GIORGIO RUBINO…IN CINA IL RITORNO!

Buona gara per Giorgio Rubino che, nella notte italiana, a Taicang (Cina) ha chiuso al quarto posto la quinta tappa del Challenge IAAF di marcia. 1h20:10 il crono dell’esordio stagionale del finanziere romano, frutto di un’andatura regolare (40:12 i primi 10km e 39:58 nella seconda metà) e stabilito in una giornata piovosa con temperatura intorno agli 8 gradi. E’ il suo miglior risultato dal 2009, anno del quarto posto ai Mondiali di Berlino, seguito dal quinto agli Europei 2010. 

Podio completamente monopolizzato dai cinesi con Wang Zheng, quarto ai Mondiali 2011 di Daegu, protagonista di un notevolissimo 1h17:36 (record asiatico, prec. 1h17:41 di Zhu Hongjun nel 2005) che lo ha portato a sfiorare l’1h17:30 della migliore prestazione mondiale stagionale (e record italiano) realizzata dall’olimpionico azzurro Alex Schwazer tre settimane fa a Lugano. Importanti progressi pure per il secondo classificato, il 19enne Chen Ding – altro allievo di Sandro Damilano che si allena a Saluzzo insieme a Wang e Rubino – oggi capace di 1h17:40, 1 minuto e 12 secondi meglio del precedente PB. Terzo posto per Cai Zelin, vincitore a febbraio dei Trials olimpici e in questa occasione sceso ad 1h18:47. Soddisfazione nella parole di Rubino: “Sono tornato! Dopo un paio di stagioni condizionate dai problemi fisici, mi sento finalmente rinato grazie anche al continuo sostegno della Federazione e delle Fiamme Gialle. Per fortuna da novembre non salto più allenamento e quella arrivata oggi è stata il tipo prestazione che mi aspettavo di poter fare. E’ vero, i miei avversari sono andati molto forte, ma io stamattina era concentrato solo su me stesso. La squalifica di Daegu è acqua passata e a distanza di tempo posso dire che quel giorno non ero io e quello non era il mio modo di marciare. Oggi non ho preso nemmeno un’ammonizione. Ho ascoltato attentamente le sensazioni che mi salivano dalle gambe, al 18° km ho agganciato e superato Tallent (l’australiano che a Pechino era stato argento nei 50km e bronzo nei 20km oggi è finito quinto in 1h20:34, ndr), chiudendo in spinta. Da qui alla Coppa del Mondo c’è ancora da lavorare e si può limare ancora sul crono”.      
Scenario analogo nella prova femminile dove anche la vicecampionessa iridata Liu Hong riscrive nettamente,  il primato continentale della 20km, portandolo, dopo 11 anni (prec. 1h26:22 di Wang Yan), a 1h25:46, ai 19 secondi dalla migliore prestazione mondiale 2012 della russa Alembekova (1h25:27). Anche la Hong fa parte del gruppo di marciatori cinesi allenati da Damilano. Alle sue spalle veloci anche le connazionali, Lu Xiuzhi, 18 anni e 1h27:01, e Qieyang Shenjie, terza in 1h27:04.
(fonte Fidal)

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre distanze Attualità Half Marathon Marathon Trail Ultramaratona
Eventi RunCzech, il calendario gare. I medici corrono gratuitamente
Acea Run Rome The Marathon: mostraci ‘La tua medaglia più forte’
A Brescia arrestato un runner. Troppo lento?
Coronavirus “Covid-19”: come rafforzare il sistema immunitario
Sport e caffeina vanno d’accordo?
Allenare il sistema immunitario
Benessere mentale: le strategie tra sport e omega-3
POTENZIAMENTO INDOOR A CIRCUITO E NON SOLO
RITMI GARA E INDICAZIONI ALLENAMENTO PER OGNI ESIGENZA E DISTANZA
ULTIME SETTIMANE DI RIFINITURA PRIMA DI ACEA RUN ROME THE MARATHON
Sabato 22 a Milano allenamento ‘Get Ready’ per Acea Run Rome The Marathon
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’8 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS dell’1 marzo
SCEGLI LA TUA GARA FIRMATA TDS DELL’1 MARZO
I risultati di tutte le gare TDS del 22 e 23 febbraio
Abbigliamento Accessori Calzature
X-Bionic® lancia la linea running The Trick®
ASICS INNOVATION SUMMIT DIVENTA VIRTUALE PER CONOSCERE TRE SCARPE RIVOLUZIONARIE
X-Bionic® presenta la nuova linea running TWYCE®
Entra nell’esclusivo Mainova Frankfurt Marathon Club
Mattoni Olomouc Half Marathon, l’abbiamo corsa per voi. Questo il giudizio…
Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità
Mancano 154 giorni, è ora di iniziare a pensare alla Maratona di Francoforte
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!