UKHOV VOLA A 2.41- KUCHINA 2 METRI


Ivan Ukhov vince le Olimpiadi
di Londra (Fonte Colombo/Fidal)

Il campione olimpico del salto in alto di Londra 2012 Ivan Ukhov ha realizzato il miglior risultato al mondo degli ultimi 21 anni a livello indoor superando l’asticella alla misura di 2.41 in occasione del Memorial Yuriy Lukasevich di Chelyabisk. Ukhov ha aggiunto un centimetro al record indoor russo da lui stesso stabilito a Atene cinque anni fa e al primato nazionale outdoor di Vyacheslav Voronin realizzato al meeting del Crystal Palace di Londra nel 2000.

di Diego Sampaolo

Ivan Ukhov ha superato 2.15, 2.23, 2.32 e 2.36 sempre al primo tentativo prima di valicare l’asticella alla misura di 2.41 alla terza prova. Solo pochi giorni prima Ukhov ha superato 2.38 a Novocheboksarsk. Il campione olimpico di Pechino 2008 Andrey Silnov e Yevgeniy Korshunov hanno superato entrambi 2.29 ma il secondo posto é andato a Silnov per un numero minore di errori.

Meglio di Ukhov a livello indoor hanno fatto meglio soltanto Javier Sotomayor, primatista mondiale al coperto con 2.43 ai mondiali al coperto di Budapest 1989 (all’aperto ha saltato due centimetri in più a Salamanca nel 1993),Carlo Thraenardt (2.42 a Berlno 1988) e eguaglia lo svedese Patrick Sjoberg (2.41 a Atene nel 1987). Considerato anche i salti all’aperto vanno aggiunti anche Igor Packlin (2.41 a Kobe nel 1985) e Bohdan Bondarenko, autore di un fenomenale 2.41 saltato in due occasioni a Losanna in Diamond League e ai Mondiali di Mosca.

Mariya Kuchina, storica avversaria della nostra Alessia Trost, si è fatta il regalo di compleanno pochi giorni dopo aver compiuto 21 anni diventando la prima donna nel 2014 capace di superare la quota 2 metri.  Kuchina fu battuta da Alessia Trost ai Mondiali allievi di Bressanone 2009 ma si prese la rivincita alle Olimpiadi Giovanili di Singapore nel 2010. Kuchina, campionessa europea juniores di Tallin 2009, è la quarantaduesima atleta della storia in grado di superare i 2 metri. Continua lcosì a sfida tra la russa e l’azzurra Trost che solo pochi giorni fa ha superato 1.96 a Padova in occasione dei Regionali Veneti Open di Prove Multiple. Lo scorso anno Trost fu l’ultima a superare i 2 metri in occasione del meeting del Moravian High Jump Tour di Trinec in Repubblica Ceca.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Attualità Half Marathon Marathon Trail Triathlon Ultramaratona
Coronavirus, Napoli City Half Marathon si corre regolarmente
Napoli City Half Marathon 2020: si corre. Rosalba Console al via
Domenica il Cross per Tutti riparte da Cinisello Balsamo
Freelifenergy
Benessere mentale: le strategie tra sport e omega-3
L’IMPORTANZA DI ALIMENTAZIONE E INTEGRAZIONE POST ALLENAMENTO
Proaction presenta Life Raw Bar
Abbigliamento Accessori Calzature
World Athletics stabilisce nuove regole sulle scarpe da running
X-BIONIC® e DRYARN®: L’INNOVAZIONE VESTE GLI APPASSIONATI
BUON COMPLEANNO ADRENALINE! BROOKS INVITA I RUNNER A COSTRUIRE LA SCARPA DEL FUTURO
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video