DUTEE CHAND, LA SPINTER INDIANA SQUALIFICATA PERCHE’ TROPPO MASCOLINA. UN NUOVO CASO SEMENYA.

Dutee Chand Ph. IndiaToday
Nel 2009 a Berlino e 2012 a Londra fu la sudafricana Caster Semenya a sollevare la questione dell’identità tra genere sessuale e “atletico”, provocando polemiche e battute di cattivo gusto, venendo sospesa dalle gare e poi riammessa solo dopo aver subito l’umiliazione del “test del sesso” e la richiesta di sottoporsi ad allenamenti che ne facessero abbassare il livello muscolare e di testosterone. Lo stesso controverso test ha causato l’esclusione di Dutee Chand, spinter indiana diciottenne, dai giochi del Commowealth e agli Asian Games. La Chand ha un valore di testosterone più alto della media dovuto all’ iperandrogenismo, una condizione del tutto naturale e con cui è nata.

Potrebbe rientrare nelle competizioni solo se si sottoponesse a un trattamento medico per ridurre i suoi livelli di ormone maschile, ma l’atleta ha fatto ricorso poiché lo considera ingiusto: “Assolutamente no” ha dichiarato, “sento che è sbagliato modificare il proprio corpo per poter fare sport. È un po’ come la legge vigente in alcuni Paesi, dove al ladro viene tagliata la mano, basta con queste norme primitive e immorali!”.

Questo caso riapre la questione sulla legittimità del gender test, che mette pubblicamente in dubbio l’identità dell’ individuo e di quanto questi valori ormonali possano essere considerati un vantaggio più discriminante e sanzionabile rispetto ad esempio a una fortunata predisposizione genetica. Essere troppo maschili per essere una donna è un’ obiezione accettabile e paragonabile al doping?

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
Runbull, la nuova app per gli eventi virtuali, debutta alla Corritreviso
GLOBAL RUNNING DAY: BROOKS INVITA TUTTI I RUNNER A CORRERE IN UN MONDO UGUALE PER TUTTI
Runtoday è solidale al movimento “Black Lives Matter”
PROACTION PRESENTA: MAGNESIO E POTASSIO E RICARICA
A Milano ENERVIT viaggia veloce con GLOVO!
Voglia di dolce ma sano? Torta di carote e frutti esotici
FASE 2: Come dimagrire? Ripartiamo dalla prima colazione!
YOGA E PILATES: I BENEFICI PER I RUNNER
CORE STABILITY , PROPRIOCETTIVITA’ E TECNICA DI CORSA PER MIGLIORARE LA PRESTAZIONE
PROGETTO NEOFITI ACEA RUN ROME THE MARATHON MARZO 2021 – FISSA IL TUO OBIETTIVO
CORSA, BENESSERE E PRESTAZIONE
1^ Edizione Valtellina Vertical Tube Virtual Race by HOKA – COMPRESSPORT
Grande spettacolo al via l’11 giugno, Impossible Games: top Kenya vs top Norvegia
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
Abbigliamento Accessori Calzature
Sziols Sports Glasses presenta ‘KONA PRO’, il nuovo occhiale per il triathlon e i triatleti
Marco Olmo Collection: la linea running by CMP e Dryarn®
BV Sport presenta il suo team di ambassador 2020
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!