BERLIN MARATHON DA RECORD: WILSON KIPSANG VOLA IN 2h03’22”

Wilson Kipsang vince la 40esima edizione della maratona di Berlino e stabilisce il nuovo record mondiale. Il 31enne kenyano taglia il traguardo dopo 2 ore 03’22”, abbassando di 15″ il precedente primato che era stato centrato dal connazionale Patrick Makau due anni fa, sempre a Berlino. 

Alle spalle di Kipsang altri due keniani, Eliud Kipchoge in 2 ore 04’05” e Geoffrey Kipsang in 2 ore 06’26”. 

“Ho realizzato il mio sogno – le prime parole del vincitore, che intasca 40 mila euro per il successo e altri 50 mila per il primato – Il mio piano ha funzionato, negli ultimi chilometri mi sentivo ancora molto forte e ho attaccato ancora.

Berlino e’ una gara meravigliosa”. Bronzo olimpico a Londra nei Giochi dello scorso anno, Kipsang era gia’ andato vicino al record nell’ottobre 2011, stabilendo la seconda miglior prestazione di sempre a Francoforte in 2 ore 03’41”. A dare il via alla maratona e’ stato il quattro volte vincitore Haile Gebrselassie, che proprio nella capitale tedesca per due volte ha fatto segnare il record del mondo.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Attualità Half Marathon Marathon Trail Triathlon Ultramaratona
Doping, esito del ricorso per squalifica Alessio Guidi
SONDRE MOEN ALLA GENSAN GIULIETTA&ROMEO HALF MARATHON
Standard Chartered Hong Kong Marathon, annullata la prossima edizione
Freelifenergy
Proaction presenta Life Raw Bar
Come allenarsi per dimagrire dopo le feste
Periodizzazione dell’allenamento e gestione del periodo di off season, anche nell’alimentazione: ecco cosa devi sapere!
Abbigliamento Accessori Calzature
X-BIONIC® e DRYARN®: L’INNOVAZIONE VESTE GLI APPASSIONATI
BUON COMPLEANNO ADRENALINE! BROOKS INVITA I RUNNER A COSTRUIRE LA SCARPA DEL FUTURO
New Balance introduce la nuova piattaforma Fresh Foam X
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video