18^ Corripavia è record nella 10km omologata: 29’40” per Roncer Kipkorir Konga

Mezza maratona in versione Plastic Free vinta da David Nikolli e Benedetta Broggi

PAVIA – Saranno i sorrisi dei bambini della 10^ Minicorripavia Scuola, il semplice camminare delle tante donne con passeggino per la Family Run, oppure i tanti agonisti impegnati come fosse la gara della vita per la 10km e la mezza maratona, sarà il Castello Visconteo o la nuova campagna ‘Plastic Free’, ma la Corripavia diventa sempre più splendida ed affascinante ogni anno che passa. E poi quest’anno è diventata grande, 18^ edizione, e si è visto: la soddisfazione generale di partecipanti e organizzatori dell’Asd Atletica Cento Torri era tangibile.

IL RECORD – Da registrare l’importante primato nella 10km competitiva che per la prima volta aveva il percorso omologato Fidal. Attore protagonista del record di gara è stato il keniano Roncer Kipkorir Konga (Run2gether) che ha vinto in un più che valido 29’40”. Per il 25enne keniano è anche il primo tempo ufficiale in una 10km, fino ad oggi aveva corso solo delle mezze maratone, la migliore delle quali in 1h01’19” fatto in maggio alla Bibione Half Marathon.

Alle sue spalle Fabio Lusuardi (Atl. Calcestruzzi Corradini) in 33’14” mentre terza assoluta, ma anche prima donna, è l’altra keniana del giorno, sempre portacolori del Team Run2gether, Caroline Makandi Gitonga, che ha concluso in 33’34”, tempo di rilievo internazionale seppur lontano dal suo personale di assoluto valore di 32’02”. Per la 23enne un ulteriore successo in questo 2019 che l’ha vista tante volte primeggiare in competizioni italiane, svizzere ed austriache.

Per quanto riguarda la Corripavia Half Marathon era annunciata ed è arrivata la vittoria di David Nikolli, atleta di spessore dell’Atletica Cento Torri. Primo in 1h09’09” che gli consente di gridare al poker visti i successi del 2016 (1h09’01”) sempre nella 21km e nel 2017 e 2018 nella 10km. Origini albanesi, corre con regolarità proprio dal 2016 e in questi anni è diventato il primatista nazionale d’Albania di tante distanze dagli 800 fino alla mezza maratona.

Seconda posizione per Stefano Meroni (Corro Ergo Sum) in 1h10’28”, terzo gradino del podio invece per Alessandro Bossi (Asd Gp Garlaschese) in 1h11’15”.

Corripavia half Marathon al femminile che vede ogni anno la sfida tra Benedetta Broggi (Raschiani Triathlon Pavese) e Karin Angotti (Asd Gp Garlaschese). Quest’anno il successo è stato per Benedetta Broggi che ha terminato in 1h23’41” davanti alla Angotti in 1h24’15” forse non al meglio delle condizioni. L’anno passato prima fu Karin e seconda la Broggi che fece 1h26’23”. Quest’anno la portacolori del Raschiani Triathlon si è dunque migliorata di oltre 2 minuti, crescita che le ha consentito il successo e la rivincita. Terza piazza per Elena Zambelli (Gp Casalese) con 1h28’09”.

Una Corripavia quest’anno in versione ‘Plastic Free’ con il risparmio di migliaia di bottigliette di plastica a favore di confezioni d’acqua in tetrapak e l’utilizzo di bicchierini biodegradabili 100%, nonché di piattini e forchette sempre ‘eco’ anche per la risottata finale sempre molto apprezzata nel ‘terzo tempo’ in relax nel grande prato all’interno del Castello Visconteo.

CORRIPAVIA FOR PARKINSON – Unitamente alla Family Run di 2,5 km, si è svolta la Corripavia 4 Parkinson, iniziativa promossa da Corripavia, Associazione Pavese Parkinsoniani e Fondazione Mondino per sensibilizzare il pubblico intorno ai temi dell’assistenza e dell’integrazione sociale delle persone con malattia di Parkinson.

L’iniziativa era aperta a tutti i cittadini che, iscrivendosi alla Corripavia 4 Parkinson, desideravano sostenere le attività e i servizi dell’Associazione Pavese Parkinsoniani. Tante le t-shirt gialle appositamente preparate per questa speciale 2,5 km indossate da soci, sostenitori e amici dell’Associazione Pavese Parkinsoniani, e un gruppo di runner composto da medici e personale della Fondazione Mondino.

Lascia un commento

Freelifenergy
Lo sport è scienza con equipeenervit.com
I vantaggi della capillarizzazione nello sport
Corsa e metodo brucia grassi
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video