FRASER PRYCE SUL TETTO DEL MONDO QUATTRO ANNI DOPO BERLINO



Shelly Ann Fraser Pryce è tornata a vincere il titolo mondiale dei 100 metri femminili in un eccellente 10”71 quattro anni dopo il primo trionfo iridato di Berlino quando si impose in 10”75. La velocista giamaicana che si allena a Lignano Sabbiadoro ha bissato così il successo dello scorso anno alle Olimpiadi di Londra. Il trionfo è stato ancora più netto rispetto a quello londinese perché the “Pocket Rocket” come viene soprannominata Shelly Ann ha battuto Murielle Ahouré di ben 22 centesimi di secondo, il più ampio divario della storia della mondiale. Ahouré ha regalato alla Costa d’Avorio la prima medaglia della storia di questo paese ai Mondiali e il primo podio africano nella storia della velocità nella massima rassegna iridata.
di Diego Sampaolo

Pur strabattuta la velocista africana che vive da anni negli Stati Uniti ha sfiorato il proprio record nazionale di due centesimi di secondo correndo in 10”93. Carmelita Jeter si è aggiudicata il bronzo in 10”94 riscattando una stagione difficile a causa di un infortunio subito al meeting della Diamond League di Shanghai. L’altra velocista statunitense English Gardner ha sfiorato il podio alla sua prima partecipazione in una grande rassegna internazionale con il tempo di 10”97, stesso tempo per la giamaicana Kerron Stewart. La nigeriana Blessing Okagbare, accreditata del miglior tempo mondiale dell’anno prima dei Mondiali con il 10”79 stabilito a Londra, non è andata oltre il sesto posto in 11”04. 

“Ho eseguito alla perfezione la gara. Quest’anno ho finito i miei studi universitari e posso dedicarmi a tempo pieno sui miei allenamenti. Ho un grande allenatore e un grande gruppo che mi sostengono sempre in ogni momento”, ha detto a caldo ShellyAnn Fraser Pryce. 

A Mosca la velocista giamaicana ha esibito un look particolare con capelli di color viola. “Ho scarper viola, così ho deciso di pitturarmi le unghia di viola e di tingermi la coda dei capelli di viola”. 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
Vacanze Romane #smart il nuovo evento di ‘Iovedodicorsa’
Eliud Kipchoge correrà la Virtual Lewa Safari Marathon Challenge per salvare gli animali
Morto Carlo Durante, atleta paralimpico dal curriculum straordinario
A Milano ENERVIT viaggia veloce con GLOVO!
Voglia di dolce ma sano? Torta di carote e frutti esotici
FASE 2: Come dimagrire? Ripartiamo dalla prima colazione!
Ripartenza, come calibrare le energie
CORE STABILITY , PROPRIOCETTIVITA’ E TECNICA DI CORSA PER MIGLIORARE LA PRESTAZIONE
PROGETTO NEOFITI ACEA RUN ROME THE MARATHON MARZO 2021 – FISSA IL TUO OBIETTIVO
CORSA, BENESSERE E PRESTAZIONE
GLI EFFETTI DELLA PANDEMIA SUI COMPORTAMENTI DEGLI SPORTIVI IN EUROPA
Grande spettacolo al via l’11 giugno, Impossible Games: top Kenya vs top Norvegia
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’1 MARZO
Abbigliamento Accessori Calzature
BV Sport presenta il suo team di ambassador 2020
Dryarn® per l’underwear tecnico – funzionale di Under Shield®
NEW BALANCE PRESENTA LA NUOVA COLLEZIONE FUELCELL CON IL MODELLO FUELCELL TC
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!