MATTONI KARLOVY VARY HALF MARATHON: VINCONO L’ ESPERIENZA DELLA DAUNAY E LA FRESCHEZZA DI MEKONEN

Mekonen al traguardo. Ph RunCzech
Dopo un intero pomeriggio di pioggia, sole e cielo sereno hanno salutato i corridori prima dell’inizio, programmato per le ore 18 di sabato 24, della Mattoni Karlovy Vary Half Marathon – l’ultima nata tra gli eventi RunCzech Running League – nella famosa cittadina termale della Repubblica Ceca occidentale. La calda temperatura e il livello di umidità non hanno fornito le condizioni ideali ai 3000 partecipanti a questa seconda edizione, ma nonostante ciò sono stati battuti sia il record femminile che quello maschile. Nella gara femminile, la francese Christelle Daunay ha guadagnato un vantaggio di 14 secondi sulla etiope Kumeshi Sichala al km 15, allungando quindi il distacco dopo che la Sichala non è riuscita a mantenere il ritmo della veterana. La Daunay, che in dicembre compie 40 anni, è la prova che l’età non è certo un handicap per battere le giovani rivali, ha tagliato inoltre il traguardo con uno dei migliori tempi della sua carriera: 1:09:17 .

La Sichala è stata premiata col suo miglior tempo di sempre: 1:10:56, terza la keniana Lucy Liavoga con 1:11:54. Si è pensato di far correre l’etiope Teshome Mekonen per la prima volta fuori dall’Africa lo scorso sabato e il 18enne ha fatto un’impressione fantastica al suo debutto nella mezza maratona. Mekonen ha staccato il gruppo di testa al km 8, conducendo con sette secondi di vantaggio al km 10. Al km 15 il suo vantaggio è cresciuto fino a 28 secondi e, come per la Daunay nella gara femminile, nell’ultimo quarto di gara è cresciuto a dismisura, con gli avversari non in grado di contrastarlo. Mekonen ha tagliato il traguardo con il record della corsa di 1:01:21, secondo il keniano Festus Talam, un atleta del RunCzech Racing, a oltre un minuto con 1:02:25, terzo l’etiope Fikadu Seboka con 1:02:28. Non è stato il giorno migliore per i campioni in carica. Daniel Wanjiru ha zoppicato fino a circa il km 17 prima di abbandonare, mentre l’etiope Mame Feyisa si è classificata solo sesta nella gara femminile con 1:17:19.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
Runbull, la nuova app per gli eventi virtuali, debutta alla Corritreviso
GLOBAL RUNNING DAY: BROOKS INVITA TUTTI I RUNNER A CORRERE IN UN MONDO UGUALE PER TUTTI
Runtoday è solidale al movimento “Black Lives Matter”
PROACTION PRESENTA: MAGNESIO E POTASSIO E RICARICA
A Milano ENERVIT viaggia veloce con GLOVO!
Voglia di dolce ma sano? Torta di carote e frutti esotici
FASE 2: Come dimagrire? Ripartiamo dalla prima colazione!
YOGA E PILATES: I BENEFICI PER I RUNNER
CORE STABILITY , PROPRIOCETTIVITA’ E TECNICA DI CORSA PER MIGLIORARE LA PRESTAZIONE
PROGETTO NEOFITI ACEA RUN ROME THE MARATHON MARZO 2021 – FISSA IL TUO OBIETTIVO
CORSA, BENESSERE E PRESTAZIONE
1^ Edizione Valtellina Vertical Tube Virtual Race by HOKA – COMPRESSPORT
Grande spettacolo al via l’11 giugno, Impossible Games: top Kenya vs top Norvegia
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
Abbigliamento Accessori Calzature
Sziols Sports Glasses presenta ‘KONA PRO’, il nuovo occhiale per il triathlon e i triatleti
Marco Olmo Collection: la linea running by CMP e Dryarn®
BV Sport presenta il suo team di ambassador 2020
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!