOKS VIRTUAL 5 KM
PROACTION PRESENTA: MAGNESIO E POTASSIO E RICARICA
A Milano ENERVIT viaggia veloce con GLOVO!
Voglia di dolce ma sano? Torta di carote e frutti esotici
FASE 2: Come dimagrire? Ripartiamo dalla prima colazione!
CORE STABILITY , PROPRIOCETTIVITA’ E TECNICA DI CORSA PER MIGLIORARE LA PRESTAZIONE
PROGETTO NEOFITI ACEA RUN ROME THE MARATHON MARZO 2021 – FISSA IL TUO OBIETTIVO
CORSA, BENESSERE E PRESTAZIONE
GLI EFFETTI DELLA PANDEMIA SUI COMPORTAMENTI DEGLI SPORTIVI IN EUROPA
1^ Edizione Valtellina Vertical Tube Virtual Race by HOKA – COMPRESSPORT
Grande spettacolo al via l’11 giugno, Impossible Games: top Kenya vs top Norvegia
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
Abbigliamento Accessori Calzature
BV Sport presenta il suo team di ambassador 2020
Dryarn® per l’underwear tecnico – funzionale di Under Shield®
NEW BALANCE PRESENTA LA NUOVA COLLEZIONE FUELCELL CON IL MODELLO FUELCELL TC
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!