WINGS FOR LIFE RUN, IN 100.000 NEL MONDO HANNO CORSO PER CHI NON PUA’ FARLO

Calcaterra Wings For Life

Giorgio Calcaterra Ph. Wings For Life Run

Domenica 3 maggio è stato un giorno memorabile per il mondo dello sport e per la ricerca scientifica: più di 100.000 persone hanno corso nel mondo per chi non può e accanto a chi non può farlo.
Wings for Life World Run, la corsa più grande e unica mai organizzata prima, si è svolta in contemporanea in 6 continenti, 33 Paesi e 35 location diverse, unendo tutto il mondo a sostegno della Fondazione Wings for Life che supporta la ricerca sulle lesioni al midollo spinale. In Italia, per il secondo anno consecutivo, è stata Verona ad accogliere l’entusiasmo e la passione di più di 3000 runner, tra adulti e bambini, riuniti sulla linea di partenza in Piazza Bra.

Giorgio Calcaterra, campione del mondo 100 km Ultramaratona, ha corso 78,53 km vincendo per il secondo anno consecutivo la tappa italiana della Wings for Life World Run e conquistando il 4° posto nella classifica mondiale.
Il campione ha commentato così la sua vittoria: “Sono davvero felice: ho migliorato di circa 5 km il risultato dell’anno scorso. Sono molto soddisfatto di esserci riuscito. E sono orgoglioso di sostenere la Fondazione Wings for Life e la ricerca sulle lesioni al midollo spinale. La mia speranza più grande è che un giorno si possa trovare una cura: oggi ho corso per tutte le persone che non possono farlo”.

Chiara Moras, grazie ai 39,2 km corsi, conquista invece il gradino più alto del podio italiano nella categoria femminile. “E’ stata un’esperienza bellissima e faticosa” ha dichiarato la vincitrice, poco dopo essere stata raggiunta dalla Catcher Car. “Sono davvero felice di aver partecipato e di aver supportato una causa così nobile e importante”.

I campioni mondiali della Wings for Life World Run 2015, gli ultimi due atleti raggiunti dalla Catcher Car, sono fra gli uomini l’etiope Lemawork Ketama, che ha corso in Austria 79,9 Km, mentre tra le donne ha vinto in casa la giapponese Yuuko Watanabe, che ha corso 53,6 Km.

In Italia, schierati sulla linea di partenza in Piazza Bra accanto all’Arena, il campione Giorgio Calcaterra, gli attori Giovanni Storti e Claudia Gerini, la modella e presentatrice Tv Fiammetta Cicogna e il musicista Ghemon. Presenti anche numerosi atleti fra cui Alessia Trost, Marco Aurelio Fontana, Alessandro Pittin, Airton Cozzolino e Aaron Durogati, che hanno dato il massimo per questa esperienza all’insegna del divertimento, dello sport e della solidarietà.

Anita Gerhardter, CEO Fondazione Wings for Life, ha commentato felice e commossa “E’ stato un giorno grandioso per la Fondazione Wings for Life, ma soprattutto per la ricerca sulle lesioni al midollo spinale, grazie agli oltre 4 milioni di euro finora raccolti. Il risultato ha superato le nostre aspettative e le donazioni stanno tuttora proseguendo. Moltissimi sono stati i momenti importanti durante la giornata, ma l’incredibile performance dello svedese Aron Anderson mi ha emozionato profondamente”. Aron Anderson, atleta sulla sedia a rotelle, è stato infatti l’ultimo partecipante a essere raggiunto dalla Catcher Car in Svezia, dopo ben 64,82 km, battendo tutti gli altri runner e divenendo così il vincitore locale della Wings for Life World Run.

L’appuntamento 2016 è per domenica 8 maggio per la terza edizione della Wings for Life World Run. Le pre-iscrizioni sono già aperte sul sito www.wingsforlifeworldrun.com

No Responses

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
Una maratona a staffetta in squadra con Kipchoge o Bekele? Ora puoi, ecco come
LA BELLUNO-FELTRE RUN SI FERMA: ARRIVEDERCI AL 3 OTTOBRE 2021
GLOBAL RUNNING DAY: BROOKS VIRTUAL 5 KM
PROACTION PRESENTA: MAGNESIO E POTASSIO E RICARICA
A Milano ENERVIT viaggia veloce con GLOVO!
Voglia di dolce ma sano? Torta di carote e frutti esotici
FASE 2: Come dimagrire? Ripartiamo dalla prima colazione!
CORE STABILITY , PROPRIOCETTIVITA’ E TECNICA DI CORSA PER MIGLIORARE LA PRESTAZIONE
PROGETTO NEOFITI ACEA RUN ROME THE MARATHON MARZO 2021 – FISSA IL TUO OBIETTIVO
CORSA, BENESSERE E PRESTAZIONE
GLI EFFETTI DELLA PANDEMIA SUI COMPORTAMENTI DEGLI SPORTIVI IN EUROPA
1^ Edizione Valtellina Vertical Tube Virtual Race by HOKA – COMPRESSPORT
Grande spettacolo al via l’11 giugno, Impossible Games: top Kenya vs top Norvegia
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
Abbigliamento Accessori Calzature
BV Sport presenta il suo team di ambassador 2020
Dryarn® per l’underwear tecnico – funzionale di Under Shield®
NEW BALANCE PRESENTA LA NUOVA COLLEZIONE FUELCELL CON IL MODELLO FUELCELL TC
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!