Mancano 20 settimane alla Maratona di Francoforte, le prime curiosità

Se stai pensando ad una maratona veloce, ben organizzata, con un gran tifo, attenta all’ecologia, in autunno, a portata di mano e tanto altro ancora…vieni con noi a Francoforte!

PARTECIPANTI – Prima edizione nel 1981 contava già circa 3.200 partecipanti, tra questi il grandissimo Emil Zatopek. L’anno successivo, con oltre 5.000 partecipanti, era già diventata la gara tedesca più importante. Dopo un momento di difficoltà nel 1986, dovuto alla perdita di patrocinio da parte dello sponsor Hoechst, nel 1989 la gara ritorna ad essere partecipata e l’anno successivo, grazie alla caduta del muro di Berlino, anche ben 1.300 atleti arrivano dalla Germania dell’Est.

Nel 2003 viene coronato il sogno di utilizzare la Festhalle come punto di arrivo, importante zona fieristica calpestando un suggestivo tappeto rosso. Nel 2011 Wilson Kipsang che poi diventò primatisca mondiale di maratona, stabilisce il record maschile del percorso con 2:04:57. Per il record femminile la miglior gara è stata fatta nel 2018 da Meskerem Assefa che chiude in 2:20:36.

Dal 1981 allo scorso anno, la Maratona di Francoforte è passata da circa 3.200 a circa 23.200 partecipanti. Lo scorso anno gli italiani che hanno tagliato il traguardo sono stati 177.

RICONOSCIMENTI – La Mainova Frankfurt Marathon è la più antica maratona della Germania, spesso è stata teatro del campionato nazionale di maratona, nonché sede dell’attualmente gara detentrice del record di maratona maschile tedesco. Mainova Frankfurt Marathon è una IAAF Gold Label Race.

MARATONA VERDE – Dal 2005 la Maratona di Francoforte ha investito oltre 200.000 € in progetti di sostenibilità ambientale ed ogni anno investe una media di 17.000 €. L’organizzazione si impegna a distribuire alimenti a basso impatto ambientale ed acqua da fonti locali. I partecipanti sono invitati ad usare il trasporto pubblico (gratuito esibendo il pettorale), a ridurre le emissioni di CO2 usando il car pooling e non disperdere rifiuti.

Foto: Mainova Frankfurt Marathon

Lascia un commento

Freelifenergy
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
#pastaparty
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto