DOMENICA 6 MAGGIO SI CORRE LA 4^ SOAVE – BOLCA


Dopo aver smaltito la dolce fatica della Montefortiana, si è pronti a ricominciare dall’organizzazione della 4^ Soave-Bolca, il trail nelle colline della vallata d’Alpone che con i suoi 33 km e un dislivello positivo di 1950 mt., porterà i partecipanti dalla cittadina medioevale di Soave fino agli 850 mt della località di Bolca.

L’appuntamento è per domenica 6 maggio con partenza dal centro storico di Soave. Alle ore 6:30 il ritrovo in zona Porta Verona, all’ingresso del paese, e partenza prevista dallo stesso luogo alle ore 8:00.
Il percorso sarà avvincente ed affascinante. Già dall’inizio si affronterà la prima salita verso il castello scaligero e poi sarà un susseguirsi di saliscendi che porterà i concorrenti fino alla località di Bolca, famosa per i fossili dell’era terziaria. Il punto più alto del trail sarà posto sul monte Pergo a 960mt, dopo uno svariato percorso tra vigneti, ulivi, boschi e ruscelli che farà gustare la bellezza delle prealpi veronesi, e farà evitare quasi completamente i tratti di asfalto.
A fine corsa sarà possibile gustare un ottimo pasta partydegno della tradizione dei 37 anni della Montefortiana. Il percorso non ha subito variazioni importanti rispetto alla scorso anno e quindi sarà quasi completamente su sterrato, permettendo di assaporare il risveglio della natura nel bellissimo mese di Maggio.
Alle ore 9,00 nella località di arrivo di Bolca, verrà organizzata, per gli accompagnatori dei concorrenti, una visita guidata gratuita alla “Pessara“, luogo caratteristico del ritrovamento dei più importanti fossili dell’era terziaria.
Novità di quest’anno: ci sarà la possibilità di pernottare gratuitamente sabato sera presso il palazzetto dello sport di Soave e di usufruire del pasta party offerto dagli alpini del paese. La quota di partecipazione è fissata in 18 Eurofino alla data ultima di Martedì 1° Maggio e comunque le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento di 500concorrenti.
La Soave-Bolca sarà la seconda prova del circuito Montefortiana challenge trail, iniziato con la Ecomaratona Clivus del 22 Gennaio e che si concluderà con il trail della Speranza sul monte Baldo il 22 Luglio.
Tutti i particolari sono disponibili nel sito www.montefortiana.org
Il Comitato Organizzatore del GSD Valdalpone De Megni invita a partecipare numerosi e si prepara a riservare a tutti la solita proverbiale simpatia e cordialità. 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
Un (ex)runner ci ha scritto: 6 punti contro podisti e giornalisti
Annullata la Cortina-Dobbiaco Run, appuntamento al 30 Maggio 2021
Acea Run Rome The Marathon, oggi si sarebbe dovuta correre la maratona
Coronavirus “Covid-19”: come rafforzare il sistema immunitario
Sport e caffeina vanno d’accordo?
Allenare il sistema immunitario
Benessere mentale: le strategie tra sport e omega-3
RITMI GARA E INDICAZIONI ALLENAMENTO PER OGNI ESIGENZA E DISTANZA
ULTIME SETTIMANE DI RIFINITURA PRIMA DI ACEA RUN ROME THE MARATHON
Sabato 22 a Milano allenamento ‘Get Ready’ per Acea Run Rome The Marathon
UNA MEZZA MARATONA DA RECORD PER LA PRIMAVERA
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’1 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS del 22 e 23 febbraio
Abbigliamento Accessori Calzature
X-Bionic® presenta la nuova linea running TWYCE®
Smart Working e Home Workout, prenditi cura delle tue gambe
Collezione SS 2020: Dryarn® per l’abbigliamento tecnico compressivo di Oxyburn
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!