OHURUOGU BATTE AL PHOTO -FINISH AMANTLE MONTSHO



Ohuruogu batte Montsho al photo-
fiish (Fonte Fidal/Colombo)
La quattrocentista britannica Christine Ohuruogu, già campionessa mondiale a Osaka 2007 e olimpica a Pechino 2008 e argento a Londra 2012, ha rivinto il titolo iridato nei metri finali sulla campionessa in carica Amantle Montsho con lo stesso tempo di  49”41 in un arrivo al cardiopalmo.  Soltanto 4 millesimi di secondo hanno diviso la britannica dalla quattrocentista del Botswana che a Daegu divenne la prima donna capace di vincere un titolo mondiale nell’atletica.
di Diego Sampaolo




La londinese ha prevalso ancora con un grande rettilineo finale, suo vero e proprio marchio di fabbrica.Esattamente come aveva fatto in occasione di Osaka e Pechino. 

Montsho è entrata sul rettilineo finale in testa ma la londinese di origini nigeriane ha iniziato una prodigiosa rimonta nei 50 metri finali che le ha permesso di conquistare una soffertissima vittoria. Antonina Krivoshapka ha vinto la medaglia di bronzo in 49”78 per la gioia del pubblico di casa. 

Ohuruogu,che nell’occasione ha migliorato il record britannico di Kathy Cook di due centesimi di secondo, ha dimostrato ancora una volta di essere una straordinaria “Championships performer”. Proprio per la sua capacità di rendere al massimo nei grandi appuntamenti la quattrocentista di origini britanniche é stata nominata capitana della squadra britannica. 

Con questo titolo Ohuruogu é la terza donna capace di vincere due titoli mondiali sul giro di pista dopo la francese Marie José Perec e Cathy Freeman. Inoltre é diventata la prima britannica capace di vincere due titoli mondiali, risultato mai ragginto neanche da Paula Radcliffe, Sally Gunnell o Jessica Ennis per citare solo tre grandi campionesse della Union Jack. 

“E’ stata una vittoria speciale perché ho battuto il record nazionale ed é l’obiettivo per il quale ho lavorato tutto l’anno”

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
GLOBAL RUNNING DAY: BROOKS INVITA TUTTI I RUNNER A CORRERE IN UN MONDO UGUALE PER TUTTI
Runtoday è solidale al movimento “Black Lives Matter”
Il 10000 d’Italia, grande partecipazione. Vincono La Rosa e Tommasi
PROACTION PRESENTA: MAGNESIO E POTASSIO E RICARICA
A Milano ENERVIT viaggia veloce con GLOVO!
Voglia di dolce ma sano? Torta di carote e frutti esotici
FASE 2: Come dimagrire? Ripartiamo dalla prima colazione!
YOGA E PILATES: I BENEFICI PER I RUNNER
CORE STABILITY , PROPRIOCETTIVITA’ E TECNICA DI CORSA PER MIGLIORARE LA PRESTAZIONE
PROGETTO NEOFITI ACEA RUN ROME THE MARATHON MARZO 2021 – FISSA IL TUO OBIETTIVO
CORSA, BENESSERE E PRESTAZIONE
1^ Edizione Valtellina Vertical Tube Virtual Race by HOKA – COMPRESSPORT
Grande spettacolo al via l’11 giugno, Impossible Games: top Kenya vs top Norvegia
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
Abbigliamento Accessori Calzature
BV Sport presenta il suo team di ambassador 2020
Dryarn® per l’underwear tecnico – funzionale di Under Shield®
NEW BALANCE PRESENTA LA NUOVA COLLEZIONE FUELCELL CON IL MODELLO FUELCELL TC
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!