VOLKSWAGEN PRAGUE MARATHON, TERER PROVA A MANTENERE LE PROMESSE

Ph. Volkswagen Prague Marathon

Patrick Terer, vincitore dello scorso anno, torna alla Volkswagen Prague Marathon per mantere la parola data. La relazione tra la prestigiosa maratona e il keniano risale al 2013. Gli organizzatori riuscirono a portare a Praga all’ultimo momento l’atleta, malgrado avesse problemi con il visto. Nonostante un viaggio estenuante, Terer corse forte, arrivando terzo con un record personale di 2:10:10. “Ringrazio molto gli organizzatori per avermi portato a Praga. L’anno prossimo tornerò e vincerò”, disse il keniano alla conferenza stampa post gara. Promessa mantenuta e nonostante le avverse condizioni climatiche, egli battè nuovamente il suo record personale, facendo una nuova promessa: “Avevo sperato in un tempo tra 2:07:30 e 2:07:50, fallendo. Ma se potrò gareggiare qui l’anno prossimo, prometto di correre in 2:07:00! “Ecco perché Patrick Terer il prossimo 3 maggio correrà la Volkswagen Prague Marathon per la terza volta – ora come campione in carica indossando il pettorale numero 1.

Il 24enne ha vinto sulla distanza classica fin dalla sua prima maratona nel 2012: tre anni fa ha infatti trionfato al suo esordio a Torino con un 2:10:34; nel 2013 ha vinto di nuovo a Torino in 2:08:52, migliorando il suo tempo e, nel 2014, si è imposto a Praga. Se vincesse ancora una volta a Praga e se mantenesse ancora una volta la sua promessa, si farebbe un nome qui nel paese del leggendario maratoneta Emil Zatopek, che fu da ispirazione per la creazione della Volkswagen Prague Marathon. Tuttavia, conservare il titolo non sarà facile per Patrick Terer: questa gara IAAF Gold Label presenta uno schieramento di partenza di prima classe.

Tra i suoi avversari il 3 maggio figura un corridore che ha avuto molto successo a Praga: Peter Kirui. Il keniano ha vinto la Sportisimo Prague Half Marathon lo scorso anno con un tempo di classe mondiale di 59:22. Poche settimane dopo è tornato a Praga facendo un eccellente lavoro come pacemaker nella Volkswagen Prague Marathon, impostando il tempo per Patrick Terer e gli altri top runners fino a poco dopo il km 30. Grazie a ciò, il 27enne conosce già molto bene il percorso della Volkswagen Prague Marathon – e il suo miglior tempo nella maratona è notevolmente più veloce rispetto a quello di Terer: nel 2011 con 2:06:31 arrivò sesto a Francoforte.

Un altro keniano che potrebbe avere un ruolo importante è Evans Chebet: il 26enne si è piazzato secondo lo scorso anno con un 2:08:17, migliorando il suo record di oltre tre minuti. Ancora meglio fece alla maratona di Seul in autunno, giungendo secondo con un 2:07:46.
Tuttavia è un corridore etiope ad avere il miglior tempo all’interno dello schieramento degli atleti d’elite a Praga: con un 2:06:06 Deribe Robi ha migliorato quest’anno a Dubai il suo record di oltre un minuto. Quella prestazioni è valsa al 30enne un terzo posto nella maratona di alta qualità nel deserto degli Emirati. Un altro etiope forte è Teferi Kebede che ha un personal best di 2:07:35 ottenuto alla Tiberias Marathon in Israele nel 2012.

La corsa femminile ha i connotati di una gara tutta etiope. Gli organizzatori hanno annunciato la partecipazione di tre veloci donne etiopi che hanno già mostrato un’ottima forma quest’anno e battuti i record personali. Yebrgual Melese arriverà a Praga dopo aver vinto in gennaio la Houston Marathon, abbassando il suo miglior tempo a 2:23:23 con questa vittoria negli Stati Uniti. Poco tempo fa è stata seconda nella Sportisimo Prague Half Marathon con un buon 68:21.
Tadelech Bekele ha corso ancora più velocemente lo stesso mese a Dubai con un 2:22:51, giungendo settima in una gara di grande resistenza. Ha già vinto due gare RunCzech: si è aggiudicata la Mattoni České Budějovice Half Marathon nel 2012 ottendo l’attuale  record di gara di 70:54; ha vinto quindi la Birell Prague Grand Prix (5 km) nello stesso anno.
Ashete Bekere, che ha migliorato il suo record in 2:23:43 classificandosi decima a Dubai lo scorso gennaio, conosce già la Volkswagen Prague Marathon. Si è piazzata terza lo scorso anno con un tempo di 2:28:04.

Per ulteriori informazioni online sulla Volkswagen Prague Marathon: www.runczech.com

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Attualità Half Marathon Marathon Trail Triathlon Ultramaratona
Napoli City Half Marathon 2020, è record donne. Risultati e classifiche
Eyob Faniel, a Siviglia è record italiano di maratona
Coronavirus, Napoli City Half Marathon si corre regolarmente
Freelifenergy
Benessere mentale: le strategie tra sport e omega-3
L’IMPORTANZA DI ALIMENTAZIONE E INTEGRAZIONE POST ALLENAMENTO
Proaction presenta Life Raw Bar
Abbigliamento Accessori Calzature
World Athletics stabilisce nuove regole sulle scarpe da running
X-BIONIC® e DRYARN®: L’INNOVAZIONE VESTE GLI APPASSIONATI
BUON COMPLEANNO ADRENALINE! BROOKS INVITA I RUNNER A COSTRUIRE LA SCARPA DEL FUTURO
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video