La 87^ Cinque Mulini al kenyano Jairus Birech

L’87^ CINQUE MULINI AL KENYANO JAIRUS BIRECH

Grande successo della classica campestre di San Vittore Olona.

Il Kenya ancora di casa tra i mulini.

Grande spettacolo, come ormai da tradizione, a San Vittore Olona domenica 27 gennaio per la disputa della 87^ edizione della Cinque Mulini.

Sugli 11.545 metri di una corsa campestre difficile e impegnativa fatta di continui cambi di ritmo e di passaggi angusti, è stato Jairus BIRECH, specialista delle siepi, a stroncare la concorrenza agguerrita andando a vincere dopo una gara serratissima e una volata spettacolare, di cui solo il fotofinish è riuscito a chiarire l’esito finale.

Tra i prati della regina del cross, il corridore kenyano ha preceduto, con il tempo di 33:05, l’ugandese Albert CHEMUTAI e l’etiope Getnet WALE. E’ lui quindi il campione dell’ottantasettesima edizione della prova lombarda.

Yeman CRIPPA è il primo degli italiani al traguardo, grazie ad un ottimo sesto posto. Il giovane atleta ha lottato per buona parte della gara nel gruppo dei migliori, cedendo solamente nelle ultime fasi.

Tra le donne, la gara è stata altrettanto combattuta per lunghi tratti. Alla fine è stata l’atleta del Bahrain Winfred Mutile YAVI a sovvertire i pronostici della vigilia e ad anticipare sul traguardo, con il tempo di 17:50, l’etiope Adanech ANVESA FEYSA e la favoritissima della vigilia, la kenyana Gloria Chebiwatt KITE.

Prima delle azzurre è stata una splendida Nadia BATTOCLETTI con un brillantissimo quarto posto che ha preceduto la portoghese Ana Dulce FELIX e una altrettanto competitiva Giulia VIOLA, seconda italiana al traguardo.

Vittoria italiana tra gli juniores con il successo di Luca ALFIERI che precede Enrico VECCHI e Federico RIVA.

Tantissimi gli atleti in gara anche nelle competizioni del mattino, vero antipasto alle competizioni di livello internazionale. E’ stata un’emozione unica vedere correre questi giovanissimi pieni di entusiasmo incuranti delle difficoltà del tracciato.

Un’edizione all’altezza della tradizione quella disputata sulle rive dell’Olona, impreziosita quest’anno anche dalla copiosa nevicata caduta nel corso della gara Internazionale maschile.

L’ UNIONE SPORTIVA SAN VITTORE OLONA 1906 intende vivamente ringraziare tutti coloro che l’hanno accompagnata nella realizzazione di questo importante evento. In primo luogo la IAAF, la FIDAL, la Regione Lombardia e l’Amministrazione Comunale di San Vittore Olona.

Tra gli sponsor principali il nostro grazie va a UNET ENERGIA ITALIANA, CINZIA SOFT, BANCO BPM, EOLO, SPORT SPECIALIST e CERIANI AUTO. Sponsor tecnico KAHRU abbigliamento sportivo.

Un plauso particolare va ai più di duecento volontari che come ogni anno hanno prestato il loro insostituibile impegno in seno all’organizzazione.

UFFICIO STAMPA CINQUE MULINI

Email: ufficio.stampa@cinquemulini.org

www.cinquemulini.org

Lascia un commento

Freelifenergy
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
#pastaparty
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto