CONTO ALLA ROVESCIA PER LA FIRENZE MARATHON, PRESENTATI OGGI I TOP RUNNER

Ph Organizzazione
Un’attesa lunga un anno, ma domenica sarà Firenze Marathon. La gara fiorentina, che ha avuto l’adesione di oltre 10.600 iscritti (10.690 nel dettaglio), si correrà domenica, 30 novembre.

La manifestazione ha avuto oggi la sua presentazione ufficiale presso il rinnovato e funzionale complesso del Mercato Centrale di Firenze, in pieno centro storico. Erano presenti il presidente di Firenze Marathon Giancarlo Romiti, l’assessore allo sport Andrea Vannucci, il vicepresidente vicario del Comitato regionale della Federatletica, Alessandro Alberti, in rappresentanza del presidente Alessio Piscini, Fulvio Massini, direttore tecnico della Firenze Marathon che ha presentato i top runners.

In campo maschile fino a questo momento l’atleta più accreditato sembra essere il keniano Levi Omari Matebo, grazie al primato personale di 2h 05’16”. Classe 1989, vanta vittorie alla Maratona di Barcellona 2011, un 2° posto a Francoforte sempre nel 2011 con il superbo 2h05’16”. E’ stato 7° a Berlino due mesi in 2h 08’33”. Sarà presente anche il secondo classificato lo scorso anno, Geoffry Ndungu Gikuni, keniano classe 1984, che chiuse sul traguardo di Piazza Santa Croce in 2:12’18”; ha un primato personale di 2h08’33”. Dall’Etiopia ecco Haile Haja Gemeda, classe 86, è stato 4° alla Maratona di Roma lo scorso anno con il primato personale di 2h 08’35”. Altro atleta etiope è Abere Kassw Belay: classe 1984. E’ debuttante in maratona ma di lui si dice un gran bene e potrebbe essere la sorpresa di giornata il keniano David Kwemoi, classe 1992 che ha un super primato personale sulla mezza maratona: 1 ora 00’ 41” fatto lo scorso anno a Valencia. Debuttante sarà anche un altro keniano, Asbel Kipsang, 1:03’49” di primato personale in mezza maratona, mentre a completare la pattuglia keniana ecco Abraham Potongole, classe , primato personale di 2:11’12”. A rappresentare i colori italiani ci sarà Domenico Matteo Ricatti, classe 1979, dal 2001 è un atleta del Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare ed è allenato da Piero Incalza. Debutta in maratona a Milano, poi chiude 12º alla Maratona di Berlino (primo europeo al traguardo). Ad Aprile del 2013 stabilisce alla Maratona di Padova il suo nuovo primato personale col tempo di 2h15’16” “Era presente agli Europei di Zurigo ma si è ritirato, quindi si è preparato espressamente per correre a Firenze e credo che farà una grande gara”, ha auspicato Fulvio Massini.
L’Etiopia vince la Firenze Marathon in campo femminile da quattro edizioni consecutive ed etiopi appaiono anche stavolta le favorite al momento dell’edizione 2014. Una è Goitetom Haftu Tesema, classe 1987. Oltre a lei favorita la connazionale Yetsehay Desalegn Adhana. Proverà a interrompere la serie etiope la keniana Grace Momanyi, classe 1981, debuttante sulla maratona, ma che vanta un più che valido primato personale sulla mezzamaratona di 1h 08’41”.
Personaggio particolare in chiave italiana è Francesca Canepa, 43enne che ha scritto la storia in Italia del Trail Runnig italiano nel 2012 quando, nell’arco di dieci giorni, si classificò seconda nella storica North Face Ultra Trail du Mont Blanc e vincendo il Tor des Geants, epica gara di 330 km intorno alla Valle d’Aosta. In questa stagione si è dedicata alle ultramaratone, aggiudicandosi la 100 km di Honk Kong e classificandosi seconda nella North Face TransGranCanaria di 125 km e nella Noth Face Lavaredo di 120 km. Vanta anche i successi sull’asfalto francese nella 100 km di Millau (Fr) e nell’italiana 100 km della Torino–Saint Vincent. Solo di recente ha corso delle maratone, vincendo tra l’altro l’Ecomaratona d’Alba. “Verrà a Firenze per fare gara vera – ha spiegato Massini – e potrebbe stupire”.

