CS – Festa finale al Cross per Tutti, l’entusiasmo del popolo della corsa campestre

Cesano Maderno andata e ritorno, dal 13 gennaio al 15 marzo. In mezzo, la storia delle sei tappe dell’8° Cross per Tutti, che venerdì 15 marzo sul palco del Cineteatro Excelsior ha celebrato i suoi campioni. Tanta voglia di festeggiare da parte dei tanti i presenti, ancora una volta capaci di fare il tutto esaurito in sala. Sul palco, a rendere tutto più speciale, il campionissimo Gennaro Di Napoli, il due volte campione del mondo indoor e ancora primatista italiano dei 1500 metri.

In apertura di serata, la sfilata delle sei società organizzatrici del circuito: Atletica Cesano Maderno, PAR Canegrate, Marathon Club Seveso, Team Brianza Lissone, Atletica Cinisello ed Euroatletica 2002. Per loro gli applausi per i numeri da record raggiunti in questa edizione. Il primato della gara più partecipata, i 2011 della prova di Paderno Dugnano, oppure i 10781 atleti-gara che si sono avvicendati nelle sei prove. Ma anche la nuova media record di 1797 atleti, in rappresentanza di 200 società per un totale di 3656 atleti singoli. Cifre da capogiro, inavvicinabili dagli altri circuiti di corsa campestre, che hanno conquistato anche il plauso e la stima dei rappresentati della Federazione: il presidente regionale Gianni Mauri e quello provinciale Paolo Galimberti.

Applausi e ovazioni per Genny Di Napoli, il campione della serata. Il primatista italiano dei 1500 e 3000 metri ha avuto parole di incoraggiamento per i giovani crossisti, ricordando i suoi tanti successi e facendo anche un bilancio di cosa significhi il “dopo atletica”. “La corsa campestre è come la vita, piena di tanti bassi e di pochi alti. Proprio per questo serve l’atletica, perché l’importante è diventare grandi dopo questo percorso”.

Per gli sponsor della manifestazione sono intervenuti Michele Cecotti di Affari&Sport e la dottoressa Roberta Alfieri di Gelsia.

Le classifiche di società hanno visto nuovamente il doppio successo dell’Euroatletica 2002 di Paderno Dugnano, ancora vincente nel campionato Giovanile e in quello Master. Nome nuovo invece tra gli Assoluti, dove il CUS Pro Patria Milano ha scalzato i 3 volte campioni del Team-A Lombardia. Il nuovissimo “Premio Gelsia Futuro” era invece riservato alla speciale classifica che assommava il numero di atleti messi in campo dalle società in ogni categoria. Successo ancora per l’Euroatletica 2002 davanti all’Azzurra Garbagnate e alla Polisportiva Team Brianza Lissone.

I campioni 2019:

Senior: Luca Civati (Team-A Lombardia) – Rocio Bermejo Blaya (Friesian Team)

Promesse: Davide Dolente (US Milanese) – Giorgia Mattioli (US Milanese)

Junior: Luca Sironi (Team-A Lombardia) – Sara Gandolfi (Atletica Gisa)

Allievi/e: Marco Zanzottera (US Sangiorgese) – Sara Gandolfi (Atletica Gisa)

Cadetti/e: Federico Luigi Incontri (Polisportiva Novate) – Emma Gatti (Atletica Gessate)

Ragazzi/e 2006: Mattia De Rocchi (Atletica Muggiò) – Sofia Sidenius (Atleticrals2-Teatro alla Scala)

Ragazzi/e 2007: Alessandro Zanghi (Euroatletica 2002) – Giorgia Franzolini (Euroatletica 2002)

Master

S35: Gabriele Fusè (Ondaverde) – Claudia Carminati (Atl. Lambro)

S40: Luca Torelli (Ondaverde) – Stefania Sandri (Atl. Virtus Senago)

S45: Antonio Basilico (Friesian Team) – Valentina Pelosi (Euroatletica 2002)

S50: Gian Luca Urbani (Ondaverde) – Roberta Ghezzi (PBM Bovisio Masciago)

S55: Paolo Donati (Ondaverde) – Giusy Verga (Euroatletica 2002) 

S60: Pasquale Razionale (PAR Canegrate) – Lorella Fumagalli (Road Runners Club Milano)

S65: Valter Mariani (PBM Bovisio) – Wilma Dedè (Gruppo Podistico Melzo)

S70: Rudy Bassani (Atletica Virtus Senago) – S75: Aldo Borghesi (Road Runners Club Milano) – S75: Remo Andreolli (Atletica Cinisello)

Davide Viganò

Ufficio stampa “Cross per Tutti”

davide.vigano@crosspertutti.it
tel: 334.3064995
www.crosspertutti.it 

Lascia un commento

Freelifenergy
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
#pastaparty
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto