DUTEE CHAND, LA SPINTER INDIANA SQUALIFICATA PERCHE’ TROPPO MASCOLINA. UN NUOVO CASO SEMENYA.

Dutee Chand Ph. IndiaToday
Nel 2009 a Berlino e 2012 a Londra fu la sudafricana Caster Semenya a sollevare la questione dell’identità tra genere sessuale e “atletico”, provocando polemiche e battute di cattivo gusto, venendo sospesa dalle gare e poi riammessa solo dopo aver subito l’umiliazione del “test del sesso” e la richiesta di sottoporsi ad allenamenti che ne facessero abbassare il livello muscolare e di testosterone. Lo stesso controverso test ha causato l’esclusione di Dutee Chand, spinter indiana diciottenne, dai giochi del Commowealth e agli Asian Games. La Chand ha un valore di testosterone più alto della media dovuto all’ iperandrogenismo, una condizione del tutto naturale e con cui è nata.

Potrebbe rientrare nelle competizioni solo se si sottoponesse a un trattamento medico per ridurre i suoi livelli di ormone maschile, ma l’atleta ha fatto ricorso poiché lo considera ingiusto: “Assolutamente no” ha dichiarato, “sento che è sbagliato modificare il proprio corpo per poter fare sport. È un po’ come la legge vigente in alcuni Paesi, dove al ladro viene tagliata la mano, basta con queste norme primitive e immorali!”.

Questo caso riapre la questione sulla legittimità del gender test, che mette pubblicamente in dubbio l’identità dell’ individuo e di quanto questi valori ormonali possano essere considerati un vantaggio più discriminante e sanzionabile rispetto ad esempio a una fortunata predisposizione genetica. Essere troppo maschili per essere una donna è un’ obiezione accettabile e paragonabile al doping?

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
GLOBAL RUNNING DAY: BROOKS INVITA TUTTI I RUNNER A CORRERE IN UN MONDO UGUALE PER TUTTI
Runtoday è solidale al movimento “Black Lives Matter”
Il 10000 d’Italia, grande partecipazione. Vincono La Rosa e Tommasi
PROACTION PRESENTA: MAGNESIO E POTASSIO E RICARICA
A Milano ENERVIT viaggia veloce con GLOVO!
Voglia di dolce ma sano? Torta di carote e frutti esotici
FASE 2: Come dimagrire? Ripartiamo dalla prima colazione!
YOGA E PILATES: I BENEFICI PER I RUNNER
CORE STABILITY , PROPRIOCETTIVITA’ E TECNICA DI CORSA PER MIGLIORARE LA PRESTAZIONE
PROGETTO NEOFITI ACEA RUN ROME THE MARATHON MARZO 2021 – FISSA IL TUO OBIETTIVO
CORSA, BENESSERE E PRESTAZIONE
1^ Edizione Valtellina Vertical Tube Virtual Race by HOKA – COMPRESSPORT
Grande spettacolo al via l’11 giugno, Impossible Games: top Kenya vs top Norvegia
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
Abbigliamento Accessori Calzature
Marco Olmo Collection: la linea running by CMP e Dryarn®
BV Sport presenta il suo team di ambassador 2020
Dryarn® per l’underwear tecnico – funzionale di Under Shield®
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!