SICILIARUNNING LANCIA LA CAMPAGNA SOCIAL “IO DICO NO AL DOPING… E CI METTO LA FACCIA”

IO DICO NO AL DOPING… e ci metto la faccia” questo lo slogan semplice e diretto con il quale la testata giornalistica di SiciliaRunning vuole presentare la campagna di sensibilizzazione antidoping prendendo posizione a riguardo, appoggiando e mettendosi a disposizione degli organi istituzionali di competenza per debellare questa “tendenza”.

I dati recenti diffusi dal CONI e presentati in un convegno sul doping “Lotta al Doping: peculiarità normative e strategie di contrasto. Aspetti giuridici ed operativi” il 2 dicembre 2014,  rivelano che sempre più “atleti”, non solo professionisti ma anche appartenenti al settore amatoriale, utilizzano sostanze dopanti per migliorare le proprie prestazioni agonistiche. Ma a discapito di cosa? Della propria vita e della propria salute, soprattutto, ma anche della propria serietà e credibilità come atleta che incarna, con orgoglio, in gara ma anche nella vita quotidiana quei principi sani che lo sport rappresenta e vuole divulgare.

I dati presentati al convegno sono allarmanti: “4397 denunciati, 612 arrestati, oltre 2 milioni e mezzo di fiale sequestrate. Con indicazione dei NAS la percentuale di positivi sale dal 2% a circa il 13%, vuol dire fare attività di intelligence” (cit. al Convegno del Generale Cosimo Piccinno, Comandante del Comando dei Carabinieri per la tutela della salute).

Il progetto “IO DICO NO AL DOPING… e ci metto la faccia” di SiciliaRunning inizia da subito con una card da poter scaricare e pubblicare sui propri canali multimediali – Network e Social Network (Facebook, Twitter, Siti web). SiciliaRunning vuole pensare in grande e vuole rendere protagonisti tutti. È sufficiente un semplice cellulare predisposto alle riprese video. Chiunque voglia può inviare per email alla redazione (info@siciliarunning.it) un video amatoriale, individuale o di gruppo, della durata massima di 10 secondi nel quale dichiarare, con orgoglio, la propria presa di posizione e rifiuto del doping dicendo “NO AL DOPING … e ci metto la faccia”. Chiunque volesse partecipare al progetto può far pervenire il proprio video entro il 20 di gennaio 2014. I contributi video ricevuti saranno montati insieme per realizzare uno spot di campagna antidoping che verrà pubblicato in tempi brevi.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
Milano Marathon, niente rinvio. Si va al 2021
BMW Berlin Marathon, si correrà a Novembre?
Un messaggio da Eliud Kipchoge, primatista mondiale di maratona
A Milano ENERVIT viaggia veloce con GLOVO!
Voglia di dolce ma sano? Torta di carote e frutti esotici
FASE 2: Come dimagrire? Ripartiamo dalla prima colazione!
Ripartenza, come calibrare le energie
CORE STABILITY , PROPRIOCETTIVITA’ E TECNICA DI CORSA PER MIGLIORARE LA PRESTAZIONE
PROGETTO NEOFITI ACEA RUN ROME THE MARATHON MARZO 2021 – FISSA IL TUO OBIETTIVO
CORSA, BENESSERE E PRESTAZIONE
GLI EFFETTI DELLA PANDEMIA SUI COMPORTAMENTI DEGLI SPORTIVI IN EUROPA
1^ Edizione Valtellina Vertical Tube Virtual Race by HOKA – COMPRESSPORT
Grande spettacolo al via l’11 giugno, Impossible Games: top Kenya vs top Norvegia
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
Abbigliamento Accessori Calzature
BV Sport presenta il suo team di ambassador 2020
Dryarn® per l’underwear tecnico – funzionale di Under Shield®
NEW BALANCE PRESENTA LA NUOVA COLLEZIONE FUELCELL CON IL MODELLO FUELCELL TC
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!