Domenica saranno in gara i campioni, ma già da venerdì si entra nell’atmosfera con il Marathon Expo allestito sempre presso il complesso sportivo Generale Barbasetti di Prun,. Il Marathon Expo è tappa obbligata per tutti gli iscritti, che devono ritirare il pettorale e il pacco gara. Sarà aperto il venerdì e il sabato precedenti la gara con orario 9-20. L’Expo è una vera e propria cittadella dello sport, di fatto l’unica fiera “sportiva” di Firenze. Al Marathon Expo è possibile trovare le più rinomate aziende e organizzazioni del settore, testare le ultime novità tecniche ed editoriali, incontrare i top runner, partecipare ad attività interattive, avere aggiornamenti su alcuni dei principali eventi podistici in Italia e all’estero. Settantuno saranno gli stand dei vari espositori.

Inoltre al Marathon Expo si potrà effettuare l’iscrizione e ritirare la maglia apposita della Ginky Family Run, la corsa a sfondo benefico di 2 km per le vie del centro con partenza (ore 9.45, quindi quasi in contemporanea con quella della maratona) e arrivo in Piazza Santa Croce, che avrà un’adesione di circa 2000 partecipanti, tra ragazzi e adulti.
Non saranno in gara però le hand bike della Marathonabil, le nuove norme, che pongono la disciplina sotto l’egida della Federazione ciclistica italiana hanno costretto gli organizzatori ad annullare la prova. Per vederci chiaro e affrontare il problema in vista di un rilancio nell’edizione 2015 è stata organizzata la tavola rotonda dal titolo “L’attività paraolimpica ciclistica nelle manifestazioni podistiche: criticità e sviluppi futuri alla luce delle nuove norme”. Si svolgerà presso la sala riunioni Fidal Toscana presso stadio di atletica Luigi Ridolfi viale Fanti 2 sabato 29 con inizio alle 9.30. Parteciperanno gli organizzatori delle principali maratone italiane e dei principali eventi podistici, e anche i dirigenti delle Federazioni di atletica e ciclismo.
Una sintesi differita della maratona e dei principali eventi collaterali si potrà vedere domenica pomeriggio su RaiSport a partire dalle 16.30.
Toscana Tv riproporrà due puntate speciali di “Runners, Atletica e podismo in Toscana” tutte dedicate alla Firenze Marathon giovedì 4 e giovedì 11 dicembre, con inizio alle 22.25 circa.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
Che figuraccia: 2 fratelli, guide alpine, si fanno male in montagna. Esce l’elicottero
Fuori legge: si perde in montagna e chiama i soccorsi…
FIND YOUR WAY: Trova la tua strada in 42,195km – di J. Filipe Casiraghi
Coronavirus “Covid-19”: come rafforzare il sistema immunitario
Sport e caffeina vanno d’accordo?
Allenare il sistema immunitario
Benessere mentale: le strategie tra sport e omega-3
POTENZIAMENTO INDOOR A CIRCUITO E NON SOLO
RITMI GARA E INDICAZIONI ALLENAMENTO PER OGNI ESIGENZA E DISTANZA
ULTIME SETTIMANE DI RIFINITURA PRIMA DI ACEA RUN ROME THE MARATHON
Sabato 22 a Milano allenamento ‘Get Ready’ per Acea Run Rome The Marathon
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’1 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS del 22 e 23 febbraio
Abbigliamento Accessori Calzature
ASICS INNOVATION SUMMIT DIVENTA VIRTUALE PER CONOSCERE TRE SCARPE RIVOLUZIONARIE
X-Bionic® presenta la nuova linea running TWYCE®
Smart Working e Home Workout, prenditi cura delle tue gambe
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!