Treviso Marathon 1.3: partenza e arrivo a Conegliano

578c107a-3d20-4b2a-a2cb-d9eba75e7471
Un nuovo percorso nel cuore delle terre del Prosecco

Il nuovo comitato organizzatore l’aveva promesso. La Treviso Marathon sarà sempre più una maratona “itinerante” all’interno della provincia di Treviso. E così sarà già dalla prossima edizione. La maratona trevigiana che si correrà domenica 6 marzo 2016 partirà da Conegliano e arriverà a Conegliano. Dopo aver ospitato per due anni la partenza della 42,195 km che arrivava in piazzale Burchiellati a Treviso, la Città del Cima sale ora agli onori della cronaca per la sua prima volta come arrivo. Una novità assoluta quella decisa del gruppo guidato dal presidente Lodovico Giustiniani e che conferma, ancor di più, l’intenso legame con il territorio e in particolare con il suo prodotto simbolo, il Prosecco.

Un percorso, quello disegnato da Maratona di Treviso, che permetterà una gestione semplificata, soprattutto per i maratoneti che non dovranno utilizzare il treno per recarsi dall’arrivo alla partenza ma anche, per la società organizzatrice, in termini di oculatezza economica. 

a8721c11-4c8d-4607-bb87-2f20a26cc44b

Ma non è solo il nuovo tracciato la novità che attende coloro che indosseranno il pettorale per un’intensa cavalcata nel cuore della provincia. L’edizione 1.3 sarà anche la prima volta della Treviso Half Marathon. I tanti appassionati che magari non riusciranno a prepararsi adeguatamente per la fatica della maratona, potranno così scegliere la distanza di 21,097 km vivendo una grande giornata di emozioni sportive. 

Il format che ha caratterizzato la Treviso Marathon nei suoi primi 12 anni di vita non cambia però. Sono infatti confermati anche a Conegliano l’Expo Run e l’Expo Natura che troveranno ospitalità nel cuore del centro storico e gli altri eventi collaterali, come la Staffetta 3×14, la Maratona dei Cuccioli e la MoohRun.

“Da quando ci siamo insediati come consiglieri del comitato organizzatore abbiamo scelto, come leitmotiv, il legame con il territorio e la promozione, soprattutto all’estero, della nostra provincia – afferma il presidente Giustiniani – la prima impronta l’abbiamo data cambiando percorso e località di partenza. Sulla scelta hanno influito sicuramente anche i lavori per la sistemazione del Ponte sul Piave, a Ponte della Priula che dovrebbero partire il prossimo anno e che, nel caso, potrebbero essere rischiosi per un eventuale cambio di percorso a ridosso dell’evento. Ci dispiace ovviamente non arrivare più nel capoluogo ma per chi verrà da fuori sarà una bella sorpresa scoprire Conegliano, una città patria del vino e dell’arte definita Perla del Veneto. Per quanto riguarda la volontà di inserire la mezza maratona, da anni e anni in molti ci chiedevano di proporre anche la distanza dimezzata. L’edizione 1.3 ci sembrava quella giusta per arricchire la nostra offerta”.

Dopo la partenza da Conegliano, il serpentone dei maratoneti si inoltrerà nell’hinterland coneglianese, transitando nei comuni di Mareno di Piave, Santa Lucia di Piave, San Vendemiano e Susegana, lungo un percorso molto veloce, vario e paesaggisticamente suggestivo nel cuore delle terre del Prosecco. 

Ancora una volta, una delle carte vincenti della Treviso Marathon, sarà il pubblico, definito dai maratoneti stessi uno del più caloroso d’Italia.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
Rinviato il Giro podistico Internazionale di Castelbuono
La Maratona di Monaco non sarà di 42km. Ecco come sarà lo start di 12mila partenti
Evangelii Gaudium, storia di una staffetta sull’Etna – di Pasquale Castrilli
10 consigli per correre con il caldo
Assimilazione degli zuccheri: ecco come cambia la chimica del cervello
PROACTION PRESENTA: MAGNESIO E POTASSIO E RICARICA
A Milano ENERVIT viaggia veloce con GLOVO!
TRIFITNESS: DAL RUNNING AL TRIATHLON
I 7 vantaggi e benefici per chi corre e fa Jogging
GLI INFORTUNI NELLA CORSA E COME PREVENIRLI
AtleticaViva Online: Chiappinelli e il jump rope workout
Geoffrey Kamworor è il più veloce del NN Running Global Virtual Relay
1^ Edizione Valtellina Vertical Tube Virtual Race by HOKA – COMPRESSPORT
Grande spettacolo al via l’11 giugno, Impossible Games: top Kenya vs top Norvegia
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
Abbigliamento Accessori Calzature
La bandana-mascherina di ‘Iovedodicorsa’: che stile!
TRAIL RUNNING: tre modelli DYNAFIT per diversi modi di interpretare il trail
HOKA ONE ONE lancia Clifton Edge, punto d’arrivo dell’innovazione tecnologica del brand
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!