Bibione Half Marathon: già 1500 iscritti tra birra, sole, terme, mare e relax

Birra alla spina gratuita a tutti i partecipanti al termine della gara

Tre distanze per tutta la famiglia: 21km, 10km e Kids Run

Bibione (Ve) – Terminato il mese di Aprile con le sue grandi maratone internazionali e con il successo della Sarnico Lovere Run, competizione organizzata sempre da Asd Running Factory, è tempo di lasciare spazio al divertimento e alla corsa nella sua versione estiva. Domenica prossima 12 Maggio al via la 4^ Bibione Half Marathon, mezza maratona Fidal con uno spettacolare percorso, certificato, sul lungomare di Bibione, una delle stazioni turistiche più frequentate e famose d’Italia.

Due giorni di eventi, dalla Kids Run del sabato pomeriggio dedicata ai bambini, alla Bibione Fun 10k non competitiva aperta a tutti e alla mezza maratona 21,097km della domenica mattina con partenza e arrivo in piazzale Zenith. Un week-end che merita il viaggio con tutta la famiglia. Un programma semplice, tipo prendere il sole e riposarsi in spiaggia il sabato, la sera gustare le prelibatezze in uno dei tanti locali lungomare, una passeggiata al tramonto per poi percorre lo stesso percorso la mattina e godere del meraviglioso panorama che solo il mare può dare. Un’occasione da afferrare al volo, Bibione, con le sue terme, merita un viaggio ed un intero fine settimana.

LA 10KM – La Bibione Fun 10km non competitiva prevede il passaggio al faro e sulla nuova ciclabile, l’organizzatore ha fissato in 750 persone il tetto massimo di partecipanti possibili. Possono iscriversi tutti coloro che abbiano compiuto 16 anni al 12 Maggio 2019 e la quota di partecipazione è di € 12,00.

QUANTI ISCRITTI – Previsti in totale circa 2.500 partecipanti sulle varie distanze, ad oggi con le iscrizioni ancora aperte sono più di 1.500 i partecipanti già iscritti alla Bibione Half Marathon, numero in linea agli anni passati, con circa 200 stranieri. Runner italiani provenienti dal nord Italia ma non solo, più di ogni anno si evidenzia una forte provenienza anche dalle regioni del centro e sud Italia. Una gara molto attesa anche per il livello tecnico dei suoi atleti, settimana prossima verranno svelati i nomi dei top runner gestiti da manager seri e certificati, che renderanno elettrizzante e di alto livello tecnico la gara. Clicca QUI per iscriverti.

BIRRA PER TUTTI – Tra le novità di quest’anno grazie al  partner “Birra Follina” tutti gli atleti, sia della mezza che della Bibione Fan 10km non competitiva, al traguardo oltre a ricevere una bellissima medaglia potranno rinfrescarsi subito con una dissetante, e siamo sicuri apprezzatissima, birra alla spina.

PACEMAKER – L’organizzazione ha pensato davvero a tutto, anche ai pacemaker, gli angeli del tempo, che aiuteranno tutti i partecipanti a gestire meglio la gara, la distanza, il ritmo, accompagnandoli al traguardo nel tempo prestabilito. Un servizio svolto grazie alla collaborazione con l’Atletica Leone San Marco PN, vi saranno 18 pacers divisi in 6 gruppi di tempo: 1h24’ – 1h30’ – 1h40’ – 1h45’ – 1h50’ – 2h00’.

LA T-SHIRT – Presentata la T-shirt che comporrà il pacco gara della Bibione Half Marathon 2019. Grazie a New Balance, sponsor tecnico dell’evento, la t-shirt coniuga alla perfezione funzionalità e stile. Il tessuto liscio, estremamente morbido e con tecnologia NB Dry permette un’asciugatura rapida del sudore, per rimanere asciutti e concentrati sulla corsa, coadiuvato da un bel rosso acceso, che sicuramente non passerà inosservato. Sul fronte è indicato #iosonosarnicolovere l’hashtag ufficiale per unirsi alla community di appassionati, da usare nelle foto e nei commenti.

LA MEDAGLIA – Il momento più bello della gara, quando passi sotto l’arco d’arrivo, quando sai che tutti i tuoi sforzi  sono stati ripagati, l’autostima sale e manca solo una cosa a incoronare un momento così speciale:  la medaglia al collo. Questo è il momento più bello. La medaglia non solo ti definisce un “finisher” della gara, ma è un ricordo tangibile che si aggiunge a quello indelebile nella nostra memoria. La medaglia di quest’anno rappresenta un’onda, come fosse un’emozione che non se ne andrà più e che correrà per sempre insieme ai runner.

PROGRAMMA ORARIO:

SABATO 11 MAGGIO

ore 10,00 – Apertura Villaggio

ore 15,00 – Kids Run – Corsa riservata ai bambini in Piazzale Zenith

ore 19,00 – Consegna pettorali ai Top Runners

ore 20,00 – Chiusura Villaggio

DOMENICA 12 MAGGIO

ore 7,00 – Apertura Villaggio

ore 8,50 – Partenza “Bibione Fun – 10K”

ore 9,15 – Partenza “Bibione Half Marathon”

ore 12,00 – Premiazioni

ore 14,00 – Chiusura Villaggio

PIU’ INFO SU BIBIONE E LE SUE TERME – Bibione è un’isola, circondata dal fiume Tagliamento a est, dal canale di Lugugnana a nord e dalla Litoranea Veneta a ovest, e che si affaccia sul Mare Adriatico. All’estremità settentrionale troviamo il Parco Naturale della Val Grande, un’area lagunare di acque a bassa salinità dove viene praticato l’allevamento estensivo di alcune specie di pesci come anguilla, orata e branzino. A Est, presso il Faro di Punta Tagliamento, troviamo le foci del fiume Tagliamento, e una vasta area di boschi e praterie tra le dune. A Ovest troviamo invece Porto Baseleghe, sulla Laguna dei Lovi. Il tratto della spiaggia di Bibione tra la prima fila di ombrelloni e il mare e il divieto di fumo al faro la rende la prima spiaggia “senza fumo” d’Italia.

Le terme di Bibione sono nate nel 1996 e sono riconosciute dal Ministero della Sanità e sono convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale. Ad una profondità di oltre 400 metri, viene prelevata l’acqua minerale ipertermale alcalino bicarbonato sodica fluorata ad una temperatura di 52°(che arriva allo stabilimento termale a 47°, e naturalmente è necessario raffreddarla a 32°), particolarmente indicata per la fangobalneoterapia, per cure inalatorie e per la riabilitazione vascolare. L’ultimo reparto delle terme, aperto nel 2005, si occupa di idrochinesi, cioè della riabilitazione in acqua termale per patologie neurologiche e ortopediche. Alle terme di Bibione si possono anche praticare l’idromassaggio a temperature differenziate, il nuoto controcorrente, la cromoterapia.

Lascia un commento

Freelifenergy
L’importanza dell’alimentazione e dell’integrazione post allenamento
Ferro con Vitamina C Matt: ridurre la stanchezza e l’affaticamento è facile come bere un bicchiere d’acqua
Il recupero e la regola delle 4 R
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video