Modalità full gas per 4.000 a Monza nel week end di cycling e running

Tante emozioni sulla pista più famosa del mondo. Dove sfrecciano le Formula1 spazio alle due ruote e alle scarpe da corsa. Solidarietà, con il progetto ZeroLimiti con sportivi disabili e normodotati che si sono allenati insieme nel paddock dell’Autodromo, e collezionismo, con le bici storiche Colnago.

Monza, 29 settembre 2019 – Notte di silenzi, strategie e watt per i ciclisti della Ganten 12H Cycling Marathon quella appena trascorsa.
Poi l’alba, le fughe, l’abbraccio dei compagni, la pista che si svuota e in due ore si rianima con tutta l’energia dei runner della Monza21.

Di questo alternarsi di atleti si è contraddistinto il week end FollowYourPassion a Monza, apertosi sabato nel pomeriggio con l’inaugurazione del 1° raduno di bici storiche Colnago organizzato in collaborazione con la ASD Ciclostoriche di Lombardia. Una bella occasione di memorie che si rinnovano per i collezionisti brianzoli, celebrati dal Cavalier Ernesto Colnago che non ha voluto mancare all’evento.
Il clima “retrò” si è poi respirato anche in pista, con diversi atleti “vintage” che hanno rispolverato le vecchie geometrie e si sono cimentati, rigorosamente in abiti d’epoca, in una 3 ore non competitiva che ha arricchito il programma della 12H.
La mitica prova di endurance cycling ha preso il via alle 19,30 e si è sviluppata lungo la notte con atleti singoli e team a darsi battaglia sino alle 7,30 di quest’oggi, per chiudere con gli arrivi in volata. Tra gli atleti individuali da segnalare il successo di Francesco De Candido dell’ASD Swatt Club che ha percorso ben 469 km no stop.
Premiati i ciclisti, ecco che è venuto il turno dei podisti per la sedicesima edizione della Ganten Monza21 Half Marathon, in un incrocio di passioni sportive, agonismo e voglia di partecipare.
Tanti, oltre 3.600, si sono allineati sul rettilineo dell’Autodromo per scattare al verde del semaforo.


A vincere, in una giornata ancora estiva che ha reso ancor più bella la gara, sono stati, nella 21 km, Massimo Zucchi (Free Zone, 01:13:04 ), fra gli uomini e Valeria Bellan (Atletica Galliate,  01:27:22), fra le donne. Nella 30 km successi di Riccardo Mugnosso (DK Runners Milano, 01:36:28), fra gli uomini e di Antonella Sirtori (ALS Cremella, 02:09:13), fra le donne.

Il circuito FollowYourPassion adesso prende un aereo e vola a Bari per la Ganten Bari21 Half Marathon del prossimo 27 ottobre.
Poi rientro al Nord per la Ganten Milano21 Half Marathon del 24 novembre che, per la terza edizione, si arricchisce di una nuova iniziativa: la Milano 2×5 Relay, staffetta solidale con 2 frazioni da 5 km, che permette di partecipare in squadra al grande evento FYP di fine anno.

Lascia un commento

Freelifenergy
Lo sport è scienza con equipeenervit.com
I vantaggi della capillarizzazione nello sport
Corsa e metodo brucia grassi
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video