DOPING: Squalificata 21enne, ex nazionale azzurra. Ecco chi e quanto tempo

E’ arrivata la sentenza Nado Italia per l’atleta Valentina Gemetto che era stata sospesa qualche mese fa a seguito di un controllo dopo una corsa campestre.

Questo il suo capo d’imputazione che era stato pubblicato:

Prima Sezione: positiva Valentina Gemetto (tesserata FIDAL), sospesa in via cautelare

La Prima Sezione del TNA, in accoglimento dell’istanza di sospensione cautelare proposta dalla Procura Nazionale Antidoping, ha provveduto a sospendere in via cautelare l’atleta Valentina Gemetto (tesserata FIDAL), riscontrata positiva alla sostanza Benzoilecgonina a seguito di un controllo disposto dal Ministero della Salute (SVD) ex lege 376/2000 al termine della gara CSAIN “XXI CROSS –Città Novi Ligure” – svoltasi a Novi Ligure il 20 gennaio 2019. LEGGI TUTTO

QUESTA INVECE LA SENTENZA DEFINITIVA

Prima Sezione: Valentina Gemetto (tesserata FIDAL) squalificata un anno

Pubblicato: 15 Luglio 2019

La Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping, nel procedimento disciplinare a carico della sig.ra Valentina Gemetto (tesserata FIDAL), visti gli artt 2.1, 4.5.2.1 delle NSA, afferma la responsabilità della stessa in ordine all’addebito ascrittole e le infligge la squalifica di un anno, a decorrere dal 15 luglio 2019 e con scadenza al 14 aprile 2020, così dedotto il presofferto. Visto l’art. 10 NSA dispone l’invalidità del risultato sportivo conseguito in gara.
Condanna la sig.ra Gemetto al pagamento delle spese del procedimento quantificate forfettariamente in euro 378,00.

Lascia un commento

Freelifenergy
Periodizzazione dell’allenamento e gestione del periodo di off season, anche nell’alimentazione: ecco cosa devi sapere!
Lo sport è scienza con equipeenervit.com
I vantaggi della capillarizzazione nello sport
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video