Domani il 20° Giro Lago di Resia ‘by night’, al via le stelle dell’albo d’oro

CURON (BZ) – Inaugurata oggi con l’apertura dell’Expo la tanto attesa 20^ edizione del Giro Lago di Resia, l’evento sportivo più partecipato dell’Alto Adige, sono attesi in migliaia per correre domani sabato 13 luglio i 15,3km del periplo del lago con il celeberrimo campanile sommerso all’interno.

Ben 3800 gli atleti iscritti, siamo quasi al sold out delle registrazioni che come più volte annunciato sono oggi e domani ancora aperte e possibili presso la segreteria del Village.

Italiani ma anche tantissimi stranieri provenienti da decine di nazioni estere, europee e non solo. Il fascino di correre al cospetto del ghiacciaio dell’Ortles in Val Venosta è sempre alto ed in più quest’anno è un’edizione speciale, imperdibile. Come annunciato e confermatissimo infatti per festeggiare il 20° compleanno della gara si correrà in modalità notturna, con la ciclabile illuminata da oltre 2mila fiaccole, una ogni 15 metri, e dalle lampade frontali fornite in omaggio ad ogni runner partecipante. Sarà uno spettacolo correrla, sarà una grande emozione anche solo chi assisterà e tiferà.

Partenza ufficiale alle 21.30 che per ragioni di sicurezza si svolgerà nella galleria stradale di Curon Venosta con i primi due chilometri del percorso che si svolgeranno sulla SS 40 prima di rientrare nel solito percorso sulla ciclabile. Vi sarà dunque un blocco stradale dalle ore 20.00 – 22.30 tratto San Valentino – Resia.

TOP RUNNER – Riduttivo parlare di top runner, nella filosofia degli organizzatori del Rennerclub Vinschgau capitanati dal presidente Gerald Burger da sempre vive la regola che non si fanno ingaggi, chi desidera correre e partecipare ad un evento che è orma un grande classico del panorama podistico internazionale è libero di farlo. Quindi si può parlare di amici e tra i tanti amici via ci saranno diversi vincitori delle passate edizioni, protagonisti dell’albo d’oro.

Con il pettorale n. 1 troviamo il ‘re’ del Giro Lago di Resia, l’altoatesino Hermann Achmuller che ha partecipato a tutte e 19 le edizioni precedenti e si appresta a correre la 20esima. Sempre presente. La particolarità che ne ha vinte sei e è arrivato per quattro volte in seconda posizione, mentre con il 2-3-4-5 troviamo ben quattro atleti che hanno corso 18 edizioni, parliamo di: Tragust Roswitha, Stecher Emmerich, Burger Michael e Angerer Guenther.

Il pettorale 6 è speciale ed appartiene a Rosy Pattis, vincitrice femminile della prima edizione, il lontano anno 2000. Concluse in 1h04’30”: “Nella prima edizione eravamo in 150, nella sponda sud del lago c’era un tratto ripido in salita e nella corrispondente sponda nord uno forte in discesa, il resto del tracciato era uguale – le parole di Rosy nel ricordare quella vittoria -. Anche se era quasi una gara tra amici vincerla è stato bellissimo. Ho cominciato a correre piuttosto tardi, ma lo facevo con intensità e partecipavo a tutte le competizioni in Alto Adige. Ma correre il Giro Lago di Resia mi ha riempito il cuore, correre con questo lago davanti agli occhi è unico”.

Pettorale 7 a Maja Luder-Gautschi ben 4 volte vincitrice al Resia (2006-2007-2010-2011) e altre tre volte sul podio in quegli anni magici, pettorale 8 a Emmie Collinge che nel 2017 ha trionfato in 52’54”. Start list che procede con il numero 9 per Simone Raats, vincitrice nel 2013 in 58’15”, pettorale n. 10 per Kathrin Hanspeter che ha colto successi nel 2014 e 2015. Numero 11 affidato a Emanuele Repetto, campione del Resia nel 2017 quando ha terminato in 49’33”. START LIST COMPLETA

GARE PER TUTTI – Accanto alla gara competitiva, ci saranno la Just For Fun e la Nordic Walking, due gare non competitive adatte a tutti coloro che preferiscono correre senza lo stress del cronometraggio e della classifica. Avranno comunque la stessa distanza e lo stesso pacco gara di tutti gli altri partecipanti. A completare l’evento podistico venostano, la gara per Handbike e la Corsa delle Mele riservata a centinaia di bambini e ragazzi con varie distanze.

IL PERCORSO – Un anello di 15,3km su un percorso ondulato, misto asfalto e sterrato, estremamente panoramico che circonda tutto il perimetro del famoso lago alpino artificiale dal quale  fuoriesce il suggestivo campanile di Curon, una struttura risalente al 1357 del vecchio centro abitato. Questa è una delle caratteristiche che rendono unica la gara, retaggio di un passato ricco di storia, cultura e tradizioni, che di giorno consente un affascinante colpo d’occhio su tutta la valle circostante e che di sera si trasforma in un luogo incantato.

Dalla zona del Campanile, luogo della partenza, la gara proseguirà in direzione San Valentino alla Muta per 5km su un percorso pianeggiante, attraverserà la diga del Lago di Resia e procederà in direzione Belpiano su un tracciato per lo più asfaltato e ondulato fino al 11 km: da qui il percorso tornerà piano fino all’arrivo, a Resia dove si è partiti davanti al famoso campanile.

ISCRIZIONI TARDIVE IN EXPO / RITIRO PETTORALI

Per la gara principale, Just for Fun, Nordic Walking e Handbike la quota dell’iscrizione tardiva costa 50,00 Euro. Le iscrizioni tardive si possono effettuare venerdì, 12.07.2019 dalle ore 15 alle ore 19 oppure sabato, 13.07.2019 dalle ore 10 alle ore 20 presso la consegna dei pettorali nell’area partenza/arrivo.

Attenzione: Le iscrizioni tardive per bambini, Nordic Walking e Handbike sabato si possono effettuare solo dalle 10.00 alle ore 16.00.

Pensate a tempo alle iscrizioni per i bambini per evitare stress e situazioni non gradevoli che succedono all´ultimo minuto! La quota per la partecipazione dei bambini rimane invariata, le iscrizioni tardive costano 10,00 €!

Chiusura iscrizioni: La data di chiusura iscrizione è fissata per il 05.07.2019 alle ore 00.00. Dal 06.07.2019 al 11.07.2019 non é possibile effettuare iscrizioni.

IL PROGRAMMA UFFICIALE

Venerdí, 12.07.2019

ore 15.00 – 19.00: ritiro pettorali in zona arrivo Expo & fiera

Sabato, 13.07.2019

ore 10.00 – 20.00: ritiro pettorali

dalle ore 10.00: Expo, fiera e mercato del contadino

dalle ore 10.00: animazione per i bambini

dalle ore 11.00: sagra gastronomica nel tendone delle feste

dalle ore 17.00: partenza disabili

dalle ore 17.05: partenza Nordic Walking

ore 17.15: partenze della corsa delle mele per bambini

ore 19.00: premiazione della corsa delle mele per bambini     

ore 21.30: Partenza corsa principale e Just for Fun

dalle  ore 22.00: Party con Dj Sginzo Dj Pattex

ca. ore 22.20: Primo arrivo con sorpresa

ore 24.00: Grandi fuochi d´artificio e festa 20 anni Giro del Lago di Resia

INFORMAZIONI – www.reschenseelauf.it – info@reschenseelauf.it

Lascia un commento

Freelifenergy
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
#pastaparty
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto