Cina: monta in bici durante la Maratona, squalificata per…

Jiangsu (Cina) – Runner cinese viene squalificata a vita per essere salita in bici alla Xuzhou International Marathon. La notizia, diffusa dal sito shanghai.ist, riguarda la runner con il pettorale D2113 la quale è stata sorpresa per ben due volte in sella ad una bici. Numerose le foto che la hanno inevitabilmente incastrata e portata al provvedimento di squalifica a vita. Gli organizzatori hanno dichiarato che la violazione delle regole non poteva restare impunita, essendo stata prima ammonita ma essendo poi risalita in bici. Per curiosità, la donna avrebbe “portato a termine” la maratona in 5.38.36 ma naturalmente la sua prestazione è stata rimossa dalla classifica ufficiale.

La notizia ha scandalizzato il popolo dei runner. Ma siamo così sicuri che si tratti di uno scandalo? Cosa succede in Italia?

I runner onesti sono sicuramente la quasi totalità, ma di storie di “aiutini” di vario genere è pieno il mondo dei social media italiani. E forse sarebbe il caso di imparare dalla Cina la “tolleranza zero”.

Lascia un commento

Freelifenergy
Periodizzazione dell’allenamento e gestione del periodo di off season, anche nell’alimentazione: ecco cosa devi sapere!
Lo sport è scienza con equipeenervit.com
I vantaggi della capillarizzazione nello sport
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video