AVON RUNNING CHIAMA, FIRENZE RISPONDE

Nella 10 km competitiva vittoria per Giorgia Vasari; nella 5 km a passo libero le oltre 2000 partecipanti si prendono gli applausi e entusiasmano il centro storico; a Audrey Alloh il Premio Donna Città


La prima volta di Avon Running a Firenze è un successo di pubblico e entusiasmo: nonostante le sacche gara siano andate esaurite sabato pomeriggio, donne di ogni età hanno continuato a iscriversi e ritirare il solo pettorale fino a qualche minuto dallo start della 5 km. Segno che il messaggio di solidarietà (al femminile) ha raggiunto il cuore di Firenze, con oltre 2000 donne in giro per il centro storico, il Lungarno, Pontevecchio per una corsa – a tratti una camminata – vissuta con il sorriso, tra gli applausi dei passanti e dei turisti incuriositi.

Nella 10 km competitiva, a tagliare per prima il traguardo Giorgia Vasari (37’ netti), seguita da Tiziana Giannotti (38’02’’) e Romina La Gorga (40’28’’ controllare). Patrizia Bambi, direttore creativo di Patrizia Pepe, per sua stessa ammissione poco allenata, è giunta attardata, oltre i 50’: «Sono un diesel, da maratoneta soffro le brevi distanze però che bello correre per Firenze con tutte queste donne». La 5 km, come promesso, ha visto protagonista anche l’Assessore alle Pari opportunità del Comune di Firenze, Cristina Giachi, accompagnata dalla figlia Anna, 9 anni: «Il percorso bello e la giornata splendida hanno aiutato ma l’energia che si è respirata durante la corsa è stata fantastica. Per essere la prima edizione non possiamo che essere soddisfatti. Da ripetere assolutamente».
 
Gennaro Formisano, Presidente Avon Italia, si è detto «colpito dalla risposta della città, non pensavamo di sfiorare i 2500 pettorali venduti. Non posso che esserne orgoglioso e ringraziare Istituzioni e il Comitato della Firenze Marathon che – come da tradizione – ha organizzato tutto nel migliore dei modi». 
 
Ricordiamo che l’intero ricavato della vendita di pettorali e sacche gara della tappa fiorentina andrà al progetto Bambini testimoni di violenza domestica sulla madre, a cura dell’Associazione Artemisia.
 
Per quanto riguarda il premio Donna Città – Firenze – volto a celebrare le donne che si sono distinte in ambito imprenditoriale, sociale, scientifico e sportivo – le votazioni sul sito www.avonrunning.it<http://www.avonrunning.it> hanno visto prevalere Audrey Alloh, nazionale di atletica e recente semifinalista ai mondiali indoor di Istambul, su Patrizia Bambi, Lucia Aleotti e Bona Frescobaldi.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Attualità Half Marathon Marathon Trail Triathlon Ultramaratona
Che ritorno: Gelindo Bordin sulle strade di Boston, 30 anni dopo
Alla mezza di Siviglia Eyob Faniel trionfa con 60:44
Nadia Battocletti e Yeman Crippa tra i migliori alla 88^ Cinque Mulini
Freelifenergy
Proaction presenta Life Raw Bar
Come allenarsi per dimagrire dopo le feste
Periodizzazione dell’allenamento e gestione del periodo di off season, anche nell’alimentazione: ecco cosa devi sapere!
Abbigliamento Accessori Calzature
BUON COMPLEANNO ADRENALINE! BROOKS INVITA I RUNNER A COSTRUIRE LA SCARPA DEL FUTURO
New Balance introduce la nuova piattaforma Fresh Foam X
X-BIONIC lancia la linea Invent, migliora la performance, offre compressione muscolare e termoregolazione
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video