LA DOMENICA DELLE INDOOR ITALIANE: GALVAN 47″35, ALLOH 7″32



Galvan, Tricca e Benedetti in gara a Padova

Matteo Galvan é tornato a disputare una gara indoor dopo cinque anni in occasione della riunione nel nuovo Palazzetto di Padova e lo ha fatto vincendo in 47”35 per un centesimo di secondo su Michele Tricca, campione europeo juniores 2011 con la 4×400. Galvan, che ora si allena a Rieti con Chiara Milardi, ha un personale al coperto di 46”26 che risale al 2009. Buona la prestazione di Tricca che è andato vicino al record personale indoor di 47”23 con il quale realizzò il record italiano juniores indoor. Terzo posto per l’ottocentista Giordano Benedetti che ha stabilito il record personale indoor con 48”09 con un miglioramento consistente rispetto al precedente record personale stabilito l’anno scorso in occasione dell’unico precedente a Ancona 2013 quando corse in 48”71. Maria Benedicta Chigbolu si é imposta nei 400 femminili in 54”25. Chiara Rosa ha debuttato con un lancio da 17.57 al sesto tentativo dopo una serie di infortuni. Debutto stagionale nel triplo per la campionessa europea juniores Ottavia Cestonaro che ha fatto registrare la misura di 12.83m.
di Diego Sampaolo

Bella prova della fiorentina di origini ivoriane Audrey Alloh che ha sfiorato per appena due centesimi di secondo il suo record personale sui 60 metri con 7”32 sulla pista di Casal del Marmo dopo aver corso la batteria in 7”36. Lo scorso anno Alloh realizzò il suo personale con 7”30 in occasione degli Europei Indoor di Goteborg, terzo tempo della storia dietro al 7”19 di Marisa Masullo e al 7”20 di Manuela Levorato.

A Ancona buon test sulla pedana del salto in lungo per Daniele Greco che ha realizzato il record personale con 7.44 che gli ha regalato il quarto posto alle spalle di Emanuele Catania, primo con 7.73 davanti a Kevin Ojaku (7.47) e a Emanuele Formichetti (7.46). Ayomide Folorunso è entrata nella top ten juniores dei 200 metri juniores con 24”52, precedendo Anna Bongi

Il finalista iridato del salto triplo Fabrizio Schembri ha fatto registrare la misura di 7.39m a Bergamo precedendo il promettente azzurrino dell’Atletica Lecco Colombo Andrea Aldeghi che ha fatto registrare la misura di 7.28.

a Padova

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
Runbull, la nuova app per gli eventi virtuali, debutta alla Corritreviso
GLOBAL RUNNING DAY: BROOKS INVITA TUTTI I RUNNER A CORRERE IN UN MONDO UGUALE PER TUTTI
Runtoday è solidale al movimento “Black Lives Matter”
PROACTION PRESENTA: MAGNESIO E POTASSIO E RICARICA
A Milano ENERVIT viaggia veloce con GLOVO!
Voglia di dolce ma sano? Torta di carote e frutti esotici
FASE 2: Come dimagrire? Ripartiamo dalla prima colazione!
YOGA E PILATES: I BENEFICI PER I RUNNER
CORE STABILITY , PROPRIOCETTIVITA’ E TECNICA DI CORSA PER MIGLIORARE LA PRESTAZIONE
PROGETTO NEOFITI ACEA RUN ROME THE MARATHON MARZO 2021 – FISSA IL TUO OBIETTIVO
CORSA, BENESSERE E PRESTAZIONE
1^ Edizione Valtellina Vertical Tube Virtual Race by HOKA – COMPRESSPORT
Grande spettacolo al via l’11 giugno, Impossible Games: top Kenya vs top Norvegia
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
Abbigliamento Accessori Calzature
Sziols Sports Glasses presenta ‘KONA PRO’, il nuovo occhiale per il triathlon e i triatleti
Marco Olmo Collection: la linea running by CMP e Dryarn®
BV Sport presenta il suo team di ambassador 2020
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!