Trepida attesa per la Half Marathon Merano-Lagundo il 5 maggio

BOLZANO – Ogni anno, in primavera, nel calendario podistico altoatesino i grandi eventi si susseguono. Uno dei punti salienti è la Half Marathon Merano-Lagundo, che domenica 5 maggio si svolge per la 26ª volta. Gli organizzatori, capitanati da Martin Sanin, anche quest’anno prevedono oltre 1000 partecipanti nonostante la data tradizionale, l’ultima domenica di aprile, abbia dovuto essere rimandata di una settimana.

Il veloce tracciato circolare di Merano, che nella mezza maratona va percorso due volte, è particolarmente adatto a stabilire un proprio primato personale sulla distanza di 21,095 chilometri. Lo dimostrano i record attuali: in campo maschile, il keniano Paul Kanda nel 2002 ha tagliato il traguardo dopo 1h00’55” mentre tra le donne, nel 2010 Zakia Mrisho (Tanzania) ha impiegato 1h11’23”. I campioni in carica della Half Marathon Merano-Lagundo, però, non sono africani. Lo scorso anno, nella 25ª edizione si sono affermati Markus Ploner di Vipiteno (1h09’36”) e la svizzera Sabine Fischer (1h19’57”). Per l’elvetica si è trattato del terzo successo in fila in questa classica primaverile, mentre Ploner ha vinto la gara altoatesina per la prima volta.

Anche quest’anno, la Half Marathon Merano-Lagundo fa parte del circuito podistico Top7, in cui rappresenta la terza di sette tappe. Dopo due gare, in testa alla classifica generale maschile troviamo Gianmarco Bazzoni (Athletic Club 96 Alperia) con 670 punti, seguito da Martin Griesser (582), Dario Steinacher (LV Freienfeld/578) e Marc Eisenstecken (Laufclub Pustertal/569). In campo femminile, dopo due gare su sette la classifica è guidata da Natalie Andersag (ASC Berg/620). Le sue rivali più accanite attualmente sono Mirka Lorenzani (ASC Laas Raiffeisen/575) e Monika Reinthaler (ASV Freienfeld/559).

Due giorni di festa della maratona

I partecipanti della Half Marathon Merano-Lagundo non devono assolutamente correre la distanza di una mezza maratona, ma possono scegliere anche la Fitness Run di 12,5 chilometri. Gli amatori che non intendono concorrere per un posto in classifica possono iscriversi alla Run4Fun di 4,2 km. Per questa gara non è necessario presentare il certificato medico sportivo.

Come lo scorso anno, domenica 5 maggio sia il via che il traguardo saranno posizionati in Corso Libertà, quindi in prossimità del Kurhaus. Lungo la passeggiata, già a partire da sabato si svolge la Festa della Maratona con il complesso Amberg Duo e vari stand gastronomici. “Speriamo che molti concorrenti e visitatori approfittino dell’occasione e vengano a festeggiare con noi”, dichiara il direttore del comitato organizzatore Martin Sanin.

È possibile iscriversi alla Half Marathon Merano-Lagundo sul sito ufficiale www.marathon-meran.com. La quota per la mezza maratona è di 37 Euro. La tassa di partecipazione per la Fitness-Run, invece, ammonta a 22 Euro, quella per la Run4Fun a 15 Euro. A tutti i concorrenti sarà consegnato un ricco pacco gara. Se il contingente di 1700 concorrenti non viene superato in anticipo, sarà consentito iscriversi anche nel giorno precedente la Half Marathon Merano-Lagundo, ossia il 4 maggio.

Circuito Top7 edizione 2019 – i prossimi appuntamenti:

Domenica 5 maggio 2019, Half Marathon Merano-Lagundo

Sabato 13 luglio 2019, Giro del Lago di Resia

Sabato 24 agosto 2019, Raiffeisen ¾ Mezza Maratona Brunico

Domenica 22 settembre 2019, Soltn maratonina di montagna

Sabato 19 ottobre 2019, Age Factor Run

Sito del circuito Top7: www.top-7.it

Facebook: https://www.facebook.com/top7run/

Lascia un commento

Freelifenergy
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
#pastaparty
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto