Doping, Maratonina del Mare Pescara: Ricordate che erano arrivati i Carabinieri Nas? …E’ stato sospeso…

Un altro caso tra gli amatori, Pino Capanna SM60, è stato sospeso cautelarmente per la positività alle sostanze Clorotiazide ed Idroclorotiazide durante la competizione Maratonina del Mare 2019.

Si noti come l’atleta non sia arrivato tra i primi, neppure di categoria.

Questo quanto pubblicato da NADO Italia.

La domanda è: quanti sono i dopati ad ogni gara?

Prima Sezione: positivo Pino Capanna (tesserato FIDAL), sospeso in via cautelare

Pubblicato: 06 Giugno 2019

La Prima Sezione del TNA, in accoglimento dell’istanza proposta dalla Procura Nazionale Antidoping, ha provveduto a sospendere in via cautelare il sig. Pino Capanna  (tesserato FIDAL) riscontrato positivo alle sostanze Idroclorotiazide – Clorotiazide- ACB  a seguito di un controllo disposto dalla NADO Italia al termine della gara di atletica leggera “Maratonina del Mare” svoltasi a Pescara il 12 maggio 2019.

Lascia un commento

Freelifenergy
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
#pastaparty
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto