GRANDI NOMI AL CROSS PER TUTTI 2014

Si dice che dietro ad un grande uomo ci sia sempre una grande donna – pensiero più o meno condivisibile; sicuramente dietro ad un grande evento, c’è sempre una grande squadra – pensiero che non lascia invece spazio a nessun dubbio. Non sfugge a questa regola la terza edizione del Cross per Tutti, circuito lombardo di corsa campestre ormai consolidato nel panorama del’atletica

nazionale.

Come per ogni grande kermesse che si rispetti, i lavori da svolgere prima di alzare il sipario sui campi delle sei tappe di questa manifestazione sportiva sono numerosi, e occupano da mesi la macchina organizzativa impegnata per inscenare ancora una volta uno spettacolo in linea con quanto fatto negli anni scorsi.
Quindi contatti con sponsor per avere i giusti collaboratori; supervisione e definizione dei circuiti per disporre di percorsi perfetti sui quali sfileranno atleti di tutte le età; ancora: raccolta iscrizioni per gestire al meglio l’atteso gran numero di partecipanti; e come dimenticare il gran da fare per le premiazioni dei migliori ad ogni tappa e per la grande festa finale?
Ma non c’è evento che si rispetti senza i migliori media partner per dare la giusta visibilità e copertura; senza la collaborazione con enti istituzionali e autorità a sostegno della manifestazione; e senza i grandi nomi che possano catalizzare l’attenzione del vasto pubblico, non soltanto degli addetti ai lavori.
Ed eccoci allora ai primi due sportivi dell’atletica internazionale che hanno confermato la propria presenza; due personaggi significativi del mezzofondo azzurro in due periodi diversi: lui, che la storia l’ha scritta qualche anno fa; lei, che ha iniziato a brillare di recente e che ha tutte le carte in regola per continuare in futuro;: alla conferenza stampa di giovedì 9 gennaio p.v., Gennaro Di Napoli e Sara Galimberti siederanno al tavolo dei relatori.
Poco rimane ancora da dire sull’ex atleta napoletano d’origine, e milanese d’adozione: specialista nelle distanze dagli 800 ai 5.000 metri, medaglia d’oro sui 1.500m ai Campionati Europei Juniores nel 1987 e ai Campionati Europei di Atletica Leggera nel 1990, campione europeo indoor sui 3.000m nel 1992 e campione mondiale sulla stessa distanza l’anno seguente, vincitore della Coppa Europa sui 5.000 metri per ben quattro volte, e ancora detentore del record italiano su 1.500m, miglio, 2000m e 3000m … e l’elenco dei primati di questa campione è ancora lungo!
Per contro, c’è ancora tanto da dire sul conto della giovane mezzofondista di Giussano, avviatasi all’atletica su indicazione della mamma, a sua volta appassionata e praticante di questa disciplina sportiva. Come la maggior parte dei ragazzi, Sara ha iniziato a correre a scuola partecipando proprio alla corsa campestre in occasione dei Giochi della Gioventù; e da lì in poi è stato un crescendo continuo fino ad arrivare a vestire più volte la maglia della nazionale italiana: nel suo palmares, il titolo sui 5.000m ai Campionati Italiani di Bressanone nel 2012 fino al recente trionfo nella Mezza Maratona di Cremona dello scorso ottobre che le ha conferito l’alloro sulla distanza nella categoria Femminile Under 23; e la partecipazione agli ultimi Campionati Europei di Corsa Campestre di Belgrado dove è stata la seconda italiana al traguardo – 39.a nella classifica generale.
Insomma, se queste sono le premesse, il Cross per Tutti 2014 farà davvero scintille.
Gennaro Di Napoli è l’esperienza del mezzo fondo che vanta numerose partecipazioni anche nella corsa campestre – suo il titolo italiano nel 1996, e Sara Galimberti è una delle promesse azzurre di questa disciplina. Entrambi porteranno valore aggiunto alla manifestazione: sono infatti due modelli esemplari per tutti i ragazzi che si iscriveranno alle sei tappe del circuito – e non va infatti dimenticato che l’obiettivo primario del Cross per Tutti è quello di diffondere la pratica della corsa campestre proprio tra i più giovani.
E chissà che oltre alla conferenza stampa, non li si possa incontrare in tenuta sportiva in qualcuna delle sei gare in calendario …

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
Vacanze Romane #smart il nuovo evento di ‘Iovedodicorsa’
Eliud Kipchoge correrà la Virtual Lewa Safari Marathon Challenge per salvare gli animali
Morto Carlo Durante, atleta paralimpico dal curriculum straordinario
A Milano ENERVIT viaggia veloce con GLOVO!
Voglia di dolce ma sano? Torta di carote e frutti esotici
FASE 2: Come dimagrire? Ripartiamo dalla prima colazione!
Ripartenza, come calibrare le energie
CORE STABILITY , PROPRIOCETTIVITA’ E TECNICA DI CORSA PER MIGLIORARE LA PRESTAZIONE
PROGETTO NEOFITI ACEA RUN ROME THE MARATHON MARZO 2021 – FISSA IL TUO OBIETTIVO
CORSA, BENESSERE E PRESTAZIONE
GLI EFFETTI DELLA PANDEMIA SUI COMPORTAMENTI DEGLI SPORTIVI IN EUROPA
Grande spettacolo al via l’11 giugno, Impossible Games: top Kenya vs top Norvegia
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’1 MARZO
Abbigliamento Accessori Calzature
BV Sport presenta il suo team di ambassador 2020
Dryarn® per l’underwear tecnico – funzionale di Under Shield®
NEW BALANCE PRESENTA LA NUOVA COLLEZIONE FUELCELL CON IL MODELLO FUELCELL TC
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!