ALLENAMENTI: PER MIGLIORARE SI’ ALLE VARIAZIONI DI RITMO

di Valeria Venzano

Per migliorare le proprie performance, mai correre solo a ritmo uniforme. Il meccanismo energetico utilizzato principalmente durante la corsa di resistenza è quello aerobico ed in minima parte quello anaerobico lattacido. Tanti podisti si lamentano del fatto che, nonostante aumentino i km settimanali, non arrivano i miglioramenti cronometrici in gara. Una delle motivazioni è che spesso si fanno solo uscite di corsa a ritmo uniforme, che da sole non bastano per ottenere quei miglioramenti tanto attesi. Anche l’amatore che corre solo tre volte a settimana, dovrà alternare la seduta di corsa a ritmo uniforme a sedute con variazioni di ritmo.

I mezzi principalmente utilizzati da chi corre distanze medio-lunghe sono:
•    CORSA A RITMO UNIFORME
•    CORSA CON VARIAZIONI DI RITMO
•    RIPETUTE
•    SALITE

In questo capitolo mi soffermerò sulla corsa con variazioni di ritmo, che si divide in corsa progressiva e fartlek.

Nella CORSA PROGRESSIVA si parte solitamente da un ritmo lento, per passare poi a un ritmo a fondo medio, terminando con un ritmo a fondo veloce. Con l’aumentare del ritmo di corsa, soprattutto nella fase finale, viene maggiormente stimolato il sistema cardio circolatorio e viene allenato l’organismo a reclutare anche le fibre muscolari intermedie e veloci, che non verrebbero assolutamente sollecitate con il solo ritmo a fondo lento uniforme. L’atleta più evoluto, nella parte finale, può arrivare a correre anche a ritmi molto vicini al proprio valore di soglia anaerobica.

Il progressivo può essere effettuato in due modi diversi:
•    incremento a km: si aumenta il ritmo di circa 10” a km, ma nel caso si corra una seduta piuttosto lunga, l’incremento può essere anche di 5” a km.
•    incremento a tratte lunghe: l’incremento di ritmo avviene per tratte più lunghe (es. ogni 3 km – 4 km).

Il  FARTLEK invece nasce inizialmente come una corsa a contatto con la natura, il termine letterario infatti significa “gioco-veloce”. Era un allenamento di corsa continua con variazioni più o meno frequenti a seconda del percorso (salite, discese, tipo di terreno, ecc.) o variazioni volontarie dell’atleta, che, basandosi sulle proprie sensazioni, intervallava tratti a spinta massima a tratti di recupero.

Il fartlek attualmente viene svolto con due varianti:
•    fartlek con variazioni lunghe: l’intensità dello sforzo durante le variazioni non è elevata e lo scopo è di migliorare la velocità della soglia anaerobica e la capacità dei muscoli di utilizzare ossigeno.
•    fartlek con variazioni brevi: l’intensità dello sforzo sarà elevata con conseguente rapido incremento della frequenza cardiaca e conseguente miglioramento da parte del cuore di pompare sangue nell’unità di tempo.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
Una maratona a staffetta in squadra con Kipchoge o Bekele? Ora puoi, ecco come
LA BELLUNO-FELTRE RUN SI FERMA: ARRIVEDERCI AL 3 OTTOBRE 2021
GLOBAL RUNNING DAY: BROOKS VIRTUAL 5 KM
PROACTION PRESENTA: MAGNESIO E POTASSIO E RICARICA
A Milano ENERVIT viaggia veloce con GLOVO!
Voglia di dolce ma sano? Torta di carote e frutti esotici
FASE 2: Come dimagrire? Ripartiamo dalla prima colazione!
YOGA E PILATES: I BENEFICI PER I RUNNER
CORE STABILITY , PROPRIOCETTIVITA’ E TECNICA DI CORSA PER MIGLIORARE LA PRESTAZIONE
PROGETTO NEOFITI ACEA RUN ROME THE MARATHON MARZO 2021 – FISSA IL TUO OBIETTIVO
CORSA, BENESSERE E PRESTAZIONE
1^ Edizione Valtellina Vertical Tube Virtual Race by HOKA – COMPRESSPORT
Grande spettacolo al via l’11 giugno, Impossible Games: top Kenya vs top Norvegia
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
Abbigliamento Accessori Calzature
BV Sport presenta il suo team di ambassador 2020
Dryarn® per l’underwear tecnico – funzionale di Under Shield®
NEW BALANCE PRESENTA LA NUOVA COLLEZIONE FUELCELL CON IL MODELLO FUELCELL TC
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!