Ciao Leo, andremo ‘Avanti Tutta’ anche per te

In tanti hanno iniziato o hanno continuato a correre grazie a lui. In tantissimi hanno continuato a lottare contro i tumori perchè c’era lui e la sua ‘Avanti Tutta’. Lui era, anzi E’, Leonardo ‘Leo’ Cenci.

Leonardo Cenci ‘Avanti Tutta’

La brutta notizia è che Leo è morto questa mattina alle 10 all’ospedale di Perugia. Malato di tumore era impegnato da anni nel mondo del volontariato con la onlus ‘Avanti tutta’ che ha dato la notizia sul suo profilo Facebook.
    Era stato insignito dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella come “esempio civile” per il suo impegno nello sport”. Il fondatore di Avanti tutta ha tra l’altro corso per due volte la maratona di New York con la malattia in atto. Dopo il suo ricovero lo stesso Capo dello Stato si era informato delle condizioni di Cenci.
    “Il nostro Leo è volato in cielo, tra gli angeli. La sua missione sulla terra è terminata” ha scritto su Facebook Avanti tutta. “Di questi sei anni che gli sono stati ‘regalati’ dalla malattia – si legge nel post – non ha sprecato neanche un giorno. Con i sogni ai piedi e l’invincibilità nel suo cuore è riuscito a realizzare tanti dei suoi desideri ed il resto saranno portati a compimento perché il patrimonio umano e materiale che lui ha creato non andrà disperso”.
Corri Leo in cielo, corri felice e veglia su chi, come noi, ti ha voluto sempre bene. Corri e ricordaci che dobbiamo sempre credere nei nostri sogni e nella forza dell’amore andando sempre #AvantiTutta. R.I.P. Guerriero


   

Si terranno il 31 gennaio alle 15 nel duomo di Perugia i funerali di Leonardo Cenci. A celebrare il rito sarà il vescovo delegato ad omnia monsignor Paolo Giulietti insieme a don Saulo Scarabattoli, parroco della famiglia del fondatore di Avanti tutta. Cenci era nato a Perugia e avrebbe compiuto 47 anni nel novembre prossimo.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
E’ record italiano sui 5km per Sara Dossena
Doping: Sonia e Valentina, 2 ragazzine sospese per doping. Un caso per un metabolita della Cocaina!
Valeria Straneo e Peter Ndorobo i campioni della 12^ Gensan Giulietta&Romeo Half Marathon
Freelifenergy
La tua maratona: i consigli di Freelifenergy per gestirla al meglio.
Marathon des Sables è più semplice con i consigli di Freelifenergy
Freelifenergy ti invita per sabato 12 al Meeting MDS 2019
#pastaparty
2^ parte, l’Approfondimento sulla Terre di Siena Ultramarathon 2019.
Su Canale 3, l’Approfondimento sulla Terre di Siena Ultramarathon 2019. 1^ parte
A #pastaparty si parla di Vibram e Five fingers