Spring Revolution sceglie Dryarn per la maglia che migliora la postura


Alte percentuali di Dryarn®, che garantisce leggerezza, traspirabilità e termoregolazione, e una tecnica di costruzione innovativa, che premette di differenziare la tipologia di elastomeri e anche la loro tensionatura fra fronte e retro: Rev 02 è la nuova linea Spring Revolution pensata offrire allo sportivo un comfort mai visto.

Le maglie della linea Rev 02 sono progettate per ottimizzare la postura dell’atleta e migliorarne la fase respiratoria attraverso un’azione attiva sulla gabbia toracica: preventiva, postulare, contenitiva, massaggiante. Il supporto posturale è pensato non solo in un’ottica correttiva ma anche in funzione prestazionale in quanto mantenendo la gabbia toracica più aperta si migliorano i processi metabolici dell’intero organismo e quindi l’efficienza fisica generale. Le parti basse sono progettate per ridurre i movimenti superflui della muscolatura e non sprecare energia, anticipando la sensazione di affaticamento e di stanchezza.

Dryarn®, grazie alle sue caratteristiche intrinseche, offre ai capi una estrema leggerezza. In presenza di sforzo fisico elevato inoltre Dryarn® non solo è in grado di gestire il sudore allo stato liquido ma riesce a regolarne la veicolazione armonizzandosi con le variazioni di intensità della traspirazione permettendo al corpo, anche al termine dello sforzo fisco, di mantenere il microclima ideale della pelle. 

Inoltre, essendo dermatologicamente testata, non crea effetti indesiderati sulla pelle, soprattutto delle persone più sensibili o che presentano problemi dermatologici.

La maglia 56 è una canotta realizzata in Dryarn® che serve a ottimizzare la postura di chi la indossa migliorandone sia la respirazione che l’ossigenazione. Ciò avviene per effetto della struttura “dorsal cross” che agevola il mantenimento di una corretta posizione eretta. La canotta è pensata sia in chiave preventiva (ovvero per chi tende alla lordosi lombare) che in chiave prestazionale per chi deve restare nella stessa posizione per un lungo periodo di tempo. In più è dotata di una zona di massaggio della parte esterna della spalla che è quella maggiormente è soggetta a tensione.

www.dryarn.com

Lascia un commento

Freelifenergy
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
#pastaparty
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto