RUDISHA DA FAVOLA: 1’40″91

David Rudisha ha riscritto un’altra pagina memorabile della storia degli 800 metri in un’altra incredibile serata di atletica alle Olimpiadi di Londra.
Che trionfo per Rudisha che non ha vinto solo il titolo olimpico che gli mancava ma ha stabilito il record del mondo con 1’40”91 che ha cancellato il suo record mondiale stabilito a Rieti di un decimo di secondo.
di Diego Sampaolo

David Rudisha ha riscritto ancora la storia degli 800 metri con un incredibile record del mondo. Il fuoriclasse allenato da Padre Colm O’Connell ha fatto tutto da solo correndo in testa dal primo all’ultimo per concludere in un fantascientifico 1’40”91 che ha frantumato di un decimo di secondo il precedente record del mondo stabilito due anni fa con 1’41”01 a Rieti. Incredibili i passaggi (49”38 ai 400, 1’14”30 ai 600).
“Non era facile battere il record senza lepri. Quando ho visto il tempo dopo il primo giro, ho provato a spingere. Venire  qui e battere il record del mondo è incredibile. Le condizioni climatiche hanno contribuito a rendere possibile questo record. Lord Coe è un amico e volevo renderlo orgoglioso”, ha detto Rudisha
Nella più grande gara di tutti i tempi ha stupito anche il diciottenne Njel Amos del Botswana che ha polverizzato il record mondiale juniores con un incredibile 1’41”73, stesso tempo realizzato da Lor Sebatiam Coe a Firenze che fu record del mondo poi eguagliato da Wilson Kipketer.  Il diciassettenne Timothy Kitum ha completato un podio molto giovane con il nuovo primato personale di 1’42”53 (record kenyano juniores e miglior prestazione mondiale all-time under 18. Addirittura tutti i finalisti sono scesi sotto l’1’44”. Due americani sono scesi sotto l’1’43”: Duane Solomon quarto in 1’42”82 e Nick Symmonds quinto in 1’42”95. Seguono il diciottenne Mohamed Aman, sesto in 1’43”20 (record etiope), Abubaker Kaki, settimo in 1’43”32 e il britannico Andrew Osagie, ottavo in 1’43”77.
Alberto Juantorena fu l’ultimo prima di Rudisha capace di battere il record del mondo degli 800 alle Olimpiadi.
“E’ una prestazione davvero incredibile. Invece di correre per vincere, ha voluto realizzare qualcosa di speciale. La vittoria di Rudisha potrebbe passare alla storia come una delle più grandi imprese nella storia delle Olimpiadi”, ha detto Lord Sebastian Coe, Presidente del Comitato Organizzatore di Londra 2012.
Con il titolo olimpico, l’oro ai Mondiali di Daegu e tre record del mondo Rudisha può essere considerato a buon diritto uno dei più grandi ottocentisti della storia.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
GLOBAL RUNNING DAY: BROOKS INVITA TUTTI I RUNNER A CORRERE IN UN MONDO UGUALE PER TUTTI
Runtoday è solidale al movimento “Black Lives Matter”
Il 10000 d’Italia, grande partecipazione. Vincono La Rosa e Tommasi
PROACTION PRESENTA: MAGNESIO E POTASSIO E RICARICA
A Milano ENERVIT viaggia veloce con GLOVO!
Voglia di dolce ma sano? Torta di carote e frutti esotici
FASE 2: Come dimagrire? Ripartiamo dalla prima colazione!
YOGA E PILATES: I BENEFICI PER I RUNNER
CORE STABILITY , PROPRIOCETTIVITA’ E TECNICA DI CORSA PER MIGLIORARE LA PRESTAZIONE
PROGETTO NEOFITI ACEA RUN ROME THE MARATHON MARZO 2021 – FISSA IL TUO OBIETTIVO
CORSA, BENESSERE E PRESTAZIONE
1^ Edizione Valtellina Vertical Tube Virtual Race by HOKA – COMPRESSPORT
Grande spettacolo al via l’11 giugno, Impossible Games: top Kenya vs top Norvegia
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
Abbigliamento Accessori Calzature
BV Sport presenta il suo team di ambassador 2020
Dryarn® per l’underwear tecnico – funzionale di Under Shield®
NEW BALANCE PRESENTA LA NUOVA COLLEZIONE FUELCELL CON IL MODELLO FUELCELL TC
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!